Curiosità del web

Perché Soul (Me) Elena?
Da sempre porto dentro la passione per la scrittura; sembra sempre in procinto di voler esplodere, all'improvviso...
soulmeelena.blogspot.com

giovedì 15 aprile 2010

Dolci, Rotolo alle mandorle, Coppa di yogurt alle violette, Crema di ricotta all'uvetta,

Rotolo alle mandorle

Ingredienti: 3 tuorli, 4 albumi, zucchero 180 g, fecola 15 g, cacao amaro 50 g, fragoline di bosco 150 g, fragole 250 g, mandorle tagliate a scaglie 20 g, zucchero a velo 50 g, panna da montare 250 ml, un'arancia, sale.

Preparazione: LAVORATE i tuorli con 80 g di zucchero. Montate a neve gli albumi con 45 g di zucchero. Riunite i due composti mescolando con delicatezza, poi aggiungete la fecola e il cacao. Versate il composto in due teglie rettangolari di 20 per 25 centimetri e infornate a 200° per 10 minuti. ROVESCIATE i due rettangoli di pasta ottenuti su due canovacci puliti e leggermente inumiditi, poi arrotolateli. Montate la panna con lo zucchero a velo, unite le fragoline di bosco tritate grossolanamente e spalmate il ricavato sui rettangoli di pasta. Tenetene da parte un cucchiaio. ARROTOLATE la pasta intorno al ripieno. Avvolgete i rotoli nella pellicola e fateli riposare in frigo per circa mezz'ora. Frullate le fragole con lo zucchero rimasto e il succo di un'arancia, levate i rotoli dalla pellicola, tagliateli a metà, spalmate un'estremità con la panna rimasta e fatevi aderire le mandorle. SERVITE il dolce con il frullato di fragole e con una spolverizzata di zucchero a velo. Decorate a piacere con fragole e scorza di arancia.

Coppa di yogurt alle violette

Ingredienti: yogurt magro 500 g, un melone, fragole 300 g, un albume, una ventina di violette, zucchero semolato, fruttosio 20 g, pepe garofanato.

Preparazione: SPENNELLATE, con l'aiuto di un pennellino da cucina intinto nell'albume, 12 violette, passatele nello zucchero semolato e mettetele ad asciugare su una gratella da pasticceria. LAVATE le fragole, mondatele e tagliatele a tocchetti, levate la buccia al melone, eliminate i semi interni e tagliatelo a dadi abbastanza piccoli. SUDDIVIDETE la frutta in 4 ciotole, versate lo yogurt in una terrina a parte e insaporitelo con una macinata di pepe garofanato, con le violette rimaste tagliate a striscioline e con il fruttosio. MESCOLATE per qualche minuto, per sciogliere bene il dolcificante, poi versate lo yogurt aromatizzato sulla frutta preparata. Decorate con le violette zuccherate e, a piacere, con qualche petalo di primula gialla.

Crema di ricotta all'uvetta

Ingredienti: 1/2 kg di ricotta fresca, mezza tazza di panna e di uvetta sultanina, 4 cucchiai di zucchero, cannella in polvere.

Preparazione: Ammollare l'uvetta in un po' d'acqua tiepida. Lavorare a parte la ricotta con un cucchiaio di legno per ammorbidirla. Versare la panna in 1 terrina e montarla con 1 frusta, scolare e asciugare l'uvetta, amalgamare a questi ingredienti un pizzico di cannella e lo zucchero. Incorporare questo composto alla crema di ricotta e servire in coppette da dessert.

Dolci, Gelato mantecato, Torta speziata allo yogurt, Bavaresi alla vaniglia,

Gelato mantecato

Ingredienti: fragole 500 g, panna da montare 3 dl, latte intero 3 dl, 4 tuorli d'uovo, zucchero 100 g, un limone.

Preparazione: METTETE i tuorli (tenete da parte gli albumi) in una terrina, aggiungete tutto lo zucchero e montate a lungo con una frusta elettrica, fino a ottenere una crema chiara e spumosa. PRELEVATE la buccia del limone (solo la parte gialla), mettetela in un pentolino con il latte e la panna e portate al limite dell'ebollizione, spegnete e versate a filo sul composto di uova e zucchero. CUOCETE la crema a bagnomaria fino a quando comincerà a velare il cucchiaio. Spegnete e fate raffreddare, immergendo il pentolino in una bacinella con acqua e ghiaccio. Frullate 250 g di fragole, lavate e mondate, versatele nella crema preparata e mettete il tutto nella gelatiera. Azionate l'apparecchio per il tempo indicato. Servite il gelato guarnendo con le fragole rimaste, a fettine.

Torta speziata allo yogurt

Ingredienti: Farina, burro, burro salato, zucchero, uova, lievito, bicarbonato, zenzero, noce moscata, chiodi di garofano, cannella, yogurt, noci pecan, limoni, zucchero a velo, fragole, arance.

Preparazione: DOSI per 4: farina 220 g, burro 40 g, burro salato 150 g, zucchero 180 g, 2 uova, un cucchiaino di lievito, un cucchiaino di bicarbonato, un cucchiaino di zenzero in polvere, noce moscata, 10 chiodi di garofano, un cucchiaino di cannella, yogurt 1, 5 dl, noci pecan 100 g, 3 limoni, zucchero a velo, fragole 250 g, 2 arance. MONTATE a crema il burro con 100 g di zucchero, unite le uova, mescolate per qualche minuto e aggiungete 200 g di farina setacciata mescolata al lievito e al bicarbonato. SPREMETE un limone, grattugiate la scorza del secondo e unite il tutto all'impasto preparato insieme allo yogurt, lo zenzero, i chiodi di garofano pestati e la noce moscata. IMBURRATE e infarinate uno stampo ovale, versatevi la metà del composto, fate uno strato con la metà delle noci, tritate con lo zucchero rimasto e con la cannella, quindi ricoprite con un secondo strato di impasto. AGGIUNGETE alle noci rimaste 20 g di farina e il burro morbido, impastate brevemente e sbriciolate questo composto sull'impasto della torta. PASSATE in forno a 180° per circa 50 minuti e servite la torta a fette, con le fragole tagliate a pezzetti e condite con una spremuta fatta con le arance, il limone rimasto e dolcificata con lo zucchero a velo.

Bavaresi alla vaniglia

Ingredienti: 6 tuorli, latte un litro, zucchero 150 g, una stecca di vaniglia, gelatina in fogli 20 g, fragole 300 g, fragoline di bosco 200 g.

Preparazione: AMMORBIDITE la gelatina in una ciotola con acqua fredda. Sbattete i tuorli con lo zucchero in una ciotola fino a che si sarà formata una crema molto chiara e spumosa. Versate a filo il latte bollente aromatizzato con la stecca di vaniglia, cuocete la crema a bagnomaria per 8-10 minuti, senza farla bollire. Alla fine unite la gelatina strizzata. MESCOLATE per qualche minuto e fate raffreddare. Frullate le fragole e aggiungetele alla crema preparata. Versate in 4 stampini e fate rassodare in frigorifero. Decorate con le fragoline e servite.

Dolci, Millefoglie alla panna, Crema di riso profumata, Torta al cioccolato,

Millefoglie alla panna

Ingredienti: fragole 500 g, farina di mandorle 120 g, 5 uova, zucchero 200 g, zucchero a velo 50 g, panna da montare 1, 5 dl, latte 1/2 litro, farina 60 g, 2 tuorli, una stecca di vaniglia, un pizzico di sale.

Preparazione: SEPARATE i tuorli di 4 uova dagli albumi, sbattete i primi con 100 g di zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, unite la farina di mandorle fino ad amalgamarla bene, quindi aggiungete gli albumi, montati a neve con un pizzico di sale. Mescolate dal basso verso l'alto per non smontare il composto. VERSATE l'impasto in 3 stampi di alluminio del diametro di 18 centimetri, rivestiti con carta da forno, e cuocete le torte in forno a 180° per circa 15 minuti. RIUNITE in una terrina l'ultimo uovo rimasto, i 4 tuorli avanzati e 100 g di zucchero. Montateli a spuma con le fruste elettriche e aggiungete lentamente la farina facendola scendere attraverso un setaccio in modo che non faccia grumi. SCALDATE il latte con la stecca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza, versatelo a filo sul composto preparato, mescolate e rimettete il tutto nella pentola. Cuocete la crema a fiamma bassa, mescolando con un cucchiaio di legno, per circa 5 minuti. Non appena inizierà a sobbollire spegnete e fate raffreddare bene. Montate la panna con lo zucchero a velo e incorporatela delicatamente alla crema. SPALMATE uno strato di crema sulla prima torta, fate uno strato di fragole mondate e tagliate a tocchetti, sistemate una seconda torta e continuate fino a esaurimento degli Dosi . DECORATE la superficie con l'ultimo strato di crema e con qualche pezzetto di fragola. Servite il dolce ben freddo.

Crema di riso profumata

Ingredienti: riso arborio 150 g, latte un litro, una stecca di vaniglia, zucchero 100 g, fragole 400 g, bacche di cardamomo, un cucchiaio di marmellata di limoni.

Preparazione: PORTATE a bollore il latte con lo zucchero e la stecca di vaniglia. Prelevate i semi di cardamomo dalle bacche, pestateli in un mortaio e aggiungeteli al latte insieme al riso. Cuocete per 30 minuti a fiamma bassa mescolando con un cucchiaio di legno, fate raffreddare ed eliminate la vaniglia. TAGLIATE a tocchetti 300 g di fragole, suddividetele in 4 coppe, versatevi sopra la crema di riso e fate raffreddare in frigorifero per almeno mezz'ora prima di servire. FRULLATE le fragole rimaste con la marmellata di limone, versatela sopra la crema di riso e servite.

Torta al cioccolato

Ingredienti: maizena 2 cucchiai, burro 75 g, cioccolato 125 g, zucchero 125 g, 3 uova, fragole 350 g, panna 2 dl, 30 g di zucchero a velo, un'arancia naturale, menta, fragoline di bosco 50 g, sale.

Preparazione: SCIOGLIETE il cioccolato in un pentolino a bagnomaria insieme al burro. Lasciatelo raffreddare e mescolatelo con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo. UNITE la maizena, lo zucchero, i tuorli e, infine, gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Versate l'impasto in uno stampo da 20 centimetri e infornate a 180° per 30 minuti. Fate raffreddare. SCAVATE la superficie della torta per circa 2 centimetri. Frullate 250 g di fragole con la buccia di mezza arancia grattugiata e unite il composto alla panna, montata con lo zucchero a velo. Farcite con la crema la cavità creata nel dolce. Decorate con le fragoline di bosco e le foglie di menta.

Dolci, Bavarese alla cannella, Tortine ai frutti di bosco, Clafoutis di ciliege,

Bavarese alla cannella

Ingredienti: fichi sodi e maturi 900 g, panna fresca 2/5 dl, zucchero 60 g, colla di pesce 10 g, un cucchiaino di cannella in polvere, un pizzico di vaniglia, un cucchiaino di rum, pepe bianco.

Preparazione: AMMOLLATE i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Nel frattempo sbucciate i fichi, tagliateli a spicchi, trasferiteli in una casseruola con un cucchiaio di zucchero, la cannella, la vaniglia, un pizzico di pepe macinato e cuoceteli per una decina di minuti a fiamma media. PORTATE a ebollizione la panna con lo zucchero rimasto in un pentolino a bordi alti. Strizzate la colla di pesce e scioglietela a bagnomaria mescolandola con il rum. Frullate 1/3 della composta di fichi. Incorporatela alla panna quindi unite la gelatina al rum e mescolate bene. Lasciate raffreddare. VERSATE il composto, non appena inizia ad addensare, in uno stampo e trasferitelo in frigorifero per 4/6 ore. Poco prima di portarla in tavola, sformate la bavarese sul piatto da portata e accompagnatela con la composta di fichi rimasta.

Tortine ai frutti di bosco

Ingredienti: Farina, zucchero, latte, lievito di birra, burro, uovo, sale, frutti di bosco, panna.

Preparazione: DOSI per 4: Per la pasta: farina 250 g, zucchero 30 g, latte 125 ml, lievito di birra fresco 20 g, burro 25 g, un uovo, un pizzico di sale. Per il ripieno: frutti di bosco misti 600 g, un uovo, panna fresca 1 dl, burro 30 g, un cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di zucchero a velo. SBRICIOLATE il lievito nel latte tiepido con un pizzico di zucchero e lasciatelo riposare qualche minuto. Lavorate per un minuto nell'impastatrice la farina con il composto di latte e lievito. Aggiungete tutti gli altri Dosi e impastate finché il composto è elastico e tende a staccarsi dalle pareti. Lasciatelo riposare un'ora a temperatura ambiente. Quindi impastate ancora il composto per un minuto. IMBURRATE quattro piccole tortiere antiaderenti. Mondate, lavate e asciugate i frutti di bosco. Battete in una ciotola l'uovo con la panna e lo zucchero. Dividete la pasta in quattro parti e foderate le tortiere premendo al centro e rialzando bene il bordo. SISTEMATE i frutti di bosco al centro, distribuite sopra il composto di uovo e panna e cuocete in forno già caldo a 180° per 15/20 minuti, finché i bordi della pasta risultano ben dorati. Lasciate intiepidire le tortine, sformatele e servitele fredde con una spolverizzata di zucchero a velo.

Clafoutis di ciliege

Ingredienti: ciliegie mature 500 g, 3 uova, latte 3 dl, farina 125 g, zucchero semolato 50 g, zucchero a velo 80 g, burro, sale.

Preparazione: LAVATE le ciliegie, togliete i piccioli, trasferitele in una ciotola, spolverizzatele con lo zucchero semolato e lasciatele a riposo per mezz'ora. SETACCIATE la farina in una terrina, unite un pizzico di sale e 50 g di zucchero a velo. Battete energicamente le uova in una fondina e amalgamatele alla farina mescolando continuamente finché il composto sarà cremoso e privo di grumi. Incorporate il latte a filo mescolando la pastella con la frusta. IMBURRATE una pirofila, distribuite sul fondo le ciliegie e poi copritele con la pastella. Trasferite in forno preriscaldato a 180° e cuocete per 35/40 minuti circa. Sfornate, lasciate intiepidire e poi servite il clafoutis spolverizzandolo in superficie con lo zucchero a velo rimasto.

Dolci, Crostata al limone, Dolce rustico di ricotta, Torta rovesciata,

Crostata al limone

Ingredienti: fichi sodi 700 g, pasta frolla (fresca oppure surgelata) 200 g, 2 limoni non trattati, un cucchiaino di semi di finocchio, una noce di burro.

Preparazione: IMBURRATE una tortiera, foderatela con la pasta frolla e bucherellatela sul fondo. Lavate i fichi, asciugateli, tagliateli a metà e distribuiteli sulla pasta, con il lato tagliato verso l'alto e ben vicini l'uno all'altro. LAVATE i limoni, sbucciateli, eliminate dalla scorza la parte bianca e poi tagliatela a listarelle. Pelate a vivo gli spicchi e distribuiteli tra i fichi. SBOLLENTATE per un minuto le scorze, sgocciolatele, asciugatele e distribuitele sui fichi. Cospargete la superficie con i semi di finocchio e cuocete la crostata in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Lasciatela raffreddare e servitela.

Dolce rustico di ricotta

Ingredienti: 6 fichi, mandorle fresche 300 g, ricotta fresca 180 g, panna fresca 150 g, zucchero 100 g, 3 uova, 2 scorzette di limone, burro 90 g.

Preparazione: SBUCCIATE i fichi, tagliateli a pezzettoni e cuoceteli in una casseruola con un cucchiaino di zucchero per 5 minuti, mescolando spesso. Lasciate raffreddare. TRITATE il più finemente possibile le scorzette di limone (oppure grattugiate la buccia). Battete energicamente in una ciotola i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto gonfio e chiaro. Lavorate la ricotta con una forchetta e quando è morbida incorporatela al composto di tuorli e zucchero. Unite la panna, la scorza di limone, i fichi e mescolate bene. FONDETE in un pentolino 70 g di burro. Sgusciate e pelate le mandorle e montate in una ciotola gli albumi a neve ben ferma. Incorporate al composto già preparato il burro e le mandorle tritate grossolanamente. Alla fine mescolate delicatamente gli albumi montati a neve. IMBURRATE 4 pirofile individuali, versate delicatamente il composto e cuocete in forno già riscaldato a 160° per 30-35 minuti circa. Al termine lasciate intiepidire i dolci per qualche minuto e serviteli direttamente nel recipiente di cottura.

Torta rovesciata

Ingredienti: fichi sodi un kg, pasta brisé scongelata 100 g, zucchero 50 g, burro 50 g.

Preparazione: PELATE i fichi e tagliateli a spicchi. Fate fondere il burro e versatelo in una bassa tortiera di alluminio. Cospargete il fondo con lo zucchero e distribuite sopra gli spicchi di fichi, sovrapponendoli leggermente. TRASFERITE la tortiera sul fuoco, a fiamma molto dolce, e cuocete i fichi per 30 minuti, senza mescolare. Stendete la pasta in un disco da 3 mm di spessore e conservatela in frigorifero. LASCIATE intiepidire i fichi per 10 minuti e poi copriteli con la pasta facendone rientrare il bordo all'interno. Trasferite in forno preriscaldato a 180° e cuocete la torta per 25 minuti. SFORNATE, attendete qualche minuto e rovesciate la torta su un piatto, in modo che i fichi rimangano in superficie. Servitela tiepida con panna liquida ben fredda.

Dolci, Budino tiepido al cocco, Mousse al cioccolato, Crostata alle spezie,

Budino tiepido al cocco

Ingredienti: Polpa di cocco, semola di grano duro, latte, scorza di cedro candito, burro, zucchero, miele liquido, frutta candita mista, cannella in polvere, vanillina.

Preparazione: Dosi per 4: polpa di cocco essiccata e grattugiata 50 g, semola di grano duro 80 g, mezzo litro di latte intero, scorza di cedro candito a dadini 80 g, burro 40 g, zucchero semolato 80 g, miele liquido, frutta candita mista a piacere (pere, arance, fichi), un cucchiaino di cannella in polvere, una bustina di vanillina. PORTATE a ebollizione in una casseruola il latte mescolato con lo zucchero, il cocco e la vanillina. Quindi abbassate la fiamma e, utilizzando un setaccio, unitevi a pioggia il semolino mescolando continuamente. PROCEDETE a fuoco moderato per 6-7 minuti finché la crema comincia ad addensare. Togliete la casseruola dal fuoco, unitevi il burro, i canditi e la cannella, mescolate bene e versate il composto in uno stampo da budino. FATE intiepidire il budino in freezer per qualche minuto senza farlo raffreddare completamente. Sformatelo quindi su di un piatto da portata, decoratelo con la frutta candita tagliata sottile e irroratelo con un paio di cucchiaiate di miele.

Mousse al cioccolato

Ingredienti: , panna fresca 100 g, un cucchiaino di zucchero semolato.

Preparazione: SPEZZETTA il cioccolato e mettilo in una ciotola capiente con il burro. Scalda 2 o 3 dita di acqua in una pentola abbastanza larga da potervi adagiare la ciotola. Quando l'acqua bolle, spegni la fiamma, sistema la ciotola nella pentola (adagiandola su uno spessore in modo che non tocchi il fondo) e coprila con un piatto piano. LASCIA riposare per 15 minuti circa o finché tutto il cioccolato si è sciolto. Nel frattempo, monta a neve gli albumi con il pizzico di sale. Adopera, se possibile, una frusta elettrica e sbatti finché otterrai una "neve" densissima che non cola se rovesci il recipiente. Sarà più facile se userai una bacinella alta e stretta. UNISCI al cioccolato fuso i tuorli (devono essere a temperatura ambiente) e amalgamali rapidamente ma senza insistere troppo. Aggiungi quindi un cucchiaio degli albumi montati e rigira. Versa infine tutto l'albume rimasto e mescola molto delicatamente, sollevando il composto dal basso verso l'alto, senza sbattere e senza girare. Solo così eviterai di smontare il tutto. DISTRIBUISCI la mousse in 4 coppette e lasciale in frigo per almeno 3 ore per far rapprendere la mousse. Potrai servirla così oppure decorata con un ciuffo di panna montata. Per prepararla, metti la panna in un piccolo contenitore alto e stretto con lo zucchero e sbatti con la frusta elettrica finché si sarà gonfiata e addensata. Volendo, potrai anche adoperare la panna in bomboletta, però decora le coppette solo all'ultimo momento, perché tende a sgonfiarsi rapidamente.

Crostata alle spezie

Ingredienti: zucca un kg, 2 uova, pasta brisé 250 g, 4 cucchiai di latte condensato zuccherato, 2 cucchiai di zucchero di canna, un pezzetto di zenzero fresco, un cucchiaino di cannella, noce moscata, chiodi di garofano, burro, sale.

Preparazione: MONDATE la zucca, tagliatela a fette e cuocetela in forno a 180° finché è tenera, poi riducetela a purea con il passaverdure. TIRATE la pasta in una sfoglia sottile e foderate una tortiera ben imburrata. Rimpastate i ritagli e con un coltello affilato o gli appositi stampini ritagliate delle foglie in misure diverse e delle striscioline sottili che serviranno per guarnire. BATTETE energicamente le uova finché diventano spumose, incorporate la purea di zucca, unite un cucchiaio di zucchero, il latte condensato, lo zenzero grattugiato, la cannella, un chiodo di garofano, una grattatina di noce moscata e due pizzichi di sale. Mescolate bene. VERSATE il composto nel guscio di pasta che avete preparato e spolverizzatelo con lo zucchero rimasto. Applicate sul bordo le foglie e le striscioline di pasta. Cuocete la torta a 180° per 45 minuti. Servitela a temperatura ambiente dopo averla spolverizzata con zucchero a velo.

Dolci, Bonbon di ricotta, Crostata di frutta secca, Bruschette alla frutta,

Bonbon di ricotta

Ingredienti: ricotta piemontese 250 g, cioccolato da cucina fondente 100 g, zucchero semolato 80 g, biscotti secchi 50 g, 3 cucchiai di Cointreau, cacao amaro, zucchero a velo.

Preparazione: LAVORATE la ricotta con lo zucchero fino a ottenere una crema omogenea. Unitevi i biscotti sbriciolati, il liquore e il cioccolato grattugiato. Mescolate bene e, con il composto ottenuto, formate delle palline che rotolerete nel cacao amaro. PASSATE i dolcetti in freezer per qualche minuto. Prima di servirli, disponeteli negli appositi pirottini di carta e spolverizzateli leggermente di zucchero a velo.

Crostata di frutta secca

Ingredienti: pasta frolla 400 g, un misto di pistacchi, nocciole, pinoli e mandorle 100 g, frutta secca (prugne - albicocche - ananas disidratato) 150 g, confettura di arance dolci 200 g, zucchero a velo 20 g, un bicchierino di liquore all'arancia.

Preparazione: SPEZZETTATE le prugne, l'ananas disidratato, le albicocche e l'altra frutta che avete scelto. Mettete tutto a bagno nel liquore all'arancia e rigirate spesso in modo che assorba bene il gusto. Riunite mandorle, pinoli e la rimanente frutta secca in un mortaio e pestatela grossolanamente. SGOCCIOLATE la frutta dal liquore, unitevi quella secca tritata e la confettura di arance. Mescolate bene in modo da avere un impasto omogeneo. STENDETE la pasta frolla nello spessore di pochi millimetri e con essa foderate il fondo e le pareti di uno stampo da crostate. Distribuitevi dentro il composto preparato e decorate con i ritagli di pasta avanzata. Cuocete il dolce in forno a 200° per 20 minuti poi sfornatelo e lasciatelo intiepidire. Sformatelo e spolverizzatelo di zucchero a velo.

Bruschette alla frutta

Ingredienti: un filoncino di pane francese (tipo baguette), mezzo ananas piccolo, 2 kiwi, 8 fragole, qualche chicco d'uva, 4 cucchiai di zucchero semolato, rum, burro 80 g, zucchero a velo vanigliato.

Preparazione: LASCIATE sciogliere il burro in un largo tegame antiaderente, versatevi lo zucchero semolato, fatelo sciogliere, unite un bicchierino scarso di rum, mescolate bene. Rosolate le fette di pane in questo condimento. Giratele da ambo le parti fino a che saranno ben dorate. SCOLATE le bruschette dolci dal tegame e sistematele su una gratella per dolci. MONDATE e tagliate a fettine la frutta, distribuitela sulle bruschette, spolverizzatele con dello zucchero a velo e servite.

Dolci, Torta alla marmellata, Pere allo zabaione, Dolcetti di mele,

Torta alla marmellata

Ingredienti: una torta di pan di Spagna (si acquista pronta), marmellata di lamponi 350 g, una vaschetta di lamponi freschi, una cucchiaiata di pistacchi, 2 cucchiai di Cointreau, zucchero a velo 30 g.

Preparazione: DILUITE la marmellata con il liquore mescolandola in una ciotola. Dividete il pan di Spagna in due parti e spalmate il disco di base con 2/3 della marmellata. Schiacciate leggermente i lamponi con una forchetta e distribuiteli sulla marmellata. Coprite col secondo disco di pan di Spagna ricomponendo la torta. SPALMATE il bordo verticale della torta con la marmellata sbordando un po' anche sopra, spolverizzate la parte rimanente con abbondante zucchero a velo e con i pistacchi tritati finemente. DIVIDETE a metà i lamponi rimasti. Disponeteli a piacere sulla superficie e completate la decorazione con i pistacchi.

Pere allo zabaione

Ingredienti: 8 mezze pere sciroppate in scatola, 4 tuorli d'uovo, 6 cucchiaiate di zucchero, un dl di Marsala secco, 8 amaretti, panna spray, cannella in polvere, 4 alchechengi.

Preparazione: UNITE i tuorli d'uovo e lo zucchero e lavorateli fino a ottenere una crema ben gonfia, trasferitela in una casseruola e, poco per volta e sempre mescolando con una frusta, unitevi il Marsala. Passate la crema sul fuoco e cuocetela a bagnomaria, mescolando in continuazione con un mestolo di legno, fino a che non si sarà addensata, poi fatela intiepidire. DISTRIBUITE una mezza pera sciroppata tagliata a pezzetti sul fondo di ogni coppetta, spolverizzatela con un amaretto sbriciolato e versatevi sopra lo zabaione tiepido. DECORATE le coppe con le restanti pere tagliate a spicchietti, i rimanenti amaretti sbriciolati e gli alchechengi.

Dolcetti di mele

Ingredienti: 2 mele Golden, pasta sfoglia stesa in rotoli 200 g, 2 cucchiaini di cannella in polvere, 3 cucchiai di zucchero, mezzo cucchiaino di zenzero in polvere, un pizzico di chiodi di garofano, un tuorlo d'uovo, una cucchiaiata di semi di sesamo.

Preparazione: SBUCCIATE e mondate le mele, tagliate ognuna in 8 spicchi e passateli nello zucchero a cui avrete aggiunto e mescolato tutte le spezie. TAGLIATE la pasta sfoglia in 16 listarelle di un paio di centimetri di larghezza. Con ognuna di queste listarelle avvolgete uno spicchio di mela. ADAGIATE i dolcetti sulla placca del forno foderata con della carta speciale, spennellateli con il tuorlo diluito con un cucchiaio di acqua, infine, spolverizzateli con i semi di sesamo. CUOCETE i dolcetti in forno a 220° per 10 minuti. Sfornateli e serviteli ancora tiepidi.

Dolci, Melomacarona, Gran coppa allo yogurt, Coppette al cioccolato,

Melomacarona

Ingredienti: Farina, lievito, burro, olio d'oliva, zucchero, yogurt, noci, arancia, cannella, chiodi di garofano, miele, limone.

Preparazione: Dosi per 6: farina 180 g, lievito in polvere per dolci, burro 50 g, olio d'oliva 40 g, zucchero 50 g, yogurt intero (possibilmente quello greco, denso e ad alto tenore di grassi) 50 g, gherigli di noci 50 g, un'arancia non trattata, cannella in polvere, chiodi di garofano in polvere. Per la glassa: zucchero 70 g, miele 100 g, un pezzetto di scorza di limone, gherigli di noci. AMMORBIDITE il burro lasciandolo a temperatura ambiente per mezz'ora, quindi mettetelo nel vaso di un robot da cucina con l'olio e lo yogurt. Frullate un po', unite le noci macinate molto fini, lo zucchero, la scorza dell'arancia grattugiata, una punta di cucchiaino di cannella e un pizzico di chiodi di garofano. FRULLATE brevemente e unite la farina, alla quale avrete mescolato mezzo cucchiaino di lievito per dolci. Trasferite la pasta su un piano di lavoro infarinato e lavoratela rapidamente con le mani. Dividetela in 20 pezzetti e date a ognuno una forma ovale simile a una patata. Sistemateli su una teglia da forno ricoperta con carta speciale, lasciandoli abbastanza distanziati tra loro. COPRITE con un canovaccio e lasciate riposare per 30 minuti, quindi infilate la teglia nel forno già caldo a 170° e cuocete per circa 25-30 minuti, o finché saranno dorati. Lasciateli intiepidire mentre preparate la glassa. VERSATE lo zucchero in un pentolino con 1 dl di acqua e la scorzetta di limone. Lasciate sobbollire lo sciroppo per 10 minuti a fuoco basso, quindi spegnete la fiamma e unite il miele. TUFFATE 2 o 3 dolcetti per volta nello sciroppo e lasciateveli per 30 secondi, quindi estraeteli con una forchetta e lasciate colare lo sciroppo eccedente. Alla fine, mettete qualche cucchiaio di acqua nel pentolino e portate nuovamente a bollore. Ripassatevi i melomacarona nello stesso modo e lasciateli scolare bene su una griglia. Spolverizzate con qualche gheriglio di noce tritato grossolanamente e con poca cannella.

Gran coppa allo yogurt

Ingredienti: yogurt al caffè 500 g, 12 savoiardi, mezzo bicchiere di brandy, una tazza di panna montata, zucchero 50 g, cioccolato da cucina fondente 80 g, 2 cucchiai di latte, cacao amaro.

Preparazione: MESCOLATE lo zucchero in una casseruola con mezzo bicchiere di acqua e cuocete lo sciroppo per 3-4 minuti quindi spegnete il fuoco. Unite il brandy e mescolate. IMMERGETE i savoiardi, uno per volta, nello sciroppo al brandy quindi distribuitene 2/3 sul bordo di una coppa abbastanza grande, versatevi sopra la metà dello yogurt al caffè, spolverizzatelo con del cacao quindi completate con i rimanenti savoiardi inzuppati. VERSATE nella coppa il rimanente yogurt, spolverizzate con altro cacao amaro e decorate con la panna montata fatta scendere da una tasca da pasticciere munita di una grossa bocchetta a stella. SCIOGLIETE il cioccolato a bagnomaria coi due cucchiai di latte, mescolate e completate il dolce con dei "fili" di cioccolato facendolo colare lentamente dal cucchiaio.

Coppette al cioccolato

Ingredienti: 2 tuorli d'uovo, 4 albumi, 8 fragole fresche, cioccolato fondente 125 g, zucchero semolato 80 g, zucchero a velo 20 g, 4 coppette biscottate acquistate già pronte.

Preparazione: FRANTUMATE il cioccolato, mettetelo in una casseruolina a bagnomaria e fatelo fondere lentamente a fuoco basso. MONTATE i tuorli d'uovo con lo zucchero semolato, quando diventano spumosi unitevi il cioccolato fuso e mescolate. Montate a neve ben ferma gli albumi quindi incorporateli al cioccolato rigirando molto delicatamente con un cucchiaio con un movimento dal basso verso l'alto. SUDDIVIDETE la mousse nelle coppette biscottate e ponetele in frigorifero per un paio di ore. Prima di servirle, decoratele con le fragole affettate e una spolverata di zucchero a velo.

Dolci, Struffoli, Tronco alle castagne, Torrone di mandorle,

Struffoli

Ingredienti: Uova, farina, burro, zucchero, arancia, limone, liquore di arance o di frutta, sale, olio di semi per friggere, miele di fiori misti, acqua, canditi, confettini argentati.

Preparazione: Dosi per 6 : 3 uova intere, farina di grano tenero 350 g, burro ammorbidito 20 g, zucchero semolato 30 g, la scorza grattugiata di un'arancia e di un limone non trattati, un cucchiaio di liquore di arance o di frutta a piacere, sale, olio di semi per friggere. Per glassare: miele di fiori misti (o di acacia per un gusto più delicato) 200 g, zucchero 100 g, 1/2 dl di acqua, un limone, canditi di frutta a scelta, confettini argentati. LAVORATE 300 g di farina con le uova e gli altri ingredienti. Potete farlo a mano oppure con un robot da cucina. Trasferite la pasta su una spianatoia infarinata e impastatela per vari minuti fino a ottenere una palla liscia ed elastica. Copritela con una ciotola e lasciatela riposare per un'ora. PRELEVATE un po' di pasta e arrotolatela sulla spianatoia infarinata fino a ottenere un lungo salsicciotto molto sottile. Tagliatelo in tanti pezzettini delle dimensioni di un cece. Coprite man mano i pezzettini ottenuti con uno strofinaccio e procedete fino all'esaurimento della pasta. FRIGGETE le palline di pasta in abbondante olio ben caldo (per verificare la temperatura dell'olio tuffate una pallina che deve sfrigolare subito e risalire in superficie dopo poco). Cuocete le palline, badando di non lasciarle dorare troppo. Scolatele e sgocciolatele su carta assorbente. SCALDATE il miele con l'acqua, lo zucchero, uno spruzzo di succo di limone e un pezzetto di scorza. Tuffatevi le palline per circa 30 secondi in modo che si impregnino bene. Lasciate scolare bene gli struffoli, disponeteli a piramide e guarnite con qualche candito e i confettini colorati.

Tronco alle castagne

Ingredienti: Farina, uova, zucchero, burro, cacao amaro, lievito per dolci, castagne, latte, panna da montare, cacao amaro, cioccolato al latte o fondente a scelta.

Preparazione: Dosi per 6: Per la base: farina 50 g, 3 uova, zucchero 90 g, burro 40 g, cacao amaro 15 g, un pizzico di lievito per dolci. Per la crema di castagne: castagne 700 g, latte 3 dl, panna da montare 1 dl, un cucchiaio colmo di cacao amaro, zucchero 30 g. Per decorare: trucioli di cioccolato al latte o fondente a scelta. METTETE le uova in una ciotola capiente con lo zucchero. Sistemate la ciotola sopra una pentola con poca acqua bollente e montate con la frusta elettrica per 2 o 3 minuti. Spegnete la fiamma sotto la pentola e continuate a montare per 5 minuti. Unite il burro fuso e mescolate delicatamente con un cucchiaio. Aggiungete infine la farina, il lievito e il cacao mescolati precedentemente e incorporate con delicatezza, sollevando l'impasto con il cucchiaio senza girare e senza frustare. TAPPEZZATE una teglia rettangolare bassa di circa 20 x 30 cm con un foglio di carta da forno e versatevi il composto. Cuocete nel forno a 170° per 15 minuti senza mai aprire lo sportello. Sfornate e rovesciate il dolce su un canovaccio. Senza togliere la carta, arrotolatelo strettamente nel canovaccio e lasciatelo raffreddare. PRATICATE un taglio a croce sulle castagne e lessatele per circa 10 minuti quindi sbucciatele. Pesatene 500 g e mettetele in una pentola con il latte e 3 cucchiai di acqua. Fate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti, aggiungendo se necessario altro latte. RIDUCETE le castagne e il loro liquido in purè, unitevi lo zucchero, il cacao e la panna per dolci. Srotolate il dolce, eliminate la carta e spalmate con metà della crema prima di arrotolare nuovamente. Ricoprite il tronchetto con la crema rimasta e rigate la superficie con una forchetta. Decorate con i trucioli di cioccolato e conservate in frigorifero.

Torrone di mandorle

Ingredienti: mandorle spellate 200 g, zucchero semolato 200 g, un uovo.

Preparazione: FRULLATE le mandorle fino a ridurle in finissima polvere. Mettete lo zucchero in un pentolino e unitevi un dl di acqua. Portate a bollore e lasciate sobbollire per circa 5 minuti a fuoco medio. Se possedete un termometro per caramello, dovete ottenere una temperatura di circa 120/125°. RIEMPITE, in mancanza del termometro, una ciotola di acqua gelata, versatevi una goccia di sciroppo e, dopo qualche istante, raccoglietela tra le dita. Formate una pallina nell'acqua. Quando la sgocciolate, deve risultare leggermente morbida. Se non riuscite a formare la pallina, prolungate la cottura dello sciroppo. TUFFATE le mandorle nel pentolino quando lo sciroppo sarà pronto, quindi mescolate energicamente con un cucchiaio, possibilmente di legno. Mantenete il recipiente ancora per qualche minuto sulla fiamma bassissima e non smettete mai di mescolare con forza. Alla fine lasciate intiepidire lo sciroppo fuori dal fuoco per circa 10 minuti. UNITE l'uovo intero e rimettete sul fuoco basso. Lasciate cuocere per qualche minuto, mescolando sempre, finché l'impasto si raccoglierà a palla e si staccherà dalle pareti. Stendete su un vassoio e lasciate raffreddare bene. Formate delle palline tra le mani e sistematele su strati di carta da forno oppure in pirottini. CONSERVATE i dolcetti in una scatola di latta col coperchio per qualche giorno. Se volete elaborarli ulteriormente, potete rivestirli con cioccolato fondente fuso oppure glassarli con lo zucchero aromatizzato alla frutta.

Dolci, Il rotolo, Veneziana farcita, Coppe di crema con lamponi,

Il rotolo

Ingredienti: un etto di Farina, un etto di zucchero, 4 uova, per farcire si può scegliere a piacere mascarpone e nutella, nutella, crema, marmellata, ecc.).

Preparazione: Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema aggiungere la farina lentamente per ultimo unire agli albumi montati a neve. Per la cottura: 10-15 minuti in forno a 180 gradi. Utilizzare la carta e la teglia da forno. Dopo la cottura stendere il rotolo su un tovagliolo bagnato, farcire, arrotolare e lasciare riposare in frigo.

Veneziana farcita

Ingredienti: una veneziana da 1 kg, mandorle in polvere 150 g, 3 uova, vino bianco dolce 5 dl, 2 melograni, 2 alchechengi, 2 mandarini cinesi, mezza arancia, zucchero 100 g, zucchero di canna 100 g, zucchero a velo.

Preparazione: ASPORTATE la calotta della veneziana. Svuotate la parte inferiore lasciando un bordo di 2 centimetri e mettetela in uno stampo rivestito di carta da forno che la contenga. Sbattete le uova con lo zucchero di canna, unite le mandorle e 3 dl di vino. Mescolatevi l'interno della veneziana ridotto a dadi e versate tutto nel guscio scavato. Coprite con la calotta, coprite con un foglio di alluminio e infornate a 200° per 20 minuti. RACCOGLIETE due terzi dei chicchi di melograno in un pentolino con lo zucchero e il vino rimasto. Cuocete a fiamma bassa per 30 minuti, poi passate la salsa al setaccio. Decorate la veneziana con gli alchechengi, due foglie di limone, l'arancia a spicchi, i mandarini a fettine e spolverizzate con zucchero a velo. Servite con la salsa di melograno.

Coppe di crema con lamponi

Ingredienti: lamponi 150 g, 6 tuorli, latte 1 l, zucchero 120 g, 2 cucchiai di maizena, marmellata di lamponi 50 g, 3 savoiardi, cioccolato fondente 100 g, una stecca di vaniglia, zucchero al velo.

Preparazione: RIUNITE in una ciotola i tuorli delle uova con lo zucchero semolato e la maizena: montateli con le fruste elettriche, finché si forma un composto chiaro e spumoso. Incidete per il lungo la stecca di vaniglia, mettetela in un pentolino con il latte e portate al limite dell'ebollizione. VERSATE a filo il latte sulle uova, mescolando con un cucchiaio di legno, e cuocete a bagnomaria finché la crema vela il cucchiaio. Scartate la vaniglia, versate il composto in due ciotole e unite a una delle due metà il cioccolato grattugiato. DIVIDETE ogni savoiardo in 4 pezzetti e disponete 2 pezzetti sul fondo delle 6 coppe. Frullate la marmellata con due cucchiai di acqua minerale e versatela sui biscotti. Versate la crema bianca sulla marmellata, poi quella al cioccolato e mescolate con un cucchiaino senza toccare il fondo dei bicchieri. DISTRIBUITE i lamponi sulla crema, spolverizzate con lo zucchero al velo e decorate con il cioccolato rimasto a scagliette. Mettete in frigorifero e servite ben freddo.

Dolci, Crema allo zafferano, Torta fondente alla cannella, Ciambellone allo yogurt,

Crema allo zafferano

Ingredienti: cioccolato fondente 250 g, 5 tuorli, latte 3/5 dl, panna fresca 125 g, zucchero 100 g, cacao in polvere 50 g, fecola 10 g, 1 stecca di vaniglia, 2 pizzichi di zafferano.

Preparazione: TAGLIUZZATE il cioccolato in una ciotola capiente, unite il cacao e mescolate. Montate 2 tuorli con 60 g di zucchero. Portate a ebollizione la panna con la stessa quantità di latte e versatela sulle uova montate, incorporandola con cura. Versate il composto sul cioccolato e mescolate finché si è fuso completamente. DISTRIBUITE la crema nelle coppe e trasferitele in frigorifero. Nel frattempo, preparate la salsa. Montate i tuorli con lo zucchero e la fecola in una casseruola. Portate a ebollizione il latte con la vaniglia, aggiungete lo zafferano, mescolate, filtrate e versate sul composto. Trasferite la casseruola sul fuoco e, sempre mescolando, fate cuocere la salsa a fiamma dolce per pochi minuti finché si addensa. LASCIATE raffreddare a temperatura ambiente e poi trasferite in frigorifero. Al momento di servire distribuite la salsa nelle coppe con la crema di cioccolato e accompagnate con cialde biscottate o lingue di gatto.

Torta fondente alla cannella

Ingredienti: pasta brisé 200 g, cioccolato fondente 250 g, 2 uova piccole, zucchero 100 g, burro 60 g, un cucchiaio di farina, un cucchiaino di cannella, un cucchiaio di cacao.

Preparazione: USATE un foglio di carta speciale per foderare la tortiera, stendetevi la pasta brisé, riempite con legumi secchi e cuocete in forno a 180° per 15 minuti. SPEZZETTATE il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria. Unite, poco per volta, il burro e mescolate fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Togliete dal bagnomaria, aggiungete lo zucchero, la cannella e la farina, mescolate e unite i tuorli, uno dopo l'altro. INCORPORATE al composto gli albumi montati a neve ben soda. Eliminate i legumi, versate la preparazione nel guscio di pasta e proseguite la cottura per 25 minuti. Servite la torta ancora tiepida e spolverizzata di cacao.

Ciambellone allo yogurt

Ingredienti: 3 uova, 1 vasetto di yogurt intero (usare il vasetto come dosatore), 1 vasetto di zucchero, 3 vasetti di farina, 1 vasetto di olio di mais, 1 bustina di lievito per dolci, a piacere del cacao in polvere.

Preparazione: Dividere gli albumi dai tuorli mettendole in due contenitori abbastanza stretti. Aggiungere un pizzico di sale negli albumi e montarle a neve con un frullino elettrico. Montare con un frullino elettrico i tuorli aggiungendo lentamente lo zucchero e poi l'olio. Mettere gli albumi, i tuorli e lo yogurt in una insalatiera e amalgamare con una forchetta Aggiungere lentamente con un setaccio la farina e il lievito fino ad ottenere una crema omogenea. A parte mettere in una tazza del cacao amaro e aggiungerci dello zucchero e un po' dell'impasto fino ad ottenere un crema molto densa. Adagiare il tutto in una terrina da forno aggiungendo alla fine la crema di cacao. Infornare per 45-50 minuti a 180 gradi.

Dolci, Foresta nera, Terrina alle tre mousse, Flan di pane con le pere,

Foresta nera

Ingredienti: farina 100 g, zucchero 240 g, cioccolato fondente 100 g, cacao amaro 50 g, 3 uova intere, ciliegie candite 100 g, burro 25 g, panna fresca 250 g, un bicchiere di maraschino, mezzo bicchierino di kirsch, mezza bustina di vanillina

Preparazione: BATTETE le uova con 120 g di zucchero e la vanillina. Mescolate alla farina 30 g di cacao e setacciateli sulle uova, incorporandoli con un cucchiaio di legno. Unite il burro fuso e versate il composto in una tortiera. Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti. Fate intiepidire la torta, sformatela e lasciatela raffreddare. METTETE i 3/4 delle ciliegie in una ciotola, irroratele di maraschino e fatele macerare. Versate 90 g di zucchero in una piccola casseruola, unite 1, 25 dl di acqua e portate a ebollizione. Cuocete lo sciroppo per 2 minuti, toglietelo dal fuoco e unite 3/4 di kirsch. Tagliate la torta, in senso orizzontale, in modo da ottenere 3 dischi dello stesso spessore. MONTATE la panna con lo zucchero e il kirsch rimasti. Spennellate la superficie del primo disco con lo sciroppo di zucchero. Copritelo con uno strato di panna e cospargetelo con un terzo delle ciliegie sgocciolate. Sovrapponete il secondo disco di torta e ripetete le operazioni precedenti. Terminate con il terzo disco e copritelo con la panna rimasta. TRASFERITE la torta in frigorifero. Tagliuzzate il cioccolato con un coltello a lama grossa in modo da ottenere tanti "riccioli". Guarnite la superficie della torta con le ciliegie rimaste e i riccioli di cioccolato. Conservatela in frigorifero e, al momento di servire, spolverizzatela con il cacao in polvere rimasto.

Terrina alle tre mousse

Ingredienti: cioccolato amaro 75 g, cioccolato al latte 75 g, cioccolato bianco 75 g, 2 uova intere, 1 albume, 1/5 fogli di gelatina, 1 cucchiaio di cacao in polvere.

Preparazione: FATE ammollare separatamente i fogli di gelatina in acqua: mezzo foglio per il cioccolato al latte, un quarto per il cioccolato amaro e il rimanente per quello bianco. Sciogliete separatamente i tre cioccolati a bagnomaria, unite la gelatina strizzata e mescolate finché si scioglie. TOGLIETE dal fuoco e incorporate un tuorlo alla crema di cioccolato amaro e l'altro tuorlo a quella di cioccolato al latte. Montate i 4 albumi a neve ben soda e aggiungeteli delicatamente, in parti uguali, ai tre composti di cioccolato intiepiditi. FODERATE con un foglio di carta speciale uno stampo rettangolare da terrina che contenga tutto. Distribuite sul fondo la mousse di cioccolato amaro facendo molta attenzione a non sporcare le pareti dello stampo. Proseguite versando sopra la mousse di cioccolato al latte. TERMINATE con la mousse di cioccolato bianco e livellate la superficie. Trasferite lo stampo in frigorifero per almeno 6 ore. Poco prima di servire sformate la terrina, eliminate delicatamente la carta e spolverizzate tutta la superficie del dolce in maniera uniforme con il cacao. Servitela a fette accompagnandola con panna montata fresca.

Flan di pane con le pere

Ingredienti: pane leggermente raffermo 150 g, pere 500 g, cioccolato fondente 100 g, fecola 15 g, zucchero 50 g, 3 uova, burro 70 g, zucchero a velo 25 g.

Preparazione: SBRICIOLATE metà del pane e tagliate a cubetti il rimanente. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e tagliate a pezzetti il cioccolato. AMMORBIDITE il burro con lo zucchero semolato schiacciandolo con una forchetta. Unite i tuorli e montate la crema. Mescolate la fecola e lo zucchero a velo, incorporateli al composto di uova, unite il pane e il cioccolato. SBUCCIATE le pere, eliminate il torsolo, tagliatele a pezzi e unitele al composto. Montate gli albumi a neve soda e incorporateli all'impasto delicatamente. VERSATE in una tortiera antiaderente e cuocete in forno a 180° per 40 minuti. Sformate la torta e lasciatela intiepidire sulla gratella. Spolverizzatela di zucchero a velo e servitela, ancora tiepida, con panna montata.

Dolci, Apple pie di delizia gialle, Torta allo yogurt, Pane di noci e banane,

Apple pie di delizia gialle

Ingredienti: pasta frolla surgelata 400 g, mele delizia gialle 800 g, un limone non trattato, zucchero 100 g, un cucchiaio colmo di pangrattato, un cucchiaino raso di cannella in polvere, noce moscata, pepe bianco.

Preparazione: STENDETE con il matterello i 3/4 della pasta frolla scongelata e rivestite uno stampo da crostata (possibilmente a cerniera) di 24 cm di diametro. Cospargete il fondo con il pangrattato e riponete in frigo per circa 20 minuti. TAGLIATE le mele già sbucciate a fette non troppo sottili e mettetele in una grande insalatiera. Unitevi lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, la cannella e una grattatina di noce moscata. Completate con poco pepe macinato e mescolate bene. DISPONETE le mele nel guscio di pasta e livellate il più possibile in modo da compattarle. Stendete la pasta rimasta e coprite le mele, sigillando bene i bordi e ritagliando la pasta in eccesso. PRATICATE due forellini da un centimetro di diametro sulla superficie del dolce per permettere la fuoriuscita del vapore. Cuocete nel forno già caldo a 200° per un'ora circa. Servite l'apple pie preferibilmente caldo, se vi piace con poca panna liquida fresca oppure con un cucchiaio di gelato alla crema.

Torta allo yogurt

Ingredienti: farina 150 g, fecola 30 g, 3 uova, zucchero 130 g, yogurt 100 g, una mela verde, un limone, olio 30 g, mezzo cucchiaino raso di lievito per dolci, sale.

Preparazione: SEPARATE i tuorli dagli albumi. Mettete i tuorli in una ciotola e unitevi lo zucchero e la scorza del limone grattugiata. Mescolate bene con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporate lo yogurt e l'olio. Aggiungete poi la farina mescolata con la fecola e il lievito. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e uniteli delicatamente all'impasto. VERSATE la pastella in uno stampo imburrato e infarinato di 20 cm di diametro oppure in un classico stampo rettangolare da plumcake. Sbucciate la mela e tagliatela in quattro parti. Eliminate il torsolo e tagliate ogni quarto in quattro spicchi. Distribuiteli sulla superficie del dolce e cuocete nel forno già caldo a 160° per 40 minuti.

Pane di noci e banane

Ingredienti: 3 banane non troppo mature, olio di semi d'arachidi 1 dl, zucchero semolato 100 g, 2 uova intere, gherigli di noci già pelati 100 g, farina 250 g, un cucchiaino di lievito in polvere, gelato al cioccolato 200 g, sale.

Preparazione: SBUCCIATE le banane, tagliatele a tocchetti e mettetele nel frullatore con i gherigli di noci, l'olio di semi di arachidi, la farina, lo zucchero, le uova sgusciate, il lievito e un pizzico di sale. CHIUDETE il vaso e frullate fino a ottenere un impasto omogeneo (se potete regolare la velocità abbassatela dopo i primi momenti). Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake della capacità di almeno 2 litri e versatevi l'impasto. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti. SFORMATE il dolce e fatelo raffreddare su una gratella da pasticceria. Tagliatelo a fette e servitelo con una pallina di gelato al cioccolato. Se volete arricchirlo, potete bagnarlo con un po' di rum e versare sopra ogni fetta un cucchiaio di salsa calda di cioccolato.

Dolci, Sfogliata di ranette, Tatin di delizia rosse, Charlotte alla cannella,

Sfogliata di ranette

Ingredienti: 2 rotoli di pasta sfoglia fresca (oppure 300 g di sfoglia surgelata), marmellata di albicocche 150 g, 2 grosse mele renette, mandorle a scaglie 20 g, un tuorlo, un cucchiaio raso di zucchero semolato.

Preparazione: APRITE un rotolo di pasta e tappezzate il fondo di uno stampo quadrato di 26 cm di lato o rotondo di 28-30 cm di diametro (se usate la pasta surgelata, stendetene 2/3 con il matterello). Bucherellate la sfoglia con i rebbi di una forchetta e stendete sul fondo la marmellata frullata. SBUCCIATE le mele, eliminate i torsoli e tagliatele a fettine o a spicchietti molto sottili. Disponeteli ordinatamente sulla marmellata, il più stretti possibile e leggermente sovrapposti. Cospargete uniformemente le mele con le mandorle a scaglie. SROTOLATE l'altra pasta e ritagliatevi un rettangolo di circa 30 per 15 centimetri. Sbattete in una ciotolina il tuorlo con un cucchiaio d'acqua e spennellate con questo la sfoglia, quindi cospargetela con lo zucchero. Con la punta di un coltellino molto affilato praticate una serie di tagli paralleli e alternati. ALLARGATE delicatamente la griglia di pasta fino a coprire le mele. Premete leggermente la sfoglia con le dita solo lungo i bordi per farla aderire alla pasta sottostante poi ritagliate i lembi eccedenti. Cuocete nel forno già caldo a 200° per circa 35 minuti. A fine cottura, togliete il dolce dallo stampo e rimettetelo in forno per altri 10 minuti, direttamente sulla griglia per permettere al fondo di asciugare.

Tatin di delizia rosse

Ingredienti: , farina 240 g, un uovo, burro 100 g, zucchero 20 g, sale, Per il ripieno

Preparazione: PREPARATE la pasta: mettete 220 g di farina nel vaso del robot da cucina con l'uovo, un pizzico di sale, lo zucchero e il burro a dadini. Frullate per 30 secondi, quindi riducete al minimo e versate 5 cl di acqua ghiacciata. Impastate fino a che si forma una palla. AVVOLGETE la pasta nella pellicola e tenetela in frigo per un'ora. Sbucciate le mele, tagliatele in due ed eliminate il torsolo. Distribuite metà del burro a fiocchetti in una teglia a bordi diritti di circa 30 cm di diametro e cospargete con lo zucchero. Sistemate sullo zucchero le mele ben strette, con la parte tagliata verso il basso. Distribuite il burro rimasto a fiocchetti. CUOCETE le mele su fiamma media per circa 15/20 minuti, o finché si forma un caramello denso e ambrato sul fondo. Lasciate intiepidire il tutto, quindi stendete la pasta frolla su un piano di lavoro infarinato e sistematela sopra le mele. INFORNATE a 190° e cuocete per circa un'ora o finché la pasta avrà assunto un colore dorato. Rovesciate con molta attenzione la torta calda su un piatto da portata, in modo che le mele risultino in alto. Servite la Tatin tiepida, accompagnandola, se volete con panna liquida fresca.

Charlotte alla cannella

Ingredienti: mele 500 g, una stecca di cannella, zucchero 50 g, un tuorlo, farina 30 g, latte 125 g, 8 fette di pane briosciato, burro 80 g.

Preparazione: PELATE le mele, eliminate i torsoli e tagliatele a fettine. Mettetele in una casseruola con un pezzo di cannella e 2 cucchiai d'acqua. Cuocete per 20 minuti a fuoco basso finché le mele sono morbide e asciutte. Unite 20 g di zucchero e togliete la cannella. METTETE il tuorlo in un pentolino con 30 g di zucchero e lavorate bene con una frusta. Incorporate la farina poi versate a filo il latte scaldato con una scorza di limone e filtrato. Fate addensare la crema a fuoco basso, mescolando. SPALMATE un lato delle fette di pane con il burro e rivestite uno stampo rotondo, ponendo il lato imburrato verso l'esterno. Versate sul fondo metà del purè, quindi la crema e infine il purè rimasto. Coprite con il pane rimasto, mettete lo stampo a bagnomaria e cuocete nel forno già caldo a 190° per 45 minuti. Servite tiepido.

Dolci, Torta soffice alle spezie, Cheese cake alle fragole, Dolce caramellato,

Torta soffice alle spezie

Ingredienti: Farina, burro, uva passa, canditi, limone, birra, uova, zucchero, un cannella in polvere, chiodi di garofano, noce moscata, un bicarbonato.

Preparazione: Dosi per 4: farina 230 g, burro 100 g, uva passa 100 g, scorze candite di arancio e cedro 50 g, un limone, birra scura 1/5 dl, 2 uova, zucchero 150 g, un cucchiaino di cannella in polvere, un pizzico di chiodi di garofano e noce moscata in polvere, un cucchiaino raso di bicarbonato. SETACCIATE la farina in una grossa ciotola, unite il burro molto morbido tagliato a dadini e mescolateli sfregando i due ingredienti tra i palmi delle mani fino a ottenere un impasto a briciole. AGGIUNGETE le spezie, l'uva passa e i canditi tritati finemente, la scorza del limone grattugiata e lo zucchero: amalgamate gli ingredienti. SCALDATE leggermente la birra in un pentolino senza farla bollire, incorporatela al bicarbonato, poi unite le uova sbattute. Versate il tutto nella ciotola con gli altri ingredienti e mescolate per qualche minuto. RIVESTITE con carta da forno uno stampo quadrato della capacità di un litro, versatevi l'impasto preparato e cuocete in forno a 160° per un'ora e a 150° per altri 30 minuti. AVVOLGETE la torta in un foglio di stagnola e fatela riposare per una settimana prima di servirla.

Cheese cake alle fragole

Ingredienti: biscotti 60 g, ricotta 100 g, fragole 200 g, burro 25 g, miele 15 g, 1 albume, zucchero 60 g, panna 100 g, un foglio di colla di pesce.

Preparazione: FONDETE in un pentolino, a fuoco basso, il burro con il miele e mescolateli ai biscotti secchi sminuzzati. Tappezzate il fondo di uno stampo a cuore con questo composto, premendo bene per ottenere uno strato compatto. FRULLATE 60 g di fragole e passatele attraverso un colino per eliminare tutti i semini. Frullate la ricotta con le fragole e lo zucchero. Sciogliete su fuoco basso la colla di pesce, già ammollata, con un cucchiaio di latte o di acqua e unitela al composto, frullando brevemente. Montate la panna e, in un'altra ciotola, l'albume a neve ben soda. UNITE delicatamente alla crema di ricotta prima la panna montata poi l'albume, sollevando il composto dal basso verso l'alto con un cucchiaio per non smontarlo. Versate la crema sulla base di biscotti e riponete in frigo. Prima di servire, togliete dallo stampo e decorate con le rimanenti fragole tagliate a fettine.

Dolce caramellato

Ingredienti: 2 tuorli, latte 250 g, una scorza di limone, zucchero 50 g. Per il caramello

Preparazione: PONETE sul fuoco una casseruola con 2, 5 dl di acqua, un pizzico di sale e la cannella. Quando bolle, preparate la polenta nel solito modo e lasciatela cuocere per 50 minuti a fuoco basso. Alla fine, unite lo zucchero, versate in una ciotola e lasciate raffreddare. Intanto preparate la salsa. UNITE la scorzetta di limone (soltanto la parte gialla) al latte e scaldate il tutto. Mettete i tuorli in un pentolino con lo zucchero e mescolate bene con una frusta. Versate a poco a poco il latte caldo filtrato e ponete il pentolino su fuoco bassissimo. SBATTETE con la frusta finché la salsa si è addensata, quindi filtratela attraverso un colino e lasciatela raffreddare coperta. Subito prima di servire, mettete lo zucchero per il caramello in un padellino con qualche goccia di succo di limone e ponete su fuoco medio. Lasciate sciogliere lo zucchero senza mescolare e spegnete non appena avrà preso un bel colore dorato. DISTRIBUITE la salsa fredda o tiepida su 4 piattini e sistemate al centro la polenta prelevata con il dosatore per gelato oppure tagliata a fette. Versate il caramello a filo sul tutto e cospargete con qualche mandorla. Servite subito.

Dolci, Torta di carote e albicocca, Mousse fredda di mele con ananas caldo, Frittelle di riso alla pavese,

Torta di carote e albicocca

Ingredienti: carote già lessate 100 g, farina 120 g, albicocche secche 50 g, 4 uova, zucchero semolato 100 g, mezza bustina di lievito in polvere per dolci, yogurt intero 50 g, olio d'oliva 30 g, sale.

Preparazione: TAGLIUZZATE grossolanamente le carote. Mettetele nel mixer con lo yogurt e frullate fino a ottenere un purè liscio. Sbattete energicamente le uova, incorporate lo zucchero e un pizzico di sale. Mescolate velocemente con la frusta e unite l'olio d'oliva e le carote. AGGIUNGETE la farina mescolata con il lievito per dolci e impastate con la frusta fino a ottenere una pastella omogenea. Ungete con l'olio uno stampo rotondo per torta e versatevi la pastella. SGOCCIOLATE bene le albicocche (mettetele a mollo qualche ora prima) e asciugatele con carta assorbente per eliminare l'acqua in eccesso. Tagliatele a dadi di circa un centimetro di lato e distribuitele sulla superficie della pastella. CUOCETE nel forno preriscaldato a 180° per 35 minuti. Per controllare se la torta è pronta, infilate la punta di un coltellino al centro: deve uscire leggermente umida. Lasciate raffreddare la torta a temperatura ambiente. SPOLVERIZZATE la superficie del dolce con zucchero a velo. Se preferite cambiare gusto, potete prepararlo sostituendo le albicocche con le prugne secche oppure con ananas o pere tagliati a dadini.

Mousse fredda di mele con ananas caldo

Ingredienti: mele verdi 500 g, 12 fettine di un piccolo ananas fresco, due albumi, zucchero semolato 70 g, zucchero di canna 40 g, 4 cucchiai di vino bianco secco.

Preparazione: LAVATE le mele, eliminate il torsolo, tagliatele a spicchi abbastanza sottili e fatele saltare in padella a fiamma vivace con il vino finché è completamente evaporato. Frullatele ancora calde e lasciate raffreddare il composto molto lentamente, a temperatura ambiente. VERSATE lo zucchero semolato e un cucchiaio di acqua in una casseruola, mettete sul fuoco e cuocete per qualche minuto (più o meno 5) fino a ottenere uno sciroppo denso. Montate gli albumi a neve ben ferma, incorporate lo sciroppo bollente e continuate a mescolare con le fruste elettriche fino a quando il composto si è raffreddato. UNITE agli albumi la purea di mele e fate gelare in freezer. Poco prima di servire, spolverizzate le fette di ananas con lo zucchero di canna e passatele soltanto per pochi istanti in una larga padella ben calda, senza aggiungere condimento. Toglietele dal fuoco quando saranno appena dorate. DIVIDETE la mousse nei piatti da portata a grosse cucchiaiate, guarnitela con fettine molto sottili di mela verde, spruzzate con una goccia di succo di limone. Servite completando con l'ananas caldo.

Frittelle di riso alla pavese

Ingredienti: Riso, latte, farina, uova, lievito di birra, pistacchi, cannella, noce moscata, vaniglia, zucchero a velo, fragole, zucchero, olio, sale.

Preparazione: Dosi per 4: riso per dolci (Roma, Sant'Andrea) 100 g, latte scremato 5 dl, farina 100 g, 2 uova, dolcificante per dolci 70 g, lievito di birra 5 g, pistacchi sgusciati 50 g, cannella, noce moscata, una stecca di vaniglia, zucchero a velo, fragole 200 g, zucchero 60 g, olio, sale. RIUNITE in una casseruola il latte, il riso, la vaniglia e un pizzico di sale. Portate a ebollizione e cuocete a fiamma dolce finché il riso avrà assorbito il liquido. Levate dal fuoco ed eliminate la vaniglia. Stemperate il lievito in poca acqua tiepida, mescolatelo al riso, coprite e fate riposare per 2 ore. PELATE e tritate i pistacchi. Battete le uova e mescolatele al riso con i pistacchi, il dolcificante, la farina, un cucchiaino di cannella e due pizzichi di noce moscata. Coprite e fate lievitare 30 minuti. Frullate le fragole con lo zucchero fino a ottenere una salsa omogenea. FRIGGETE il riso a cucchiaiate. Sgocciolate le frittelle sulla carta assorbente. Spolverizzatele di zucchero a velo e servitele ancora calde con la salsa di fragole a parte.

Dolci, Spuma di ricotta all'arancia, Triangoli dolci alla frutta, Cesto di meringa alla frutta,

Spuma di ricotta all'arancia

Ingredienti: ricotta freschissima 250 g, 2 arance non trattate, un piccolo albume, 3 cucchiai di miele, cannella in polvere, 2 gocce di acqua di fior d'arancio, sale.

Preparazione: LAVATE le arance, sbucciatele al vivo e affettatele finemente sopra un recipiente per raccoglierne il succo. Lasciate le fette nello stesso recipiente e conservatele al fresco. MESCOLATE la ricotta con 2 cucchiai di miele e l'acqua di fiori d'arancio e lavorate a lungo il composto con la frusta o una forchetta fino a ottenere una crema molto soffice. SGOCCIOLATE le fettine d'arancia e distribuitele sui piattini da dolce. Filtrate il succo rimasto sul fondo del recipiente e mescolatelo a un pizzico abbondante di cannella e al miele rimasto. VERSATE il sughetto sulle arance, distribuite al centro la spuma di ricotta e servite subito.

Triangoli dolci alla frutta

Ingredienti: 4 fogli di pasta fillo, fragole fresche 100 g, una fetta di melone, 2 albicocche, 2 cucchiai di miele, un cucchiaio di pistacchi, zucchero a velo 10 g.

Preparazione: MONDATE la frutta, lavatela, tagliatela a pezzetti e trasferitela in una ciotola con un cucchiaio di miele. Sbollentate i pistacchi, pelateli e tritateli grossolanamente. PIEGATE i due lati del foglio di pasta fillo per ottenere una striscia. Mettete un cucchiaio di frutta sopra una delle estremità della striscia e ripiegate la pasta su se stessa in modo da ottenere sempre un triangolo. Al termine chiudete gli involtini infilando l'estremità nell'ultima piega di pasta, come se fosse una busta. FODERATE una teglia con carta da forno, trasferiteci sopra gli involtini e cuoceteli in forno già ben caldo finché la pasta è dorata e croccante. Metteteli sul piatto, spolverizzateli con i pistacchi e lo zucchero a velo, irrorateli con un filo di miele e serviteli subito.

Cesto di meringa alla frutta

Ingredienti: Per la meringa, zucchero 130 g, 3 albumi, panna montata 50 g. Per il ripieno, gelato di crema 200 g, frutta fresca mista 800 g.

Preparazione: PREPARATE gli albumi e lo zucchero in una grande ciotola. Scaldate 3 cm di acqua in una pentola e abbassate il fuoco al minimo. Adagiate la ciotola sopra la pentola (non deve toccare l'acqua) e sbattete il composto con una frusta elettrica. Spegnete la fiamma non appena la meringa intiepidisce e inizia a gonfiare. Continuate a sbattere fino a ottenere un composto gonfio. RITAGLIATE 3 dischi di carta da forno di 20 cm di diametro. Distribuite sul primo uno strato di meringa per il fondo. Sugli altri due disegnate degli anelli utilizzando una tasca da pasticciere con la bocca a stella. Mettete le meringhe nel forno a 80-90 gradi per 3 ore, quindi spegnete il forno e lasciate raffreddare. SOVRAPPONETE i due anelli di meringa al disco di base, in modo da creare un cestino e incollateli tra loro con panna montata. Poco prima di servire il dolce, riempite il fondo con piccole cucchiaiate di gelato e distribuitevi sopra la frutta a fettine. Decorate con ciuffi di panna montata.

Dolci, Tartellette caramellate, Isole galleggianti, Frutti di bosco gratinati,

Tartellette caramellate

Ingredienti: pasta frolla (fresca o surgelata) 100 g, un uovo, zucchero semolato 30 g, zucchero a velo 20 g, un cucchiaio colmo di farina (25 g), latte 100 g, mezzo baccello di vaniglia, frutti di bosco misti 100 g.

Preparazione: Tappezzate 4 stampini da tartelletta di circa 10 cm di diametro con la pastafrolla stesa col mattarello. Forate il fondo in più punti con una forchetta e riponete in frigo. Scaldate il forno a 190°. Rompete l'uovo e mettete il tuorlo in un pentolino con lo zucchero. Mescolate bene con una piccola frusta e unite la farina. Scaldate a parte il latte con il baccello di vaniglia tagliato per il lungo. Filtratelo e versatelo nel pentolino con l'uovo. Mescolate e fate ispessire a fuoco basso, mescolando continuamente con la frusta. Mettete la crema ottenuta in una ciotola. Montate l'albume a neve ben ferma e unitelo delicatamente alla crema. Distribuite il tutto nei gusci di pasta e decorate coi frutti di bosco. Cuocete nel forno per circa 20 minuti, o finché la superficie sarà dorata. Cospargete con lo zucchero a velo e passate per un minuto sotto il grill del forno rovente per far caramellare.

Isole galleggianti

Ingredienti: 2 uova, zucchero 80 g, latte 4 dl, 2 cucchiai di Cura1/2ao, cioccolato bianco 50 g, cimette di menta.

Preparazione: Rompete le uova e mettete i tuorli in un pentolino con 60 g di zucchero. Mescolate bene con una piccola frusta e unite 2,5 dl di latte. Cuocete, mescolando, a fuoco basso senza far bollire fino a ottenere una crema leggera. Passate la crema con un colino e mescolatevi il liquore. Montate gli albumi a neve ben ferma incorporando alla fine lo zucchero rimasto. Scaldate il latte rimasto diluito con mezzo bicchiere d'acqua. Quando bolle, versatevi piccole cucchiaiate di albume. Lasciatele cuocere da tutti i lati e scolatele. Versate la crema in 4 piatti freddi e distribuitevi sopra le meringhe come tante isole. Decorate con scaglie di cioccolato bianco tipo le onde e ciuffetti di menta per imitare le palme.

Frutti di bosco gratinati

Ingredienti: frutti di bosco misti 500 g, farina 70 g, zucchero 40 g, burro 40 g, scorza di limone grattugiata, panna fresca oppure gelato di crema (facoltativo, per guarnire).

Preparazione: Pulite delicatamente i frutti tuffandoli 2 o 3 volte in una ciotola di acqua fredda. Scolateli e fateli asciugare su diversi strati di carta assorbente da cucina. Imburrate una pirofila e versatevi i frutti. La dimensione ideale consente di ottenere uno strato di 1-2 cm. Frullate insieme la farina, lo zucchero, la scorza di limone e il burro molto freddo tagliato a dadini. Se non l'avete, mettete gli ingredienti in una ciotola e lavorate "tagliando" ripetutamente con le lame di due coltelli che impugnerete come se fossero un coltello e una forchetta. Dovete ottenere un impasto simile a tante briciole. Distribuite l'impasto sulla frutta e cuocete il tutto nel forno già caldo a 220° per circa 25 minuti o finché la superficie sarà dorata. Potete servire questo dessert tiepido o a temperatura ambiente. Accompagnatelo con un po' di gelato oppure con panna semiliquida, leggermente sbattuta.

Dolci, Dolce ai fichi e mandorle, Pie di ciliege, Pesciolino alle mandorle,

Dolce ai fichi e mandorle

Ingredienti: fichi 500 g, mandorle fresche 80 g, latte 2/5 dl, semolino 150 g, farina 75 g, zucchero 50 g, burro 50 g, 2 uova, un limone, mezza bustina di lievito in polvere, mezza bustina di zucchero vanigliato, cannella in polvere.

Preparazione: PASSATE al setaccio la farina e il lievito e poi mescolateli al semolino, allo zucchero vanigliato e al latte. Grattugiate la scorza del limone. Battete i tuorli per pochi minuti. Lavorate il burro con lo zucchero fino a ottenere una crema spumosa, unite i tuorli, la scorza di limone e il composto di semolino. Mescolate con molta cura fino a quando avete ottenuto un impasto piuttosto omogeneo. LAVATE i fichi e tagliateli in 4 spicchi. Sbriciolate le mandorle. Montate gli albumi a neve e incorporateli all'impasto, aggiungete i fichi, le mandorle tritate e un cucchiaino di cannella in polvere. FODERATE una teglia con un foglio di carta da forno, disponetevi qualche fiocchetto di burro e versatevi l'impasto. Cuocere in forno a 180°per 40 minuti circa. Sfornate e lasciate riposare il dolce per pochi minuti a temperatura ambiente. TOGLIETELO dalla teglia e sistematelo su una griglia in modo che si raffreddi del tutto. Servite il dolce dopo averlo tagliato a rombi o a quadrotti. Ricordate di spolverarlo di cannella o zucchero a velo.

Pie di ciliege

Ingredienti: una confezione di pasta fine fresca, ciliegie 500 g, 3 uova, 2 cucchiai colmi di maizena, 4 cucchiai di latte, zucchero di canna 150 g, zucchero a velo, 1 cucchiaio di cannella.

Preparazione: SNOCCIOLATE le ciliegie. Sbattete energicamente in una terrina le uova con lo zucchero di canna, la cannella, il latte e la maizena fino a ottenere un composto cremoso e gonfio. RIVESTITE con la pasta fine uno stampo da 22 centimetri coi bordi bassi. Bucherellate il fondo della pasta, versatevi le ciliegie e la crema, quindi ripiegate i bordi di pasta eccedente verso l'interno. CUOCETE la torta in forno a 180° nella parte più bassa del forno per 25-30 minuti o finché la crema si addensa. Servitela fredda e spolverate, solo all'ultimo momento, con lo zucchero a velo.

Pesciolino alle mandorle

Ingredienti: yogurt intero alla vaniglia 250 g, gelatina in fogli 10 g, mandorle a lamelle 50 g, uno stampo per budino a forma di pesce.

Preparazione: Ammorbidite i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Tostate leggermente le mandorle in una padella a fuoco medio. Quando iniziano a dorare, toglietele e lasciatele raffreddare. Tenete da parte alcune mandorle intere per decorare e riducete le altre in polvere. Mescolatele con lo yogurt. Fate sciogliere la gelatina su fuoco bassissimo, poi mescolatelo allo yogurt a temperatura ambiente. Versate tutto nello stampo inumidito. Riponete il budino in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire per farlo rapprendere. Toglietelo dallo stampo e decoratelo con le mandorle intere cercando di imitare le scaglie del pesce.

Dolci, Pesche in salsa di lamponi, Neve di fragoline, Budino al pepe e cannella con fichi,

Pesche in salsa di lamponi

Ingredienti: 6 pesche, un disco di pan di Spagna, lamponi 100 g, zucchero 30 g, un'arancia, vino bianco dolce, 2 tuorli, zucchero 80 g, latte 2/5 dl, farina 30 g, una scorzetta di limone, sale.

Preparazione: BOLLITE il latte con la metà dello zucchero, un pizzico di sale e la scorzetta. Lavorate a parte i tuorli con lo zucchero rimasto e la farina. Quando il composto diventa uniforme e spumoso filtrate il latte e incorporatelo lentamente. COSPARGETE i lamponi con lo zucchero e lasciateli macerare mescolandoli spesso. Quando lo zucchero si è sciolto frullateli e raccogliete il coulis in una ciotola. Nel frattempo versate il composto di uova in una casseruola e, mescolando, fate cuocere a fiamma media finché la crema si addensa. Fatela raffreddare. LAVATE le pesche, asciugatele, eliminate il nocciolo (se volete pelatele) e affettatele molto finemente. Mettetele in una ciotola e bagnatele con il succo d'arancia e un bicchiere di vino dolce. RIDUCETE a cubetti il pan di Spagna, mettetelo in una ciotola capiente e spruzzatelo leggermente con un poco di vino. Fatene uno strato sul fondo di 4 coppe individuali, coprite con uno strato di pesche, aggiungete una cucchiaiata di crema e ripetete l'operazione. Sull'ultimo strato di pesche distribuite la salsa di lamponi e servite subito appena pronto.

Neve di fragoline

Ingredienti: fragoline di bosco 150 g, 4 tuorli, zucchero 80 g, latte 4 dl. Per le uova

Preparazione: SBATTETE i tuorli con lo zucchero, unite il latte caldo e cuocete, a fiamma bassissima, mescolando. Appena la crema è abbastanza densa togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Mescolatevi le fragoline frullate (tenetene da parte un cucchiaio) e fate raffreddare mettendo la pentola nel ghiaccio. MONTATE gli albumi a neve incorporando alla fine 100 g di zucchero. Portate a ebollizione il latte con lo zucchero rimasto e la vaniglia. Eliminatela, abbassate la fiamma e versatevi gli albumi a cucchiaiate. Girate di tanto in tanto le "uova" finché si rapprendono. SCOLATE e trasferitele su un telo. Distribuite la crema nelle coppe, guarnitela con le fragoline intere e posateci sopra le "uova". Cospargete con i pistacchi e servite.

Budino al pepe e cannella con fichi

Ingredienti: latte 5 dl, miele 90 g, farina 60 g, zucchero 30 g, mezza bustina di vanillina, 8 fichi, burro 80 g, un cucchiaio di cannella, il succo di mezza arancia, pepe.

Preparazione: FONDETE 50 g di burro in una casseruola a fiamma dolce, unite 70 g di miele, lo zucchero e, sempre mescolando, aggiungete la farina setacciata. Incorporate il latte e continuate a mescolare finché tutti gli ingredienti sono amalgamati. Unite la vanillina, la cannella e una macinata di pepe. Mescolate e proseguite la cottura finché la crema si è addensata. VUOTATE il composto in uno stampo, fatelo intiepidire e trasferitelo in frigo. Prima di servire sformate il budino. Fondete una noce di burro in una padella, unite il miele e dopo un paio di minuti aggiungete i fichi. Fateli cuocere per pochi minuti girandoli delicatamente. SISTEMATE i fichi accanto al budino. Versate il succo d'arancia nella stessa padella e portate a ebollizione mescolando bene il fondo di cottura. Versate lo sciroppo ottenuto sui fichi e servite subito.

Dolci, Charlotte al cioccolato, Crèpes alla marmellata, Gelato di crema e cannella,

Charlotte al cioccolato

Ingredienti: 300 g cioccolato fondente, 1 cucchiaio di caffè macinato, burro, 3 uova, zucchero, 200g savoiardi, sale.

Preparazione: Sciogliete a bagnomaria 200g di cioccolato a pezzetti e 125 g di burro. Sbattete i tuorli con 50g di zucchero e incorporatevi la crema di cioccolato. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e amalgamateli con la crema. Imburrate uno stampo, spolveratelo di zucchero e rivestitene il fondo e le pareti con i savoiardi, riempite con la crema, coprite e mettete in frigo per 2 ore. Sciogliete il cioccolato rimasto, unite il caffè, sformate la charlotte su un piatto e ricopritela con il composto.

Crèpes alla marmellata

Ingredienti: 2 uova, farina bianca 80 g, latte 2 dl, burro, sale. Per farcire

Preparazione: SBATTETE le uova con un pizzico di sale, incorporatevi la farina e poi, poco per volta e sempre battendo con una frusta, unitevi il latte. Fate riposare la pastella per 30 minuti circa. Ungete di burro un tegamino antiaderente del diametro di circa 10 cm, fatelo scaldare bene, Poi toglietelo dal fuoco e versatevi un mestolino di pastella che farete allargare sul fondo inclinando e ruotando il tegame. Rimettete sul fuoco e cuocete la crèpe sui due lati. RIPETETE le stesse operazioni fino a terminare tutta la pastella. Spalmate ogni crèpe con un velo di marmellata e piegatela in 4 parti. Infilate le crèpes su stecchi di legno, alternandole con dei pezzetti di fragola, kiwi sbucciati e albicocche snocciolate. APPOGGIATE gli spiedini sulla teglia del forno foderata con carta speciale imburrata, spruzzateli col Cointreau e spolverateli di zucchero. Cuoceteli per 10 minuti sotto il grill.

Gelato di crema e cannella

Ingredienti: 8 tuorli, latte 6 dl, un cucchiaio di cannella, zucchero 120 g. Per le praline

Preparazione: PREPARATE il gelato: montate a lungo i tuorli con lo zucchero e la cannella fino a ottenere un composto denso e cremoso. Mescolando continuamente, incorporate a poco a poco il latte caldo. TRASFERITE il composto in una casseruola dal fondo spesso e fate cuocere la crema a fiamma molto bassa o a bagnomaria, sempre mescolando e senza mai far bollire, finché inizia ad addensarsi velando il cucchiaio. Togliete dal fuoco, filtrate la crema e lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto. Fate gelare la crema nella gelatiera. METTETE lo zucchero in una piccola casseruola con 2 cucchiai d'acqua, mettete sul fuoco e fate cuocere, senza mescolare, finché lo zucchero inizia a caramellare. Unite mandorle e nocciole, mescolate, togliete dal fuoco e versate tutto su un piano di marmo. Separate subito la frutta con l'aiuto di una forchetta. Lasciate che il caramello si indurisca bene e poi tritate grossolanamente le praline con un coltello affilato. TAGLIATE a spicchi le albicocche. Fatele rosolare a fiamma vivace con il burro e lo zucchero per pochi minuti. Distribuite il gelato nelle coppe, guarnitelo con le praline e accompagnatelo con le albicocche ancora calde.

Dolci, Pane di noci e castagne, Torta alla crema, Coppe di crema alla menta con sfogliette,

Pane di noci e castagne

Ingredienti: farina di castagne 125 g, farina bianca 180 g, una bustina di lievito di birra disidratato, gherigli di noci 50 g, burro 10 g, una pera, gorgonzola 100 g, zucchero 20 g, prezzemolo, una bacca di ginepro, 2 cucchiai di olio, sale.

Preparazione: SETACCIATE sulla spianatoia i due tipi di farina, unite il lievito, due cucchiaini di zucchero, un cucchiaio di olio. Impastate aggiungendo acqua tiepida fino a ottenere una pasta morbida. Fate una palla di pasta e mettetela a lievitare in luogo tiepido, in una terrina coperta con un foglio di pellicola, per circa un'ora. LAVORATE di nuovo la pasta aggiungendo i gherigli di noce spezzettati. Mettetela in uno stampo da plumcake della capacità di un litro rivestito con carta da forno. Coprite lo stampo con la pellicola e fate lievitare ancora per 30 minuti. Cuocete il pane in forno a 200° per 25 minuti, ungetelo d'olio e continuate la cottura a 180° per 15 minuti. Toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare. RIDUCETE la pera a fettine e fatela dorare con il burro, lo zucchero rimasto e la bacca di ginepro pestata. Affettate il pane e servitelo con una fettina di pera, un pezzetto di gorgonzola e qualche foglia di prezzemolo.

Torta alla crema

Ingredienti: uva rosé 500 g, pasta frolla pronta 300 g, gherigli di noce 100 g, un uovo e un tuorlo, latte 250 g, farina 30 g, zucchero 125 g, una stecca di cannella, burro.

Preparazione: STENDETE la pasta sul piano infarinato con il matterello. Imburrate una tortiera e foderatela con la pasta eliminando l'eccedenza. Con i ritagli disegnate delle piccole foglie e applicatele lungo il bordo della frolla. Punzecchiate il fondo con la forchetta, copritelo con un foglio di carta speciale e riempitelo di legumi secchi. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa, finché il guscio di frolla è cotto. SPEGNETE il forno, togliete carta e legumi dalla tortiera e fate raffreddare la torta. Tritate finemente le noci pelate e portate a ebollizione il latte con la stecca di cannella. Montate a lungo le uova con 75 g di zucchero, incorporate la farina versandola a pioggia da un setaccio e poi unite il latte bollente filtrato. MESCOLATE, trasferite il composto in una casseruola sul fuoco e, girando in continuazione, fate cuocere 5 minuti circa, a fiamma dolce, finché la crema inizia a velare il mestolo. Toglietela dal fuoco, incorporate le noci e fate raffreddare. LAVATE l'uva, sgranatela, passatela in padella a fiamma media con una noce di burro e lo zucchero rimasto e fatela rosolare per qualche minuto a fiamma vivace. Versate la crema nel guscio di pasta frolla, copritela interamente con gli acini d'uva e servite subito.

Coppe di crema alla menta con sfogliette

Ingredienti: 4 tuorli, mezzo litro di latte, una manciata di menta fresca, zucchero semolato 100 g, un cestino di lamponi, panna fresca da montare 100 g, cioccolato fondente 20 g, una bustina zucchero a velo.

Preparazione: SCIACQUATE e asciugate le foglie di menta, mettetene una decina in un mortaio con un cucchiaio di zucchero e pestate fino a quando riuscite a ottenere una pasta piuttosto omogenea. RIUNITE in una ciotola i tuorli delle uova con lo zucchero e la menta pestata e montate gli ingredienti con una frusta elettrica fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. SCALDATE il latte e la panna in un pentolino a parte. Versateli a filo sul composto di uova e zucchero, mescolate con un cucchiaio di legno e cuocete la crema a bagnomaria per circa 10 minuti fino a quando vela il cucchiaio. RAFFREDDATE la crema mettendo la ciotola in una bacinella con acqua e ghiaccio. Suddividete il preparato in 4 bicchieri da dessert, cospargetela con il cioccolato grattugiato e con i lamponi, spolverizzate di zucchero a velo e decorate ognuna con una foglia di menta.

Dolci, Pandolce genovese, Budini di ricotta al mandarino, Dolce con cioccolato fondente,

Pandolce genovese

Ingredienti: Farina bianca, pasta lievitata da pane, burro, zucchero, pinoli, uvetta sultanina, zucca, pistacchi, semi di finocchio, Marsala, acqua di fiori d'arancio.

Preparazione: Dosi per 8/10: farina bianca 1/5 kg, pasta lievitata da pane 1/2 kg, burro 125 g, zucchero 250 g, 100 g di pinoli, 100 g di uvetta sultanina, 100 g di zucca candita a dadini, pistacchi spellati 25 g, semi di finocchio pestati 10 g, 1 bicchierino di Marsala, 1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio. Impastate la pasta da pane con la farina e acqua tiepida. Unite alla pasta Marsala, zucchero, acqua d'arancio, burro fuso, frutta secca e candita e semi di finocchio. Lavorate la pasta aggiungendo poca farina. Mettete la pasta in una ciotola capiente e coprite. Lasciate lievitare tutta la notte. Disponete la pasta su una placca da forno imburrata dopo averla lavorata rapidamente. Circondatela con l'anello di uno stampo a cerniera. Coprite con uno strofinaccio e fate lievitare per 1 ora. Eseguite due tagli a croce al centro del pane e infornate a freddo. Accendete a 200° e cuocete per un'ora. Appena è dorato, abbassate a 180°. Trasferitelo su una griglia e servite freddo

Budini di ricotta al mandarino

Ingredienti: ricotta magra 300 g, 4 cucchiai di miele di acacia, 8 mandarini non trattati, gelatina in fogli 10 g.

Preparazione: VERSATE il succo di 5 mandarini in un pentolino con 2 cucchiai di miele e portateli quasi a ebollizione, a fiamma bassa. AMMORBIDITE la gelatina in acqua fredda, strizzatela, unitela agli ingredienti nel pentolino, mescolate finché sarà completamente sciolta e lasciate raffreddare. GRATTUGIATE la scorza di 2 mandarini ben lavati e asciugati, unitela alla ricotta e riducete quest'ultima in crema, lavorandola con un paio di fruste elettriche; unite il succo di mandarino raffreddato e filtrato attraverso un colino e mescolate. INUMIDITE leggermente quattro stampini dai bordi lisci della capacità di 2 dl circa, suddividetevi il composto preparato e fatelo rapprendere in frigorifero per almeno 4 ore. PELATE al vivo i mandarini rimasti e tagliateli a tocchetti; immergete per pochi secondi gli stampi in acqua calda, sformate i budinetti in quattro belle ciotoline, disponetevi attorno i pezzetti di mandarino e addolciteli con il miele rimasto. A piacere, decorate con filetti di scorza di agrumi e qualche piccola foglia. Servite ben freddo.

Dolce con cioccolato fondente

Ingredienti: castagne 800 g, burro 80 g, una foglia di alloro, zucchero a velo 100 g, cioccolato fondente 100 g, 2 cucchiai di brandy, panna 200 g, cacao in polvere, sale.

Preparazione: INCIDETE la parte piatta della buccia delle castagne, mettetele in una pentola con una foglia di alloro e una presa di sale, copritele con acqua fredda e cuocetele per circa 45 minuti dal momento in cui inizia l'ebollizione, scolatele e fatele intiepidire. Pelate le castagne, eliminate anche la pellicina interna e riducetele in purea con un passaverdura. SPEZZETTATE il cioccolato, scioglietelo a bagnomaria insieme al burro tagliato a dadini, unite il tutto al passato di castagne insieme allo zucchero a velo e al brandy. Amalgamate con cura gli ingredienti e versate l'impasto in uno stampo rotondo della capacità di 7 dl rivestito con carta da forno. METTETE il dolce a raffreddare in freezer per circa un'ora o in frigorifero per almeno 4 ore. Toglietelo dallo stampo e guarnitelo con la panna montata, spolverizzate con cacao in polvere e servite.

Dolci, Gelato speziato, Bavarese al cioccolato bianco, Mousse di torrone,

Gelato speziato

Ingredienti: buon gelato di crema 500 g, pain d'épices (o panpepato) 200 g, cioccolato fondente 100 g, panna fresca 50 g, cannella, vaniglia, anice stellato.

Preparazione: METTETE nel mixer 70 g di pain d'épices e mescolatene 50 g in una ciotola con la panna, un cucchiaino di cannella in polvere, due pizzichi di vaniglia e un pizzico di anice stellato. INCORPORATE il composto al gelato cremoso, distribuitelo direttamente nelle coppette e trasferitelo in freezer. RITAGLIATE il pain d'épices con uno stampo a forma di stellina e, servendovi di un pennellino da cucina, eliminate le eventuali briciole. SCIOGLIETE il cioccolato in un bagnomaria tiepido e intingetevi le stelline affinché ne siano uniformemente ricoperte. Trasferitele man mano su un piatto foderato con un foglio di carta alluminio e poi mettetele in frigorifero. Servite il gelato e accompagnatelo con le stelline al cioccolato.

Bavarese al cioccolato bianco

Ingredienti: cioccolato bianco 200 g, latte fresco intero 3 dl, panna fresca 3 dl, un albume, zucchero 150 g, gelatina in fogli 15 g, un piccolo cestino di ribes bianchi e rossi.

Preparazione: AMMOLLATE la gelatina in acqua fredda. Spezzettate finemente 150 g di cioccolato bianco. Portate a ebollizione il latte con 50 g di zucchero, toglietelo dal fuoco, unite il cioccolato e la gelatina ben strizzata. MESCOLATE finché gli ingredienti si sono sciolti completamente. Montate la panna. Non appena il composto al cioccolato inizia ad addensare, incorporate delicatamente la panna. Versate il composto nello stampo e trasferitelo in frigorifero. Lasciatelo raffreddare per circa 3 ore. LAVATE i grappolini di ribes e asciugateli. Montate l'albume in una ciotola e versate lo zucchero rimasto in un'altra ciotola. Intingete il ribes, un grappolino per volta, nell'albume, sgocciolatelo accuratamente poi tuffatelo nello zucchero in modo che ogni chicco ne sia ricoperto. TRASFERITE i grappolini brinati su un piatto e lasciateli asciugare. SFORMATE la bavarese su un piatto di portata dopo aver immerso lo stampo per pochi istanti in acqua bollente. Guarnite il dessert con il ribes brinato e con riccioli ricavati dal cioccolato bianco rimasto.

Mousse di torrone

Ingredienti: 200 g di torrone alle mandorle, 2 uova, Cognac, 2,5 dl di panna, zucchero, lingue di gatto.

Preparazione: Tritate 200 g di torrone alle mandorle e incorporatelo a 2 tuorli con un poco di Cognac. Montate 2,5 dl di panna con poco zucchero e, a parte, montate a neve 2 albumi. Incorporate al composto prima la panna, poi gli albumi. Versate in una coppa o in coppette singole e fate riposare in frigorifero per una notte. Servite la mousse con lingue di gatto o biscotti alle mandorle.

Dolci, Panettone allo zabaione, Coppa alla melagrana, Gratin di pere ai pistacchi,

Panettone allo zabaione

Ingredienti: 8 fette di panettone, 4 tuorli, panna fresca 150 g, zucchero 80 g, vino bianco mezzo dl, Marsala mezzo dl.

Preparazione: BATTETE i tuorli e lo zucchero in una casseruola capace. Aggiungete i vini, mescolate, mettete sul fuoco e, sempre battendo, portate a ebollizione. CUOCETE per 3-4 minuti, versate la crema in una ciotola e fatela raffreddare, mescolando di tanto in tanto. Montate la panna e incorporatela delicatamente. PASSATE le fette di panettone per pochi istanti sotto il grill, il tempo necessario affinché si dorino leggermente da entrambi i lati. Servitele subito con la crema a parte.

Coppa alla melagrana

Ingredienti: pan di Spagna 250 g, 4 tuorli, 2 melegrane, zucchero 100 g, un calice di spumante, una carambola, un foglio di gelatina da 5 g.

Preparazione: SGRANATE le melegrane e tenete da parte circa la metà dei grani. Passate il resto nello schiacciapatate per ricavarne il succo. Filtratelo, versatelo in una piccola casseruola e fatelo ridurre a poco più di un dl. Ritagliate il pan di Spagna in 3 dischi dello stesso diametro della coppa in cui servirete il dolce. Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda. MONTATE con la frusta i tuorli uniti a 80 g di zucchero in una piccola casseruola, aggiungete 1 dl di spumante e una cucchiaiata del succo di melagrana, mescolate, trasferite sul fuoco e portate lentamente a ebollizione. Fate cuocere a fuoco dolce per 3 minuti, sempre mescolando con la frusta, e poi togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto. POSATE il primo disco di pan di Spagna sul fondo della coppa e bagnatelo con un poco di spumante. Copritelo con metà della crema, aggiungete il secondo disco, bagnatelo con il vino, spalmate con la crema rimasta e coprite con l'ultimo disco, anche questo spruzzato di spumante. Cospargete la superficie del dolce con i chicchi di melagrana che avevate tenuto da parte. STRIZZATE la gelatina e fatela fondere a bagnomaria con il succo di melagrana e lo zucchero rimasti. Non appena la gelatina inizia ad addensarsi, versatela sul dolce e trasferite la coppa in frigorifero. Al momento di servire guarnite la coppa con la carambola tagliata a fettine.

Gratin di pere ai pistacchi

Ingredienti: 4 pere sode e mature, latte 1,5 dl, 2 tuorli, zucchero 200 g, pistacchi spellati 70 g, un baccello di vaniglia, un cucchiaio di succo di limone, fecola di patate 10 g, un pizzico di cardamomo, zucchero a velo.

Preparazione: SBUCCIATE le pere e cuocetele nella pentola a pressione, aromatizzando l'acqua di cottura con il succo di limone, 150 g di zucchero e la vaniglia tagliata a metà nel senso della lunghezza. Fatele cuocere 5 minuti dal momento del fischio e poi lasciatele raffreddare. TRITATE finemente i pistacchi e mettetene i 2/3 in una casseruola insieme al latte, ai tuorli, al cardamomo, allo zucchero rimasto e alla fecola. AMALGAMATE gli ingredienti con la frusta, mettete sul fuoco e, sempre mescolando, portate a ebollizione. Dopo un minuto togliete la crema dal fuoco e lasciatela raffreddare, mescolandola di tanto in tanto. SGOCCIOLATE accuratamente le pere e tagliatele a ventaglio lasciandole attaccate al picciolo. DISTRIBUITE la crema in quattro tegamini da forno, sistemate una pera al centro di ognuno. SPOLVERIZZATE il tutto con lo zucchero a velo e fate gratinare sotto il grill per un minuto. COSPARGETE infine la crema con i pistacchi rimasti e servite subito.

Dolci, Focaccine dolci, Montebianco (mont blanc), Stella al cioccolato,

Focaccine dolci

Ingredienti: 250 g di farina, una bustina di lievito di birra liofilizzato, 100 g di zucchero di canna, 2 uova, 100 g di albicocche secche, 100 g di prugne secche, 100 g di uvetta passita, olio, zucchero a velo, sale.

Preparazione: VERSATE la farina a fontana sul piano di lavoro. Unite il lievito in polvere, 100 g di zucchero, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e un dl di acqua tiepida. Cominciate a lavorare il composto e quando sarà abbastanza amalgamato aggiungete un uovo intero. IMPASTATE a lungo il composto fino a che non si staccherà facilmente dalle mani e non avrà assunto una consistenza omogenea. Formate una palla, incidetela a croce sulla superficie, copritela con un canovaccio e lasciatela lievitare in un luogo tiepido per un'ora. TRITATE grossolanamente le albicocche, le prugne e l'uvetta. Quando la pasta sarà lievitata, lavoratela nuovamente per qualche minuto e poi incorporate la frutta secca tritata. DISTRIBUITE l'impasto in 8 piccole teglie rotonde leggermente unte di olio. COPRITE le teglie con un canovaccio e lasciatele riposare in un luogo tiepido ancora per mezz'ora. Mettetele nel forno a 220° per circa 15 minuti. SEPARATE il tuorlo dall'albume dell'uovo che avete tenuto da parte. Spennellate le focaccine con il tuorlo, dopo averlo allungato con uno o due cucchiai di acqua tiepida. SPOLVERIZZATE le focaccine con un po' di zucchero a velo aiutandovi con un colino a trama larga. Proseguite la cottura per altri 5 minuti. Sfornate e servite.

Montebianco (mont blanc)

Ingredienti: castagne surgelate 500 g, panna fresca 400 g, latte 1 litro, meringhe 50 g, 4 marron glacé, 4 cucchiai di zucchero, una stecca di cannella, 1 cucchiaino di rum (facoltativo), confettini argentati.

Preparazione: PORTATE a ebollizione in una pentola il latte con la cannella e 2 cucchiai di zucchero, immergetevi le castagne ancora surgelate e cuocetele per 10 minuti. Nel frattempo sbriciolate le meringhe, spezzettate i marron glacé e montate la panna con lo zucchero. SCOLATE le castagne, tenetene da parte una bella manciata e passate le rimanenti nello schiacciapatate (o nel passaverdura con la griglia a fori grossi) facendo cadere la purea in una ciotola. Lasciate raffreddare. UNITE nella ciotola il liquore e le meringhe, mescolate accuratamente. Aggiungete la metà della panna montata, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso per non sgonfiare la panna. Trasferite il composto sul piatto da portata dandogli una forma a cupola. COPRITE con il resto della panna e passate le castagne rimaste nello schiacciapatate facendo scendere direttamente il composto sulla sommità della cupola. Cospargete infine il dolce con le briciole di marron glacé e decoratelo a piacimento con i confettini argentati. Conservate il montebianco in frigorifero fino al momento di servire.

Stella al cioccolato

Ingredienti: cioccolato fondente 125 g, crema di marroni vanigliata (in scatola) 500 g, lamelle di mandorle 50 g, burro 125 g, un'arancia non trattata, un cucchiaio di Cognac, zucchero (facoltativo) 50 g,4 marron glacé, cacao in polvere.

Preparazione: FONDETE il cioccolato in un bagnomaria tiepido, trasferitelo in una ciotola e mescolatelo al burro tagliato a pezzetti, unite la crema di marroni, un cucchiaio di scorza d'arancia grattugiata, lo zucchero e il liquore. Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. FODERATE uno stampo a stella da mezzo litro con della pellicola trasparente, riempitelo con il composto, livellate la superficie e trasferite in frigorifero per almeno 2 ore. TOSTATE brevemente in padella le lamelle di mandorla e ritagliate dei nastri dalla scorza d'arancia rimasta. Sformate la stella, trasferitela direttamente sul piatto di portata, spolverizzatela generosamente con il cacao e guarnitela con i marron glacé e le scorze d'arancia. Spolverizzatela con le mandorle e servite.

Dolci, Frittelle alla crema caramellate, Torta di mele e cioccolato, Pane rustico alla frutta secca,

Frittelle alla crema caramellate

Ingredienti: Uovo, lievito di birra, birra, sale, zucchero, burro, farina, olio, arance, latte.

Preparazione: Dosi per 12 :1 uovo, lievito di birra fresco 15 g, latte 7/5 dl, birra chiara 1 dl, sale, 1 cucchiaino di zucchero, burro 25 g, farina 200 g, olio per friggere, zucchero a velo. Per la crema: 3 tuorli, zucchero 100 g, 3 arance, latte 1,5 dl, farina 75 g. Per il caramello: zucchero 180 g. SBRICIOLATE il lievito in una terrina, diluitelo con latte tiepido, unite il sale, lo zucchero, il tuorlo, la birra e mescolate. Unite la farina poco a poco, il burro fuso e, infine, l'albume a neve. Coprite la ciotola con un panno e lasciate lievitare al tiepido per 1 ora. LAVORATE con la frusta, in un pentolino, la scorza grattugiata di arancia con il tuorlo e lo zucchero. Unite la farina, il succo d'arancia filtrato e il latte. Fate addensare a fuoco basso, mescolando. SCALDATE l'olio in una padella alta. Prendete la pastella con un cucchiaino e tuffatela nell'olio usando un altro cucchiaino. Quando sono dorate, girate le frittelle e scolatele dopo 30 secondi. COSPARGETE le frittelle con zucchero a velo poi farcitele di crema con una siringa per dolci. Distribuitele su piattini singoli. Scaldate lo zucchero in un padellino sinché è caramellato e versatelo a filo sulle frittelle.

Torta di mele e cioccolato

Ingredienti: 500 g di mele golden, 150 g di zucchero, 180 g di farina, 3 uova, una bustina di lievito per dolci, mezzo dl di rum, un dl di latte, 100 g di cioccolato al latte, cannella in polvere, burro, zucchero a velo, sale.

Preparazione: BATTETE le uova con lo zucchero e un pizzico di sale. Continuando a mescolare, unite pian piano la farina, il lievito, il latte e il rum, finché otterrete una pastella densa e omogenea. MONDATE le mele, sbucciatele e affettatele. Tuffatele nella pastella e giratele molto delicatamente. Aggiungete un cucchiaino abbondante di cannella e il cioccolato tritato grossolanamente. FODERATE uno stampo rotondo del diametro di 24 cm con la carta da forno ben imburrata. Versateci il composto. SPOLVERIZZATE la superficie del dolce con dello zucchero a velo che farete cadere da un colino. Infornate e cuocete a 200° per circa un'ora.

Pane rustico alla frutta secca

Ingredienti: 250 g di farina bianca, 150 g di farina gialla, una bustina di lievito di birra liofilizzato, 100 g di zucchero, 50 g di mandorle, 50 g di nocciole, 50 g di gherigli di noce, 50 g di burro, miele, 1 dl e 1/2 di latte, sale.

Preparazione: MESCOLATE i due tipi di farina con lo zucchero. Unite il lievito, il burro fuso, un pizzico di sale e il latte tiepido. LAVORATE gli ingredienti finché l'impasto si stacca dalle mani. TRASFERITELO sul piano di lavoro infarinato, unite quasi tutta la frutta secca tritata (tenetene due cucchiai da parte) e continuate a impastare fino a ottenere un composto elastico. Formate una palla. INCIDETE l'impasto con un taglio a croce e mettetelo in una terrina. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare in un luogo tiepido per circa un'ora. DIVIDETE l'impasto in due stampi da plumcake leggermente imburrati. Spennellate la superficie con del miele e distribuiteci sopra la frutta secca rimasta. Lasciate riposare per 30 minuti. INFORNATE gli stampi a 220° per circa un'ora. Lasciate intiepidire il pane, sformatelo e servitelo affettato con una buona marmellata.

Dolci, Strudel di crema e lamponi, Millefoglie di cioccolato, Pudding di mele,

Strudel di crema e lamponi

Ingredienti: farina 300 g, 1 uovo, 3 cucchiai di olio, 1 mela, 1 pera, 2 cucchiai di pangrattato, 1 stecca di vaniglia, pepe garofanato, 3 cucchiai di zucchero, 1 cestino di lamponi, 2 dl di crema alla vaniglia, zucchero al velo, un pizzico di sale.

Preparazione: SETACCIATE la farina in una terrina, unite l'uovo, il sale, l'olio e un po' di acqua tiepida e impastate. AVVOLGETE la pasta nella pellicola per alimenti e fate riposare per 1 ora. Sbucciate la frutta e tagliatela a fettine. Cuocetela in un pentolino con la stecca di vaniglia incisa, il pepe garofanato e lo zucchero, coperta, per 10 minuti a fiamma bassa, finché è una composta asciutta. Eliminate la vaniglia. PRELEVATE 1/4 della pasta, dividetelo in 2 metà (surgelate il resto per un'altra volta) e stendetele in due sfoglie rettangolari molto sottili. Cospargetele con il pangrattato e stendetevi un velo di composta. RIPIEGATE all'interno 1 cm di bordo lungo i due lati più corti e arrotolate la pasta in modo da sagomarla a forma di cuore. INFORNATE a caldo a 180° per 20 minuti, spolverizzate con zucchero al velo, riempite il centro con i lamponi e servite tiepidi con la crema alla vaniglia.

Millefoglie di cioccolato

Ingredienti: cioccolato fondente 100 g, panna 1 dl, cioccolato bianco 90 g, 2 cucchiaini di caffè solubile.

Preparazione: SPEZZETTATE il cioccolato fondente, mettetelo in un pentolino e scioglietelo a bagnomaria. DISEGNATE su un foglio di carta da forno 8 cuori tutti della stessa dimensione, spennellateli con il cioccolato fuso e lasciatelo indurire completamente. Quando è freddo, eliminate la carta. SCALDATE in un casseruolino la panna con il caffè solubile, portate al limite dell'ebollizione, unite il cioccolato bianco, mescolate, levate dal fuoco e fate raffreddare. MONTATE la mousse di cioccolato bianco e caffè con la frusta elettrica fino a ottenere una massa spumosa. Mettetela in una tasca munita di bocchetta liscia e spremetela su 6 cuori di cioccolato fondente. SOVRAPPONETE i cuori e terminate con quello rimasto senza mousse. Decorate con fiorellini di zucchero e servite.

Pudding di mele

Ingredienti: 3 mele renette, 2 uova, 3 dl di latte, 2 cucchiai di maizena, 2 cucchiaini di cannella in polvere, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 arancia non trattata, sale.

Preparazione: SBUCCIATE le mele, tagliatele in quattro parti e poi a fettine sottilissime. Lavate l'arancia, asciugatela e grattugiate metà della scorza. RIVESTITE con carta da forno uno stampo da charlotte della capacità di un litro e sistemate, a strati, le fette di mele. Cospargete la superficie di ogni strato con un po' di cannella in polvere e qualche pizzico di scorza di arancia grattugiata. RIUNITE in una ciotola la maizena con le uova, aggiungete il latte e lo zucchero di canna. Sbattete gli ingredienti fino a ottenere un composto cremoso. Versate la pastella nello stampo, coprite con un foglio di carta stagnola e cuocete a vapore per circa 35 minuti. CONTROLLATE la cottura con uno stecchino di legno. Se, estraendolo, è asciutto significa che il dolce è pronto. Spegnete la fiamma, fate intiepidire la preparazione, rovesciate lo stampo sul piatto da servizio, decorate a piacere e servite.