Curiosità del web

Perché Soul (Me) Elena?
Da sempre porto dentro la passione per la scrittura; sembra sempre in procinto di voler esplodere, all'improvviso...
soulmeelena.blogspot.com

domenica 18 aprile 2010

Primi, Maccheroncini con verdure, Penne al polipo con olive, Pappardelle al sugo di alici,

Maccheroncini con verdure

Ingredienti: 400 g di maccheroncini, 4 piccole zucchine novelle, 2 piccole carote novelle, 4 filetti di acciuga sott'olio, 8 ravanelli, 1 scalogno, 1 mazzetto di basilico, olio extravergine d'oliva, 1 limone non trattato, sale, pepe.

Preparazione: SBUCCIATE lo scalogno e passatelo al mixer con i filetti di acciuga, il basilico, una scorzetta di limone, 2 cucchiai di succo di limone, 6 cucchiai di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe. RIDUCETE a spicchietti i ravanelli, dopo averli mondati e lavati. Mondate, lavate e tagliate le zucchine e le carote. Con un pelapatate, tagliatele in verticale e ottenete dei "nastri" sottili. Mentre cuocete la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata, fate cuocere a vapore zucchine e carote: sono sufficienti 3-4 minuti. SCOLATE la pasta, raffreddatela passandola sotto l'acqua corrente e sgocciolatela per bene. Conditela con la salsa alle acciughe e le verdure cotte a vapore. Mescolate delicatamente e servite.

Penne al polipo con olive

Ingredienti: 400 g di penne, 1 polipo (o una piovra) del peso di circa 1, 2 kg (o 2 più piccoli), 4 pomodori m maturi, 1 cuore di sedano, 20 olive taggiasche snocciolate, aceto balsamico, prezzemolo, olio extravergine d'oliva, sale, pepe.

Preparazione: PULITE il polipo. Eliminate il becco centrale e le interiora contenute nella sacca. Lavatelo sotto l'acqua corrente con molta attenzione e fatelo cuocere in abbondante acqua bollente per un'ora. Scolatelo, spellatelo, eliminate le ventose più grandi, asciugatelo con della carta assorbente da cucina e tagliatelo a fettine sottili. MONDATE, lavate e tagliate a pezzetti i pomodori e il sedano e metteteli in una insalatiera. Unite il polpo e le olive, snocciolate. Salate, pepate, aggiungete un filo d'olio e mescolate. METTETE in una ciotola un cucchiaio di aceto balsamico, un pizzico di sale e una macinata pepe. Poco per volta, mescolando energicamente con una forchetta, incorporate 5-6 cucchiai di olio. CUOCETE la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolatela, passatela sotto l'acqua corrente in modo da raffreddarla e conditela con l'insalata di polpo, la vinaigrette all'aceto balsamico e un pizzico di prezzemolo tritato.

Pappardelle al sugo di alici

Ingredienti: 400 g di pappardelle, 400 g di alici, 40 g di pinoli, 1 mazzetto di finocchietto selvatico, una cipolla, 50 g di mollica di pane raffermo, una bustina di zafferano, una cipolla, olio extravergine d'oliva, sale, pepe.

Preparazione: PRIVATE le alici della testa, delle interiora e della lisca. Lavatele sotto l'acqua corrente e asciugatele con della carta assorbente da cucina. Mondate il finocchietto selvatico e scottatelo per qualche minuto nell'acqua che poi userete per la cottura della pasta. Scolatelo e tritatelo. TRITATE finemente la cipolla e fatela rosolare in un tegame con qualche cucchiaio di olio e i pinoli. Unite le alici, il finocchietto e lo zafferano dopo averlo sciolto in pochissima acqua calda. Cuocete il sugo per 10 minuti a fuoco moderato, mescolando spesso. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. SBRICIOLATE finemente la mollica di pane e friggetela per qualche istante in un tegame con 2-3 cucchiai di olio. Scolatela con un mestolo forato e trasferitela sulla carta assorbente. Cuocete la pasta in acqua salata. Scolatela, raffreddatela sotto l'acqua corrente, sgocciolatela e conditela con il sugo di alici, la mollica di pane fritta e un'abbondante macinata di pepe.

Primi, Fusilli con cipolle e pomodoro, Spaghetti con gamberi, Garganelli con scarola e mela,

Fusilli con cipolle e pomodoro

Ingredienti: 400 g di fusilli, 500 g di pomodori perini maturi, una cipolla, una carota, 125 g di yogurt intero, qualche fogliolina di menta, olio extravergine d'oliva, sale, pepe.

Preparazione: METTETE in una casseruola 4 cucchiai di olio con la cipolla mondata e tritata e i pomodori mondati, lavati e tagliati a tocchetti. Salate, pepate e fate cuocere le verdure a fuoco basso per circa 20 minuti. Se rischiano di attaccare, aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Spegnete e passate al passaverdura munito di un disco a fori medi. VERSATE il passato di pomodoro e cipolla in un tegame. Aggiungete la carota mondata e grattugiata con una grattugia a fori larghi. Portate a ebollizione e cuocete a fuoco medio per circa 10 minuti. Togliete la salsa dal fuoco e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. CUOCETE la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolatela, raffreddatela sotto l'acqua corrente, sgocciolatela e conditela con il sugo. Aggiungete lo yogurt. Mescolate delicatamente e profumate con le foglie di menta sminuzzate.

Spaghetti con gamberi

Ingredienti: 400 g di spaghetti, 1 peperone rosso, 200 g di pomodorini a ciliegia, 1 piccolo avocado maturo e sodo, 400 g di gamberi, 100 g di mais in scatola, 1 limone, prezzemolo, olio extravergine d'oliva, sale, pepe.

Preparazione: MONDATE e lavate il peperone e tagliatelo a listarelle sottili. Mondate e lavate i pomodorini e divideteli a metà. SCALDATE leggermente in un tegame 3 cucchiai di olio. Unite le verdure e rosolatele, a fuoco vivace, per qualche minuto. Abbassate la fiamma, aggiungete i gamberi sgusciati, salate e pepate. Continuate la cottura per 5 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare gli ingredienti. FATE cuocere la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolatela, raffreddatela sotto l'acqua corrente e conditela subito con i peperoni, i pomodori e i gamberi. METTETE il succo di limone in una ciotola. Salate e pepate e, mescolando in continuazione con una frusta, incorporate 4 cucchiai di olio. Sbucciate e private del nocciolo l'avocado e tagliatelo a fettine. Unitelo alla pasta, aggiungete il mais ben sgocciolato, il prezzemolo tritato e la salsa al limone. Mescolate e servite.

Garganelli con scarola e mela

Ingredienti: 250 g di garganelli all'uovo, 1 piccolo cespo di scarola, una mela verde, 80 g di prosciutto cotto affumicato in una sola fetta, 200 g di fagiolini, 6 gherigli di noce, 1 spicchio di aglio, olio d'oliva, peperoncino in polvere, sale.

Preparazione: LAVATE e spezzettate la scarola, dopo averla mondata. Mettetela in un tegame con lo spicchio d'aglio e 4-5 cucchiai di olio. Fate cuocere per una decina di minuti a fuoco vivace. Spegnete, eliminate lo spicchio d'aglio e lasciate raffreddare. TAGLIATE a listarelle il prosciutto. Mondate, lavate e sbucciate la mela. Tagliatela a dadini non troppo piccoli. Mondate i fagiolini e lessateli per circa 15 minuti. Scolateli e tagliateli a pezzetti lunghi circa 3-4 centimetri. LESSATE la pasta in acqua bollente salata. Scolatela, passatela sotto l'acqua fredda, sgocciolatela e conditela subito con la scarola stufata, le listarelle di prosciutto, i fagiolini e i cubetti di mela. COMPLETATE la preparazione con i gherigli di noce tritati grossolanamente, abbondante peperoncino in polvere e un filo di olio crudo. Mescolate con cura e servite.

Primi, Sformato di pomodori ramati, Pasta al ragù di manzo, Cous cous ai gamberi,

Sformato di pomodori ramati

Ingredienti: 300 g di riso patna o a grana lunga, mezza cipolla, 600 g di pomodori ramati, 8 mozzarelline, 1 mazzetto di rucola, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: SBUCCIATE la cipolla e tagliatela in 3 spicchi. Scottate i pomodori, tutti tranne uno, in acqua bollente. Pelateli, tagliateli a metà, privateli dei semi e frullateli nel mixer. Scaldate in una casseruola 4 cucchiai di olio, unite la cipolla e rosolatela per qualche minuto. VERSATE il riso in un misuratore graduato e guardate quanto volume occupa. Unite il riso alla cipolla soffritta e fatelo tostare per qualche minuto, mescolando in continuazione. Versate la passata nel misuratore graduato e unite tanta acqua calda quanta ne serve per ottenere il doppio del volume del riso. AGGIUNGETE la passata al riso, mescolate e cuocete, coperto, a fiamma bassa, per 12-15 minuti. Sgranate il riso aiutandovi con una forchetta, stendetelo su un grosso piatto e lasciate raffreddare. Oliate uno stampo dai bordi scanalati del diametro di 20 centimetri. Versatevi il riso freddo e compattatelo con il dorso di un cucchiaio di legno. SFORMATE il riso direttamente nel piatto di portata. Mettete al centro la rucola lavata, asciugata e tagliata a tocchetti e le mozzarelline. Condite con un pizzico di sale e un filo di olio. Decorate con il pomodoro tenuto da parte tagliato a spicchi.

Pasta al ragù di manzo

Ingredienti: Carne di manzo, prosciutto crudo, pancetta, concentrato di pomodoro, passato di pomodoro, 50 g di lardo, cipolla, aglio, strutto, olio, prezzemolo, vino rosso, pepe, sale. -->

Preparazione: Dosi per 4 persone: RAGÙ: 1 pezzo di carne di manzo del peso di circa 800 g (girello magatello o un altro taglio per brasato), 50 g di prosciutto crudo in una fetta, 50 g di pancetta dolce tesa, 100 g di concentrato di pomodoro, 200 g di passato di pomodoro, 50 g di lardo, una cipolla, 1 spicchio d'aglio, 50 g di strutto (o margarina), 4 cucchiai d'olio d'oliva, prezzemolo tritato, 2.5 dl di vino rosso, pepe, sale. TAGLIATE il prosciutto e la pancetta a striscioline e rotolatele nel prezzemolo tritato. Praticate dei tagli profondi nella carne con la punta di un coltello e introducete le strisce di prosciutto e pancetta (i cuochi chiamano questa operazione "lardellare"). Legate la carne con spago da cucina. SCALDATE lo strutto con l'olio in una casseruola a fondo spesso o, meglio ancora, in una pentola di terracotta. Fate rosolare la carne su tutti i lati. Quando è dorata, unite il lardo, l'aglio e la cipolla sminuzzati. Salate, pepate, abbassate il fuoco al minimo e cuocete per circa 45 minuti. AGGIUNGETE il vino rosso a poco a poco. Aspettate, prima di versarne di nuovo, che il precedente sia evaporato. Dopo circa un'ora, quando avrete esaurito tutto il vino, versate nella casseruola il concentrato di pomodoro. Mescolate bene e lasciate cuocere per 20 minuti. UNITE a poco a poco, come avete fatto per il vino, il passato di pomodoro. Vi occorrerà ancora circa 1 ora e un quarto. A fine cottura, dovete ottenere un sugo denso e scuro, sufficiente per condire tre etti abbondanti di pastasciutta. Se il sugo dovesse asciugarsi troppo e minacciare di bruciare, aggiungete un po' di acqua bollente. Controllate e aggiustate eventualmente di sale. SERVITE il ragù con la pasta che più vi piace (ziti, spaghetti, fusilli) e conservate la carne al caldo, da servire come secondo con un contorno di verdure.

Cous cous ai gamberi

Ingredienti: 320 g di cous cous precotto, 400 g di gamberi, 400 g di pomodori maturi, 1 avocado, menta, erba cipollina, 3 lime, olio extravergine di oliva, sale, peperoncino in polvere.

Preparazione: METTETE il cous cous in una terrina e bagnatelo con 4 dl scarsi di acqua tiepida leggermente salata. Conditelo con 4 cucchiai di olio, mescolatelo bene e lasciatelo gonfiare per circa 30 minuti. Mescolate spesso con una forchetta per sgranarlo. LESSATE i gamberi per 4-5 minuti in acqua salata. Scolateli, lasciateli intiepidire e sgusciateli. Mondate, lavate e tagliate i pomodori a pezzetti. Sbucciate e tagliate a dadini l'avocado. UNITE al cous cous i gamberi, l'avocado, il succo dei lime, qualche foglia di menta tritata e qualche stelo di erba cipollina tagliuzzata. Salate e insaporite con il peperoncino. Mescolate bene. Trasferite il tabulé in una grande ciotola e conservatelo al fresco fino al momento di servire.

Primi, Risotto di menta e zucchine, Tagliatelle con erba cipollina, Pasta ai due pomodori,

Risotto di menta e zucchine

Ingredienti: 240 g di riso Carnaroli, 500 g di zucchine piccole e sode, 4 scalogni, 1 mazzetto di menta, 1 litro circa di brodo vegetale, 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato, 60 g di burro, sale, pepe.

Preparazione: SBUCCIATE gli scalogni e affettateli finemente. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a rondelle fini. SCIOGLIETE 40 g di burro in una pentola antiaderente con i bordi alti e fatevi rosolare gli scalogni. Quando sono appassiti, aggiungete le zucchine e qualche foglia di menta spezzettata. Fate insaporire per qualche minuto. UNITE il riso e mescolatelo alle verdure per qualche minuto. Quando è diventato lucido, bagnatelo con 2 mestoli di brodo caldo e mescolate con un cucchiaio di legno. Portate a cottura, aggiungendo man mano qualche mestolo di brodo. REGOLATE di sale, pepate e togliete dal fuoco. Mantecate il risotto con il burro rimasto e 2 cucchiaiate di formaggio. Lasciate riposare qualche minuto e prima di servire aggiungete una manciata di foglie di menta.

Tagliatelle con erba cipollina

Ingredienti: 250 g di tagliatelle all'uovo, 800 g di piccoli scampi, 1 mazzetto di erba cipollina, 3 cucchiai di verdure per soffritto, 1 scalogno, 50 g di panna, 30 g di burro, vino bianco, olio di oliva, sale, pepe.

Preparazione: LAVATE gli scampi, sgusciateli e asciugateli delicatamente con della carta assorbente da cucina. Trasferite i gusci in una pentola con lo scalogno sbucciato e tritato, un cucchiaio di verdure per soffritto, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Versate 1 bicchiere d'acqua (deve coprire i gusci), mettete sul fuoco e portate a ebollizione. METTETE il coperchio e proseguite la cottura per 15 minuti. Fate raffreddare e filtrate da un colino a maglia stretta. TRITATE grossolanamente gli scampi e fateli rosolare con le verdure per soffritto avanzate in una casseruola con il burro e 2 cucchiai di olio. Bagnate con una spruzzata di vino, fatelo evaporare, aggiungete una punta di concentrato di pomodoro e bagnate con un mestolino del brodetto filtrato. PROSEGUITE la cottura del ragù di scampi mescolando spesso e aggiungendo man mano il brodetto necessario. Al termine aggiungete la panna. Regolate di sale, pepate e spegnete. LESSATE le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele subito con il ragù di scampi. Alla fine aggiungete l'erba cipollina sminuzzata. Mescolate e servite subito.

Pasta ai due pomodori

Ingredienti: Farfalle, pomodori perini, pomodorini sardi, menta, prezzemolo, rosmarino, capperi, ricotta dura, aglio, olio, sale. -->

Preparazione: Dosi per 4 persone: 320 g di farfalle, 6 pomodori perini, 6 pomodorini sardi, 1 ciuffo di menta, 2 ciuffi di prezzemolo, 1 rametto di rosmarino, 1 cucchiaio di capperi sotto sale, 30 g di ricotta dura, 1 spicchio d'aglio, olio extravergine di oliva, sale. INCIDETE la pelle dei pomodori perini e scottateli in acqua bollente per qualche secondo. Scolateli, pelateli, divideteli a metà ed eliminate i semi. Tagliateli a dadini e metteteli in una terrina con 4 cucchiai di olio extravergine, lo spicchio d'aglio schiacciato e le erbe aromatiche tritate. SBRICIOLATE la ricotta con le dita, dopo averla tagliata a lamelle sottili con un pelapatate. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente. ELIMINATE l'aglio dai pomodori. Salate e unite la pasta e i pomodorini sardi tagliati a fettine. Sciacquate sotto l'acqua corrente i capperi e friggeteli in 2 cucchiai di olio per qualche secondo. Uniteli alla pasta. Mescolate e decorate con la ricotta.

Primi, Riso cubano con fagioli, Riso indiano con pesce spada, Riso piccante alla messicana,

Riso cubano con fagioli

Ingredienti: Riso, fagioli, pancetta, olio, sale, cernia, cipolla, aglio, prezzemolo, alloro, cumino, origano, aceto, polpa di pomodoro, vino bianco, peperoncino, olio.

Preparazione: Dosi per 4 persone: Riso: 250 g riso a grana lunga, 200 g di fagioli neri secchi, 80 g di pancetta a dadini, olio, sale. PESCE: 400 g di filetti di cernia, una cipolla, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, alloro, cumino in polvere, origano, aceto, 200 g polpa di pomodoro, vino bianco, peperoncino, olio, sale. SCOLATE i fagioli che avete messo a mollo la sera prima, metteteli in una casseruola e copriteli con l'acqua. Cuocete per 40 minuti da quando inizia a bollire. TAGLIATE a pezzetti i filetti di cernia e rosolateli in un tegame con 4 cucchiai di olio. Unite la cipolla mondata e tritata, l'aglio e il prezzemolo, il pomodoro, l'alloro, il cumino, un pizzico di origano e di peperoncino, 1/2 bicchiere di vino, un cucchiaino di aceto. Salate. Portate a ebollizione e cuocete per 15 minuti. ROSOLATE la pancetta in 4 cucchiai di olio. Unite il riso e i fagioli. Bagnate con 7 dl di acqua calda e portate a cottura. Servite con la cernia.

Riso indiano con pesce spada

Ingredienti: Riso, burro, cannella, cardamomo, chiodi di garofano, sale, pesce spada, cipolla, aglio, zenzero fresco, burro, limone, coriandolo, chutney di mango, paprica, olio, pepe.

Preparazione: Dosi per 4 persone: Riso: 350 g di riso Basmati, 60 g di burro, una stecca di cannella, cardamomo, chiodi di garofano, sale. PESCE: 4 tranci di spada da 100 g, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 1/2 cucchiaino di zenzero fresco gratt., 40 g di burro, 1 cucchiaio succo di limone, coriandolo, 4 cucchiai chutney di mango, 1/2 cucchiaino di paprica, olio, sale, pepe. PRIVATE i tranci di pesce spada della pelle. Tagliateli a metà, insaporiteli con il pepe e la paprica e scottateli per 1 minuto dai due lati in un tegame con 4 cucchiai di olio. Toglieteli dal tegame, metteteli su un piatto e bagnateli con il succo di limone. MONDATE e tritate la cipolla e l'aglio. Soffriggeteli con 30 g di burro. Unite lo zenzero e il coriandolo tritato e spegnete. Sistemate metà del pesce in una pirofila imburrata. Distribuiteci sopra il soffritto speziato e coprite con le altre fette di pesce. Spalmatele con il chutney e infornate a 200° per 10 minuti. SCIACQUATE il riso. Scolatelo e fatelo insaporire per qualche istante in una casseruola con il burro rimasto. Unite 1/2 l di acqua fredda, 2 baccelli di cardamomo schiacciati, la cannella e 2 chiodi di garofano. Salate, coprite, portate a ebollizione, abbassate la fiamma e cuocete il riso per 20 minuti. Unite il rimanente burro e mescolate delicatamente. Togliete le spezie dal riso e servitelo con il pesce.

Riso piccante alla messicana

Ingredienti: Riso, pomodori, brodo vegetale, carota, cipolla, aglio, olio, sale, pepe, baccalà, peperoni, peperoncino, cipolla, aglio, lime.

Preparazione: Dosi per 4 persone: RISO: 300 g di riso a grana lunga, 400 g di pomodori, brodo vegetale, una carota, una cipolla, 1 spicchio d'aglio, olio, sale, pepe. PESCE: 600 g di baccalà ammollato, 2 peperoni rossi, 1 peperoncino piccante fresco, una cipolla, 2 spicchi d'aglio, 2 lime, olio, sale, pepe. MONDATE i peperoni, tagliateli a metà e fateli abbrustolire sotto il grill del forno. Spellateli e tagliateli a listarelle. Mondate e tritate la cipolla e l'aglio e fateli imbiondire in un tegame con 4 cucchiai di olio. Unite il peperoncino tagliato ad anelli e i peperoni a listarelle. Aggiungete 1,5 dl di acqua e cuocete a fuoco moderato per 5 minuti. Salate e pepate. TAGLIATE il baccalà a tocchetti e unitelo ai peperoni. Regolate di sale, coprite con un coperchio e continuate la cottura per 10 minuti a fuoco moderato. SBOLLENTATE i pomodori, scolateli, sbucciateli e passateli al mixer con la cipolla e l'aglio. Trasferite la crema in una casseruola. Unite la carota mondata e tagliata a dadini e un litro di brodo. Portate a ebollizione e aggiungete il riso. Mescolate, regolate di sale e pepate. Mettete il coperchio e, a fuoco basso, portate a cottura il riso, mescolandolo spesso. Servite il baccalà con la sua salsa sopra un letto di riso. Guarnite con il lime tagliato a spicchietti.

Primi, Riso turco con polpette, Sushi giapponese, Riso e lenticchie alla libanese,

Riso turco con polpette

Ingredienti: Riso, piselli, mandorle, pistacchi, uva sultanina, zafferano, brodo vegetale, burro, sale, filetti nasello, mollica, cipolla, uova, prezzemolo, cumino, pinoli, farina, pangrattato, olio di semi, pepe. --

Preparazione: Per 4 persone: RISO: 300 g riso a grana lunga, 100 g piselli, 25 g mandorle, 25 g pistacchi, 30 g uva sultanina, zafferano, brodo vegetale, 70 g burro, sale. POLPETTE: 250 g filetti di nasello, 30 g mollica, 1 cipolla, 2 uova, prezzemolo, cumino, 30 g pinoli, farina, pangrattato, olio di semi, sale, pepe. LESSATE i filetti di nasello a vapore per 10 minuti. Poi tritateli con il prezzemolo e la cipolla. Unite la mollica ammollata in un po' di acqua, strizzata e sbriciolata, un uovo, un po' di cumino, i pinoli e l'uvetta. Salate e pepate. Formate delle polpettine grandi come una noce. Passatele prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto con sale e pepe e nel pangrattato. LAVATE il riso e scolatelo. In una casseruola sciogliete il burro. Aggiungete il riso, fatelo rosolare, unite l'uvetta, i pistacchi e le mandorle tritate grossolanamente. Lasciate insaporire. Aggiungete 7 dl di brodo caldo, i piselli e lo zafferano. Portate a ebollizione, abbassate la fiamma e cuocete il riso, mescolandolo spesso. FRIGGETE le polpettine di pesce nell'olio caldo. Scolatele, asciugatele con della carta assorbente e servitele con il riso.

Sushi giapponese

Ingredienti: Riso, nori, salmone, cetriolo, wasabi, salsa di soia, zenzero, aceto (di riso), zucchero, sale.

Preparazione: Dosi per 4 persone: 250 g di riso a grana corta, 4 fogli di nori (è un'alga), 200 g di filetto di salmone fresco tagliato a fettine sottili, 1 cetriolo, 1 cucchiaio di wasabi (radice giapponese dal sapore pungente), salsa di soia, zenzero, aceto (di riso), zucchero, sale. SCIACQUATE il riso, scolatelo e mettetelo in una casseruola con 1/2 l di acqua. Portate a ebollizione, abbassate la fiamma e cuocete per 5 minuti. Mettete il coperchio e continuate la cottura per 10 minuti. Spegnete e lasciate intiepidire. CONDITE il riso con una miscela fatta con 2 cucchiai di aceto, un cucchiaio di zucchero e un pizzico di sale. Mescolate. METTETE un foglio di alga nori sopra un foglio di carta oleata. Distribuiteci sopra 1/4 del riso e, con le mani, appiattitelo lasciando un bordo di 2 cm su tre lati. SPALMATE una piccola quantità di wasabi nel centro del riso. Appoggiateci qualche fettina di salmone, del cetriolo sbucciato e tagliato a bastoncini e dello zenzero grattugiato. Arrotolate bene l'alga sollevando piano il foglio di carta, in modo da formare un involtino. Ripetete in modo da formare altri 3 involtini. Tagliate gli involtini a fettine di circa 2,5 cm di spessore. Accompagnateli con salsa di soia e del wasabi.

Riso e lenticchie alla libanese

Ingredienti: 300 g di riso a grana lunga, 400 g di tonno fresco in tranci, 150 g di lenticchie, 2 cipolle, 1 rametto di menta, cumino in polvere, cannella in polvere, olio, sale, pepe.

Preparazione: AMMOLLATE le lenticchie per due ore. Sciacquatele e mettetele in una casseruola con acqua fredda. Portate a ebollizione e cuocete per 20 minuti. MONDATE e tritate una cipolla e fatela dorare in una casseruola con 4 cucchiai di olio. Unite il tonno privato della pelle e delle spine e tagliato grossolanamente a dadini. Salate, pepate, aggiungete un pizzico di cumino e di cannella e cuocete per 5 minuti. TOGLIETE il tonno dalla casseruola con un mestolo forato e mettetelo su un piatto. Unite il riso al fondo di cottura, fatelo insaporire e aggiungete 8 dl di acqua calda. Fate bollire e poi abbassate la fiamma. Portate a cottura il riso mescolando spesso. TAGLIATE ad anelli la cipolla rimasta e friggetela nell'olio caldo. Scolate gli anelli su carta assorbente da cucina. Unite al riso le lenticchie e il tonno. Regolate di sale, aggiungete la menta mondata e lavata e mescolate delicatamente. Servite riso, lenticchie e tonno decorando con gli anelli di cipolla fritti e con qualche foglia di menta.

Primi, Penne alla cipolla, Risotto al latte con castagne, Riso alla creola con gamberi,

Penne alla cipolla

Ingredienti: 500g di penne, 2 belle cipolle rosse di Tropea, 1 pizzico di origano, olio, sale, peperoncino, 1/4 di latte.

Preparazione: Fate imbiondire la cipolla affettata in una padella con l'olio aggiungere l'origano, peperoncino e poco sale, quindi scolare le penne al dente saltarle nella padella con il latte e formaggio grana a piacere.

Risotto al latte con castagne

Ingredienti: 350 g di riso, 300 g di castagne, 70 g di burro, 1 l di latte, 1 scalogno, una foglia di alloro, semi di finocchio, sale, pepe.

Preparazione: SCOTTATE le castagne per 5-8 minuti in acqua bollente. Sbucciatele, privatele della pellicina e tagliatele a pezzetti. Sciogliete 50 g di burro in una casseruola. Unite lo scalogno mondato e tritato, un cucchiaino di semi di finocchio e l'alloro e fate rosolare. Versate il riso, fatelo tostare per qualche istante, bagnate con il latte e aggiungete le castagne. PORTATE a ebollizione, abbassate la fiamma, salate, pepate e continuate la cottura del riso mescolandolo spesso. Unite il burro avanzato. Mescolate bene e servite subito.

Riso alla creola con gamberi

Ingredienti: 350 g di riso Patna, 300 g di peperoni verdi dolci, 3 pomodori, 500 g di gamberi, 1 spicchio d'aglio, 1 peperoncino piccante intero, 2 cipolle, timo, origano, zenzero in polvere, olio, sale.

Preparazione: SBOLLENTATE i pomodori, spellateli, eliminate i semi e tagliateli a dadini. Mondate e tritate i peperoni con un pezzetto di peperoncino piccante e l'aglio. Sbucciate e affettate le cipolle. METTETE in un tegame 4 cucchiai di olio. Unite i pomodori e i peperoni e aggiungete un cucchiaino di zenzero e un pizzico di timo e origano. Salate, mescolate e mettete il coperchio. Cuocete a fuoco basso per 15 minuti, aggiungendo, se serve, un po' di acqua calda. Unite i gamberi sgusciati, mescolate e continuate la cottura per 5 minuti. LAVATE il riso e mettetelo in un tegame che vada in forno. Salatelo e copritelo di acqua. Portate a ebollizione e cuocete per 6-7 minuti. Mettete il coperchio e continuate la cottura in forno a 130° per circa 20 minuti, a 180° per altri 5. Servite il riso insieme ai gamberoni.

Primi, Risotto con le seppie, Pappardelle vip, Risotto al rosmarino,

Risotto con le seppie

Ingredienti: 400 g di riso, 500 g di seppie, 1 spicchio d'aglio, 1/2 cipolla, 1/2 bicchiere di vino bianco, prezzemolo, 1 dado, salsa di pomodoro, olio, sale.

Preparazione: Pulire le seppie e tenere da parte le vescichette, lavarle e tagliarle a listarelle. Mondare, lavare e tritare l'aglio e la cipolla sbucciati e il prezzemolo e soffriggere con l'olio. Unire le seppie, il pomodoro, il sale, il vino e1/2 bicchiere d'acqua. Chiudere la pentola a pressione e cuocere 25' dall'inizio del sibilo. Poi unire il riso, il dado, l'inchiostro delle vescichette e versare 12,5 dl d'acqua. Richiudere la pentola e cuocere per altri 10'.

Pappardelle vip

Ingredienti: 75 g di burro, 200 g di piselli surgelati, 100 g di prosciutto crudo, 200 g di panna, pepe bianco, 400 g di pappardelle, parmigiano grattugiato.

Preparazione: Far scongelare i piselli. Imbiondire il burro, poi unirvi i piselli. Prima che siano cotti completamente unirvi il prosciutto tagliato a listarelle, la panna, il pepe e terminare la cottura a fuoco lento. Il sugo dovrà risultare ben amalgamato e cremoso. Versarlo poi sulle pappardelle lessate e poco sgocciolate e cospargerle di parmigiano grattugiato.

Risotto al rosmarino

Ingredienti: 320 g di riso, 300 g salsiccia, 1 cipolla, 2 cucchiai verdure per soffritto, 1 foglia alloro, 1/2 bicchiere vino rosso, poco vino bianco, rosmarino, brodo vegetale, concentrato di pomodoro, Grana grattugiato, burro, olio, sale, pepe.

Preparazione: SPELLATE la salsiccia e sbriciolatela. Fatela rosolare in una pentola con un filo di olio, una noce di burro e le verdure del soffritto. Aggiungete l'alloro, una punta di concentrato di pomodoro e il vino rosso. Abbassate la fiamma, coprite e cuocete a fuoco dolce, mescolando ogni tanto. SBUCCIATE la cipolla, tritatela fine e fatela appassire in un'altra pentola con 30 g di burro. Unite il riso, tostatelo e bagnatelo con una spruzzata di vino bianco. Lasciatelo evaporare e aggiungete due mestoli di brodo bollente. CUOCETE il risotto, sempre mescolando. Aggiungete man mano il brodo necessario. Pochi minuti prima di togliere il risotto dal fuoco, profumatelo con gli aghi di rosmarino tagliuzzati fini e portate a termine la cottura. MANTECATE il risotto con una manciata di formaggio grattugiato. Alzate la fiamma sotto il sughetto di salsiccia e cuocete per circa un minuto. Regolate di sale e pepate. Distribuite il risotto nei piatti (meglio se preriscaldati), aggiungete il sugo e servite subito.

Primi, Cannelloni alla romana, Tortelloni verdi, Agnolotti al tartufo,

Cannelloni alla romana

Ingredienti: Sale, pepe, parmigiano grattugiato, noce moscata, burro 100 g, farina 450 g, uova 6, latte 1/2 l, prosciutto cotto 150 g, polpa di vitello 300 g, spinaci o biete 400 g .

Preparazione: In questa versione, si fa la sfoglia aggiungendo a 400 g di farina e 4 uova, un cucchiaio di olio di oliva oltre a un pizzico di sale. Per il ripieno, scaldate in tegame 60 g di burro, unite una cipollotta, una carotina e un gambo di sedano tritati, aspettate che appassiscano, unite 300 g di polpa di maiale tritata, 60 g di prosciutto crudo anche tritato, 30 g di funghi secchi prima fatti rinvenire in acqua tiepida e tritati. Portate avanti la cottura, unite una cervella di agnello, sbollentata, nettata, tritata. Date qualche minuto ancora di cottura, aggiustate di pepe e sale, metteteci anche un pizzico di noce moscata, portate sempre avanti la cottura bagnando a varie riprese con 1 dl di vino bianco secco; unite infine la polpa di 300 g di pomodori da sugo. Dovete ottenere così un ragù molto denso. Con questo ripieno farcite i pezzi di sfoglia che saranno di 10 per 12 centimetri circa, prima sbollentati, come al solito, e lasciati riposare. Formate i cannelloni, disponeteli in file serrate in una teglia unta di burro, coprendoli con un bel sugo di carne, poi con un velo di parmigiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro. Così mandate in forno.

Tortelloni verdi

Ingredienti: Sale, pepe, parmigiano grattugiato 180 g, noce moscata, burro 180 g, farina 400 g, uova 4, pancetta, ricotta 200 g, biete o spinaci 1 kg, erbette.

Preparazione: Spesso questi tortelli sono di dimensioni giganti e sono appunto i tortelloni verdi, di rito in certe vigilie di festa. Se si taglia la sfoglia in dischi, il diametro arriva a 8-10 cm. Il ripieno e il condimento di burro fuso e parmigiano grattugiato sono classici; ma il condimento può anche cambiare. A Bologna, per esempio, si fa una salsa con olio, burro e cipolla soffritti; poi si uniscono polpa di pomodori, un pizzico di zucchero e di sale.

Agnolotti al tartufo

Ingredienti: per il ripieno

Preparazione: In questo caso il ripieno si fa così: fate rosolare un poco, con 40 g di burro, un pezzo di 200 g di polpa di maiale e un pezzo di 200 g di polpa di vitello, aggiungendo un pizzico di sale e uno di pepe, bagnando man mano con vino bianco. A cottura, tritate le due carni, mescolatele in una zuppiera con il loro stesso sugo, e aggiungete 100 g di prosciutto crudo anche tritato, un uovo, 60 g di tartufo bianco tritato (o più, se volete), e parmigiano grattugiato, quanto basta per ottenere un composto consistente ma morbido al punto giusto.

Primi, Fusilli con patate e pinoli, Riso saltato, Spaghetti alle zucchine,

Fusilli con patate e pinoli

Ingredienti: fusilli colorati g 320 - patate g 300 - pinoli g 30 - 2 pomodorini - aglio - prezzemolo - maggiorana - grana padano - olio d'oliva extravergine - sale - pepe in grani.

Preparazione: Lessate in acqua bollente salata le patate a tocchi e senza la buccia. Mettete a bollire dell'altra acqua, salatela al bollore e cuocetevi la pasta. Versate nel frullatore le patate giunte a cottura (in circa 10') con qualche cucchiaiata della loro acqua. Unitevi i pinoli, mezzo spicchio d'aglio e qualche foglia di prezzemolo e di maggiorana. Scolate la pasta, conditela con il frullato e due cucchiai d'olio. Spolverate anche con abbondante grana grattugiato. Completate con i pomodori, sbucciati, privati dei semi, tagliati a listarelle e con una macinata di pepe.

Riso saltato

Ingredienti: 400 g di riso, olio, burro, 1 cipolla, Marsala, brodo di carne, 1 bustina di zafferano.

Preparazione: Far tostare il riso in un soffritto di olio, burro e cipolla tritata; spruzzarlo con un po' di Marsala, poi portarlo a cottura aggiungendo un po' di brodo di carne e verso la fine, lo zafferano. Dopodiché formare un tortino, farlo dorare in una padella di ferro o antiaderente con una noce di burro.

Spaghetti alle zucchine

Ingredienti: 2 zucchine tagliate a dadini, burro, 1 cipolla tritata, prezzemolo, salvia, rosmarino, 1/2 dado, sale, 1/2 bicchiere di panna, 1 tuorlo, 400 g di spaghetti alla chitarra.

Preparazione: In un soffritto di burro e cipolla, rosolare le zucchine; insaporire con 1 trito di prezzemolo, salvia e rosmarino e con il dado. Cuocere per 15', poi salare, unire la panna e, fuori dal fuoco, il tuorlo. Con il sugo preparato condire gli spaghetti alla chitarra.

Primi, Trofie con pesto agli aromi, Vermicelli con salsiccia, Riso all'uovo crudo,

Trofie con pesto agli aromi

Ingredienti: 350 g di trofie, 6 rametti di maggiorana, 10 foglie di menta, 8 rametti di timo, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 mazzetto di basilico, 1 spicchio di aglio, 100 g di pistacchi, 40 g di Grana Padano grattugiato, olio, sale, pepe.

Preparazione: Tritare finemente nel frullatore gli aromi, i pistacchi sgusciati, l'aglio, 4 cucchiai d'olio, sale e pepe. Cuocere la pasta al dente, condirla con 2 cucchiai d'olio, cospargerla di grana e distribuirla nei piatti singoli. Versarvi sopra la salsa e servire.

Vermicelli con salsiccia

Ingredienti: 350 g di vermicelli, 200 g di salsiccia piccante, 2 cipollotti, 4 pomodorini secchi, 3 cucchiai d'olio, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 cuore di scarola, sale.

Preparazione: Tagliare la salsiccia a fettine sottili e farle rosolare in una padella con i cipollotti mondati e tritati, i pomodorini secchi tagliati a pezzetti e l'olio. Bagnare con il vino bianco, farlo evaporare a fuoco vivo, poi aggiungere la scarola mondata e tagliata a listarelle. Salare e cuocere il sugo per 5'. Lessare i vermicelli in acqua salata, scolarli al dente e condirli con il sugo preparato.

Riso all'uovo crudo

Ingredienti: 200 g di riso, 30 g di burro, 1 l di brodo di carne o dado, 2 tuorli d'uovo, parmigiano grattugiato, sale, pepe.

Preparazione: Mettere il brodo in un ampio tegame; portare ad ebollizione e versarvi il riso. Abbassare la fiamma e farlo cuocere a recipiente coperto, rimescolandolo ogni tanto. Mescolare insieme in una ciotola, riscaldata con acqua calda, i tuorli, 1 pizzico di sale e pepe e il formaggio grattugiato; appena il riso sarà cotto aggiungere il burro, versarvi le uova, rigirare con cura in modo che l'uovo si rapprenda leggermente, senza però raggrumarsi, e servire caldo.

Primi, Tagliolini al forno, Torta di riso e zucchine, Trenette con sugo di mele,

Tagliolini al forno

Ingredienti: 3 carciofi, 1 spicchio di aglio, prezzemolo, 400 g di tagliolini all'uovo, latte, farina, sale, pepe.

Preparazione: Mondare i carciofi eliminando le foglie esterne e le spine, tagliarli a metà e affettarli sottili. Metterli in una padella con l'aglio e il prezzemolo lavato e tritato, coprirli d'acqua, salare, pepare e cuocerli per 1/2 ora, fino a quando l'acqua si sarà assorbita. Intanto cuocere la pasta al dente, scolarla e condirla con il sugo di carciofi. Preparare la besciamella con 2 cucchiai di farina e 250 g di latte, mescolando per 2', poi rovesciarla sui tagliolini messi in una pirofila e far gratinare a 180° per 5'.

Torta di riso e zucchine

Ingredienti: 300 g di riso arborio, 500 g di zucchine, olio extravergine d'oliva, 125 g di mozzarella, 100 g di fontina, maggiorana, pangrattato, parmigiano grattugiato, sale.

Preparazione: Spuntare le zucchine, lavarle, asciugarle e tagliarle a rondelle. Scaldare in un tegame l'olio, unire le zucchine e lasciarle soffriggere, mescolando spesso, salare. Lessare il riso, scolarlo e condirlo in una ciotola con 3 cucchiai d'olio. Aggiungere zucchine, maggiorana, fontina e mozzarella tritate e mescolate. Versare il composto nella pirofila, cospargere di pangrattato e parmigiano e cuocere per 20' nel forno, a 190°.

Trenette con sugo di mele

Ingredienti: 400 g di trenette, burro, 1 cipolla tritata, 1 mela, brandy, farina, 1 bicchiere di latte, grana grattugiato.

Preparazione: Far appassire, in una padella, la cipolla con un po' di burro. Unire la mela sbucciata, tagliata a dadini. Spruzzarla con il brandy, spolverizzarla di farina e ridurla in purè. Aggiungere il latte e far cuocere per 5'. Poi unire il grana e far addensare la salsa. Cuocere la pasta al dente, scolarla e condirla con il sugo preparato.

Primi, Tagliatelle al curry, Tagliatelle gialle, Tagliatelle primavera,

Tagliatelle al curry

Ingredienti: 400 gr di tagliatelle all'uovo, 2 cipolle, burro, 1/2 bicchiere di marsala, 1/2 dado, 1 cucchiaino di curry, sale.

Preparazione: Appassire in 50 gr di burro le cipolle affettate a velo. Spruzzare con il marsala, insaporire con il dado e cuocere ancora per 10'. Prima di togliere dal fuoco unire il curry e 20 gr di burro. Scolare la pasta al dente, condire con la salsa e servire subito a tavola

Tagliatelle gialle

Ingredienti: 12 fiori di zucca, 1 cipolla, salvia, zenzero, burro, olio, 300 g di tagliatelle all'uovo, grana, sale, pepe.

Preparazione: Mondare i fiori di zucca, dividere la parte più tenera dei petali da quella verde; tagliare quest'ultima, compresi i piccioli, a striscioline. Affettare la cipolla e farla appassire in una casseruola con il burro. Unire la parte verde dei fiori, 1/2 cucchiaino di zenzero, 1/2 bicchiere d'acqua, sale, pepe e cuocere 20'. Poi unire i petali e la salvia spezzettata e cuocere altri 5'. Intanto, cuocere la pasta al dente, scolarla, condirla con burro fuso, il sugo giallo e servire con pepe e grana grattugiato.

Tagliatelle primavera

Ingredienti: 350 g di tagliatelle, 3 fette di prosciutto cotto, 8 asparagi, 250 g di panna liquida, parmigiano grattugiato, burro, sale, pepe bianco.

Preparazione: Eliminare la parte bianca degli asparagi e lessarli in acqua salata. Mentre cuociono le tagliatelle fondere una noce di burro in un pentolino, unirvi gli asparagi affettati, il prosciutto tritato e la panna. Scaldare la salsa senza farla bollire. Scolare la pasta, condirla con la salsa agli asparagi, una macinata di pepe e il parmigiano grattugiato.

Primi, Spaghetti mantecati, Spaghetti al tonno affumicato, Supplì romani,

Spaghetti mantecati

Ingredienti: 350 g di spaghetti, 700 g di pomodori, 125 g di mozzarella, 1 dl di latte, 1 cipolla, prezzemolo, timo, basilico, maggiorana, origano, olio, sale, pepe.

Preparazione: Ridurre i pomodori a pezzi e passarne la metà al passaverdura. Tritare la cipolla e farla appassire in 2 cucchiai d'olio per 10'. Unire il pomodoro e le erbe aromatiche tritate e cuocere a fuoco medio per 15'. Aggiungere il latte e lasciar addensare. Intanto, cuocere gli spaghetti al dente, scolarli e versarli nel sugo. Farli insaporire, mescolandoli bene, quindi spegnere la fiamma e unire la mozzarella tagliata a dadini. Rimescolare ancora per 1 attimo e servire.

Spaghetti al tonno affumicato

Ingredienti: 350 g di spaghetti, 1 confezione da 100 g di tonno affumicato (in vendita nelle pescherie), 1 cucchiaio di capperi, 70 g di olive verdi, 2 cipolle, olio, sale, pepe.

Preparazione: Affettare sottilmente le cipolle e farle appassire per 15' in una casseruola con 4 cucchiai d'olio. Unire le olive snocciolate e i capperi e far insaporire. Tagliare il tonno a listarelle di 1 cm di larghezza. Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli al dente e farli saltare nella casseruola con le cipolle. Unire il tonno, condire con 1 filo d'olio e pepare.

Supplì romani

Ingredienti: 300 g di riso, burro, brodo, parmigiano, mozzarella, prosciutto a dadini, 2 uova, prezzemolo, farina, pangrattato, olio per friggere, sale.

Preparazione: Preparare un risotto tostando il riso in una casseruola con il burro e portando a cottura, unendo brodo caldo. Infine, mantecare con la metà del parmigiano e far intiepidire il risotto. Tagliare a dadini la mozzarella e mescolarla con il prosciutto, il prezzemolo tritato, il parmigiano rimasto, sale e un po' d'uovo sbattuto per ottenere un composto morbido. Formare dei supplì, farcirli con l'impasto preparato, infarinarli, passarli nell'uovo, nel pangrattato e friggerli.

Primi, Spaghettini di mare, Spaghetti al sugo di merluzzo, Spaghetti filanti,

Spaghettini di mare

Ingredienti: 400 g di spaghettini, 450 g di passata di pomodoro, 200 g di polpa di granchio, 1 spicchio d'aglio, vino bianco secco, olio, sale, pepe, prezzemolo.

Preparazione: Rosolare l'aglio schiacciato in 6 cucchiai d'olio, unire la passata e cuocere per 15'. Salare, pepare e unire la polpa di granchio spezzettata, bagnare con il vino e proseguire la cottura per altri 20'. Cuocere gli spaghettini in abbondante acqua salata, scolarli al dente, versarli nel tegame con il sugo e farli saltare a fuoco vivo finché saranno ben amalgamati. Cospargere con prezzemolo tritato e servire subito. a tavola

Spaghetti al sugo di merluzzo

Ingredienti: 400 g di spaghetti, 300 g di filetti di merluzzo, 600 g di polpa di pomodoro, aglio, 1 cucchiaio di capperi sotto sale, 20 olive nere snocciolate, origano, basilico, prezzemolo, olio, sale, peperoncino in polvere.

Preparazione: Far soffriggere 2 spicchi d'aglio con l'olio, poi eliminarli e unire la polpa di pomodoro. Salare, insaporire con un po' di peperoncino e cuocere per 5'. Unire al condimento i filetti di merluzzo spezzettati, i capperi dissalati, l'origano, le olive e cuocere ancora 10'. Salare, unire basilico e prezzemolo tritati e spegnere il fuoco. Con questo sugo condire gli spaghetti cotti al dente.

Spaghetti filanti

Ingredienti: 400 g di spaghetti, 60 g di burro fuso, grana grattugiato, sale, pepe, 1 dl di panna, 200 g di mozzarella, burro.

Preparazione: Cuocere al dente gli spaghetti, scolarli e mescolarli, in una terrina, con il burro fuso, il grana grattugiato, sale, pepe e la panna. Trasferire il tutto in una pirofila e distribuire in superficie la mozzarella tagliata a fettine, fiocchetti di burro e una spolverizzata di grana grattugiato. Cuocere in forno già caldo a 180°, finché la mozzarella comincia a fondere.

Primi, Spaghetti deliziosi, Spaghetti rustici con ragù di asparagi, Spaghettini ai porri,

Spaghetti deliziosi

Ingredienti: 400 g di spaghetti integrali, burro, olio, 150 g di prosciutto cotto affumicato, 50 g di scamorza affumicata, 1/2 bicchiere di birra chiara, 1 tuorlo, 50 g di Gruyère grattugiato, sale, pepe.

Preparazione: Tagliare a listarelle il prosciutto cotto e metterlo in una casseruola con 80 g di burro e lasciarlo insaporire. Stemperare in una tazzina il tuorlo con la birra; salare e pepare. Cuocere al dente la pasta, scolarla e metterla in una terrina, unire un po' di burro e la scamorza a pezzetti e mescolare. Distribuirvi sopra il prosciutto, mescolato con il miscuglio di uova e birra e amalgamare. Infine spolverizzare con il Gruyère.

Spaghetti rustici con ragù di asparagi

Ingredienti: Per la pasta

Preparazione: Impastate la farina di grano tenero con quella di grano duro, un pizzico di sale e circa g 200 di acqua tiepida, lavorando a lungo per ottenere una pasta soda ma elastica. Tiratela con l'apposita macchinetta ricavando delle sfoglie piuttosto spesse, in modo da ricavare degli spaghetti a sezione quadrata. Portate a bollore abbondante acqua salata per lessare gli spaghetti e, intanto, per il ragù, mondate tutti gli asparagi eliminando la parte più fibrosa e legnosa dei gambi, quindi tagliateli a pezzetti. Riducete a rondelle anche la parte più tenera e verde di un cipollotto. Fate riscaldare in una larga padella 4 cucchiaiate d'olio d'oliva e appassitevi il misto di asparagi e cipollotto; salate, aggiungete la ricotta, stemperatela con un mestolino di acqua di cottura degli spaghetti e mettete anche questi in padella, dopo averli scolati al dente. A fuoco vivo, saltateli per farli insaporire, conditeli con una generosa macinata di pepe, quindi serviteli.

Spaghettini ai porri

Ingredienti: 400 g di spaghettini, 500 g di porri sottili, olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato, alloro, Gruyère grattugiato, sale, pepe.

Preparazione: Mondare, lavare e tagliare a fette sottili i porri e lasciarli cuocere a fuoco basso, in una casseruola, con 1 bicchiere d'acqua, l'alloro e il prezzemolo tritato, fino a quando saranno diventati molto morbidi. Salare e pepare. Lessare gli spaghettini, scolarli al dente e trasferirli nella casseruola con i porri. Unire l'olio, il formaggio e, se occorre, un po' d'acqua di cottura della pasta e far insaporire per qualche istante sul fuoco, mescolando bene.

Primi, Spaghetti alla rucola e pomodoro, Spaghetti alle sardine, Spaghetti con le cozze,

Spaghetti alla rucola e pomodoro

Ingredienti: 400 g di spaghetti, 4 pomodori maturi, 1 spicchio d'aglio, origano, sale, 4 cucchiai d'olio, peperoncino in polvere, 200 g di rucola.

Preparazione: Scottare i pomodori per qualche istante, pelarli e tritarli; metterli in una terrina, unirvi l'aglio tritato, l'origano, il sale, l'olio e abbondante peperoncino. Nel frattempo, lessare gli spaghetti. Pochi istanti prima del termine di cottura, unirvi la rucola lavata e spezzettata. Scolare pasta e rucola e rovesciarli nella terrina con i pomodori. Mescolare e servire.

Spaghetti alle sardine

Ingredienti: 400 g di spaghetti, 1 formaggio caprino, prezzemolo tritato, 1 scatola di sardine sott'olio, tomato ketchup, 1/2 cipolla, vino bianco, olio, sale, pepe.

Preparazione: Frullare le sardine con il loro olio, il caprino e un po' di ketchup. Tritare la cipolla e farla rosolare con olio in una padella antiaderente. Poi spruzzare con il vino, farlo evaporare e unire la crema di sardine. Salare, pepare, unire il prezzemolo e cuocere per 5'. Cuocere la pasta al dente, trasferirla nella padella con la salsa, farla insaporire a fuoco vivo per 2', mescolando bene.

Spaghetti con le cozze

Ingredienti: 1 kg di cozze, 1/2 bicchiere di vino bianco, 400 g di patate, 1 cipolla, olio, 4 pomodori, sale, pepe, prezzemolo tritato, 350 g di spaghetti.

Preparazione: Pulire le cozze e farle aprire a fuoco vivo in un tegame con il vino; prelevarle dal recipiente e filtrare il liquido di cottura. Sbucciare le patate e tagliarle a dadini, rosolarle con la cipolla affettata e l'olio, poi bagnarle con il liquido di cottura delle cozze e cuocere per 15'. Unire i pomodori tagliati, sempre a dadini, il sale, il pepe, le cozze sgusciate e il prezzemolo. Mescolare e spegnere il fuoco. Col sugo, condire gli spaghetti cotti al dente.

Primi, Soufflé alle ortiche, Spaghetti ai peperoncini, Spaghetti al cartoccio,

Soufflé alle ortiche

Ingredienti: 300 g di foglioline di ortica, 50 g di farina, 50 g di burro, 1/2 l di latte, sale, grana grattugiato, 4 tuorli, 4 albumi montati a neve, burro.

Preparazione: Lavare e lessare le foglioline di ortica; poi frullarle. Con la farina, il burro il latte e 1 presa di sale preparare una besciamella; poi unire il grana, i tuorli, il passato di ortiche e gli albumi a neve. Imburrare uno stampo da soufflé, versarvi il composto ben mescolato e cuocere per 30' a 200° C.

Spaghetti ai peperoncini

Ingredienti: 350 g di spaghetti, 400 g di peperoncini verdi dolci, 2 spicchi d'aglio, basilico, olio, sale, pepe.

Preparazione: Mondare i peperoncini, tagliarli a pezzetti e friggerli in olio caldo per 10' poi scolarli su carta da cucina e salarli. Rosolare l'aglio in 5 cucchiai di olio. Lessare gli spaghetti, scolarli e versarli nel tegame con l'aglio, aggiungere i peperoncini, basilico tritato, sale e pepe. Saltare la pasta a fuoco vivo mescolando spesso e servirla ben calda.

Spaghetti al cartoccio

Ingredienti: 300 g di spaghetti, 400 g di polpa di pomodoro a cubetti, 1 cipolla, olio, 4 pomodori secchi, basilico, peperoncino, sale.

Preparazione: Sbucciare la cipolla, tritarla e rosolarla in un tegame con l'olio, precedentemente scaldato. Quando sarà ben appassita, versare la polpa di pomodoro, profumare con il basilico e cuocere 5'. Mescolare alla salsa i pomodori secchi, tritati finemente e cuocere per altri 10'. Salare e unire il peperoncino. Lessare gli spaghetti al dente, condirli con la salsa, suddividerli in 4 porzioni e chiuderli nei cartocci. Metterli per 5' nel forno caldissimo.

Primi, Riso strapazzato, Risotto agli scalogni, Sformato di riso,

Riso strapazzato

Ingredienti: 350 g di riso, 3 uova, 150 g di salsiccia a nastro, 3 spicchi di aglio, 1/2 bicchiere d'olio, 40 g di burro, sale, pepe.

Preparazione: Lessare il riso in acqua salata. Intanto in una casseruola, far rosolare l'aglio sbucciato nell'olio, poi eliminarlo e unire la salsiccia, spellata e spezzettata, facendola rosolare. In un altro padellino sciogliere il burro e versarvi le uova leggermente sbattute con un po' di sale e pepe. Far addensare, mescolando con 1 forchetta. Scolare il riso al dente; metterlo in una terrina, condirlo con le uova strapazzate e con la salsiccia e il suo sugo. Mescolare bene e servire.

Risotto agli scalogni

Ingredienti: olio, burro, 5 scalogni, pepe, 400 g di riso, 1 bicchiere di spumante, brodo.

Preparazione: Far appassire con olio e burro, in una casseruola, gli scalogni lavati, mondati e tagliati al velo. Pepare, poi buttare il riso, farlo tostare, spruzzare con lo spumante e farlo evaporare. Portarlo a cottura, bagnando con brodo caldo.

Sformato di riso

Ingredienti: 250 gr di riso, 1 lt di latte, 50 gr di parmigiano grattugiato, 30 gr di burro, 4 uova, sale, 300 gr di rigaglie di pollo, 1 scatola di pomodori pelati, olio.

Preparazione: Cuocere il riso nel latte, scolarlo e amalgamarlo con il burro, il formaggio e le uova sbattute. Versarlo in uno stampo a ciambella imburrato. Cuocere lo sformato a bagnomaria per circa 20 minuti e servirlo con al centro un sugo preparato con i pomodori e le rigaglie di pollo.

Primi, Risotto alle verdure, Risotto con fiori di zucca, Risotto verde,

Risotto alle verdure

Ingredienti: 1 rapa, 1 carota, 100 gr di fagiolini ,40 gr di burro, 3 cucchiai di olio, 1/2 cipolla, 350 gr di riso, 3/4 di lt di brodo, 3 foglie di lattuga ,50 gr di grana.

Preparazione: Rosolare la rapa, la carota e i fagiolini tagliati a dadini in un soffritto di burro, olio e cipolla tritata, cuocere a fuoco dolce per 10'. Unire il riso e portarlo a cottura, unendo poco alla volta il brodo caldo. Alla fine aggiungere la lattuga a listarelle e il grana

Risotto con fiori di zucca

Ingredienti: 350 g di riso, 20 fiori di zucca, 200 g di mozzarella, parmigiano grattugiato, 1 cipolla, 1 lt e 1/4 di brodo, 40 g di burro, sale.

Preparazione: Affettare la cipolla, privare i fiori dei pistilli e sminuzzarli; tagliare a cubetti la mozzarella. Soffriggere la cipolla in 1 casseruola con 30 g di burro. Unire i fiori di zucca e il riso, far tostare appena e portare a cottura, unendo poco alla volta brodo bollente e mescolando. Aggiungere la mozzarella dopo 12' di cottura. Quando il risotto sarà pronto, spegnere il fuoco, unire il parmigiano e il burro rimasto, salare e far riposare per 2' prima di servire.

Risotto verde

Ingredienti: 1 kg di asparagi, acqua, burro, 1 cipolla, 400 g di riso, vino bianco, brodo, grana grattugiato.

Preparazione: Mondare e cuocere per 15' gli asparagi, legati a mazzo, in 2 litri e mezzo di acqua. Scolarli e staccare le punte verdi. Rosolare con burro e cipolla tritata il riso, bagnarlo con vino bianco, poi portarlo a cottura unendo metà brodo e metà acqua degli asparagi. Alla fine unire le punte passate al burro e il grana grattugiato.

Primi, Risotto ai moscardini, Risotto alle arselle, Risotto alle mandorle,

Risotto ai moscardini

Ingredienti: 200 g di moscardini, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo tritato, olio extravergine d'oliva, 400 g di riso, vino bianco, brodo di verdure, 1 bustina di zafferano, sale, pepe.

Preparazione: Mondare, lavare e tagliare a pezzi i moscardini. Scaldare in una casseruola l'olio con lo spicchio d'aglio schiacciato e quando sarà dorato, toglierlo, unendo il prezzemolo, i moscardini e lasciarli rosolare, mescolando. Aggiungere il riso e far insaporire, sempre mescolando. Bagnare con il vino, farlo evaporare e poi unire un mestolo di brodo e lo zafferano. Cuocere il risotto, unendo ancora brodo caldo. Salare e pepare.

Risotto alle arselle

Ingredienti: 850 g di arselle, 1 trito di aglio e prezzemolo, olio, burro, 300 g di pomodori frullati, 300 g di riso, brodo, pepe.

Preparazione: Far aprire a fuoco vivo le arselle ben lavate. Nel trito d'aglio e prezzemolo, rosolato con olio e burro, far insaporire le arselle sgusciate, unire poi i pomodori frullati e il riso. Bagnare con l'acqua emessa dai molluschi durante l'apertura e filtrata, poi portare a cottura con circa 1 litro e 1/4 di brodo caldo. Infine, pepare in abbondanza.

Risotto alle mandorle

Ingredienti: 350 g di riso, prezzemolo, 1 peperoncino, 100 g di mandorle pelate, 1/2 cipolla, brodo, 60 g di burro, 2 cucchiai d'olio, grana grattugiato, sale.

Preparazione: In 1 casseruola far soffriggere con 40 g di burro e l'olio la cipolla sbucciata e affettata sottilmente. Quando sarà dorata, unire il riso e mescolare aggiungendo, poco alla volta, circa 1 l di brodo caldo. Lavare e tritare il prezzemolo e unirlo al riso, a metà cottura insieme col peperoncino sbriciolato. Regolare di sale e prima di togliere dal fuoco cospargere il riso con le mandorle tritate. Mantecarlo con il burro rimasto e il grana e servire.

Primi, Riso freddo e gamberi, Riso in verde con gamberoni, Riso salmonato,

Riso freddo e gamberi

Ingredienti: 300 g di riso, 150 g di gamberetti sgusciati, 200 g di peperoni grigliati, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, 1 pomodoro, olio, sale.

Preparazione: Cuocere il riso al dente in acqua salata. Privare della pellicola abbrustolita i peperoni, tagliarli a pezzetti e metterli in una terrina con l'olio e lo spicchio d'aglio diviso a metà. Unire il pomodoro tagliato a cubetti, il prezzemolo tritato, un po' di sale e i gamberetti; poi amalgamare bene il tutto e lasciar insaporire. Scolare il riso cotto, passarlo sotto l'acqua fredda, eliminare l'aglio dal condimento preparato, unire il riso, mescolare e servire.

Riso in verde con gamberoni

Ingredienti: 350 g di riso, 400 g di code di gamberoni, 5 costole di sedano, 1 patata, aglio, prezzemolo tritato, olio, sale, pepe.

Preparazione: Lessare il sedano e la patata sbucciata in acqua salata per 20', poi frullarli con poca acqua di cottura. Cuocere il riso al dente. Far dorare 1 spicchio di aglio in 4 cucchiai d'olio, unirvi le code di gamberoni sgusciate e insaporirle per 2'. Scolare il riso, incorporarvi la salsa al sedano e il prezzemolo tritato; regolare di sale e pepe. Distribuire il riso nei singoli piatti, guarnire con i crostacei e condire con un filo d'olio.

Riso salmonato

Ingredienti: 400 g di riso, 100 g di spuma di salmone affumicato, il succo di 2 limoni, mezzo bicchiere di panna, sale.

Preparazione: Lessare il riso in acqua salata per una ventina di minuti. Nel frattempo, mettere nel frullatore la panna, il succo dei limoni e la spuma di salmone. Frullare per qualche istante e con la crema ottenuta condire il riso ben scolato e già disposto in una terrina.

Primi, Rigatoni alla toranese, Rigatoni colorati, Riso al tonno,

Rigatoni alla toranese

Ingredienti: 350 g di rigatoni, 80 g di lardo, 2 piccole cipolle, 30 g di pecorino grattugiato, sale, pepe nero.

Preparazione: Cuocere i rigatoni in abbondante acqua salata. Far rosolare a fiamma moderata il lardo ridotto a dadini e le cipolle sbucciate e affettate sottilmente. Scolare la pasta al dente, condirla con il sugo di lardo e cipolle, spolverizzare con un'abbondante macinata di pepe e cospargere di pecorino.

Rigatoni colorati

Ingredienti: 350 g di rigatoni, 1 peperone giallo, 150 g di fagiolini, 2 pomodori, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, capperi, origano, olio, sale.

Preparazione: Cuocere la pasta e scolarla al dente. Intanto spuntare i fagiolini, tagliarli a tocchetti e lessarli in acqua salata per 7', scolarli e passarli in acqua fredda. Abbrustolire il peperone, spellarlo, tagliarlo a listarelle, eliminando picciolo e semini. Pelare i pomodori e ridurli a tocchetti. Soffriggere con olio l'aglio tritato con il prezzemolo, unire: fagiolini, pomodori, peperone, capperi e origano, lasciando insaporire per 5', unire la pasta e farla saltare 2'.

Riso al tonno

Ingredienti: 400 g di riso, 50 g di olive verdi snocciolate, 150 g di tonno, 1 cucchiaio di capperi, 5 cucchiai d'olio.

Preparazione: Lessare il riso in acqua salata. Tritare le olive, mescolarle con il tonno sminuzzato e con i capperi pure tritati grossolanamente. Mettere il tutto in una padellina con l'olio e far appena scaldare. Versare il condimento caldo sul riso scolato al dente.

Primi, Ravioli di ricotta con salsa di carciofi, Ravioli in crema verde, Reginette alla provenzale,

Ravioli di ricotta con salsa di carciofi

Ingredienti: RAVIOLI

Preparazione: Lavorate la farina con le uova, un cucchiaio d'olio, un pizzico di sale, ottenendo una pasta omogenea ed elastica che lascerete riposare. Intanto, passate la ricotta, raccoglietela in una ciotola e conditela con noce moscata grattugiata, sale, pepe, 3 foglie di menta tritate, un filino d'olio (farcia). Stendete la pasta con la macchinetta e preparate circa 90 ravioli quadrati (cm 4 di lato), farciti di ricotta; lessateli al dente. Per la salsa, mondate i carciofi, tagliateli a fettine e soffriggeteli, in una larga padella, con un filo d'olio e uno scalogno tritato, versate la panna e, al bollore, unitevi i ravioli e rigirateli velocemente, finché la panna si sarà rappresa; completate con sale, pepe, abbondante grana, prezzemolo tritato e servite.

Ravioli in crema verde

Ingredienti: 700 g di ravioli di magro, 300 g di asparagi, 200 g di panna da cucina, maggiorana, burro, 2 scalogni, sale, pepe

Preparazione: Mondare gli asparagi privandoli della parte bianca dura, lavarli e tagliarli a pezzi. Sbucciare gli scalogni, tritarli e farli appassire in 1 casseruola con il burro spumeggiante. Unire asparagi, panna, salare, pepare e cuocere fino a quando gli asparagi saranno quasi disfatti. Unire la maggiorana tritata e frullare il tutto. Cuocere i ravioli in acqua salata, scolarli bene e condirli con la crema preparata. Mescolare e servire subito.

Reginette alla provenzale

Ingredienti: 350 g di reginette, 500 g di peperoni, 1 spicchio d'aglio, 1 limone, 1 uovo, panna, grana, peperoncino piccante, maggiorana, timo, origano, olio, sale, pepe.

Preparazione: Pulire i peperoni e tagliarli a pezzetti. Far soffriggere in una padella l'aglio schiacciato con l'olio ed eliminarlo. Unire peperoni, peperoncino, sale, pepe e cuocere per 20', profumando con 1 cucchiaio di foglioline aromatiche miste. Sbattere l'uovo con la panna, 2 cucchiai di succo e la scorza grattugiata di limone, il formaggio, sale e pepe. Cuocere la pasta al dente, saltarla in padella con i peperoni, versarvi l'uovo sbattuto con la panna e mescolare.

Primi, Penne speck e ricotta, Penne verdi piccanti con le cimette, Ravioli delicati,

Penne speck e ricotta

Ingredienti: 350 g di penne rigate, 100 g di speck, 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, olio, 300 g di polpa di pomodoro, basilico, sale, pepe, 100 g di ricotta affumicata.

Preparazione: Far rosolare in una padella per 5' lo speck, la cipolla e l'aglio tritati, con 2 cucchiai d'olio. Unire, quindi, la polpa di pomodoro tritata, 5 foglie di basilico, sale, pepe e cuocere per 2' a fuoco basso. Intanto, lessare la pasta al dente, scolarla, condirla con il sugo, poi cospargerla con la ricotta affumicata sbriciolata. Mescolare e servire subito.

Penne verdi piccanti con le cimette

Ingredienti: 300 g di penne verdi agli spinaci, 200 g di cavolfiore bianco, verde, cimone, 300 g di broccoletti, 350 g di patate, olio, aglio, grana grattugiato, 1/2 cucchiaino di peperoncino, sale.

Preparazione: Sbucciare e lavare le patate, tagliarle a pezzi e farle bollire per 15'. Intanto pulire, lavare e dividere in cimette i cavolfiori e i broccoletti. Salare l'acqua con le patate, unire la pasta e farla cuocere per 5' poi aggiungere le verdure e portare a termine la cottura della pasta. Far dorare l'aglio con l'olio poi unire il peperoncino. Condire la pasta con le verdure, con l'olio aromatizzato e spolverizzare con il grana.

Ravioli delicati

Ingredienti: 50 gr di burro, 1 spicchio di aglio, 150 gr di gamberetti, spumante, 1/2 bicchiere di latte, sale, pepe, 350 gr di ravioli di magro.

Preparazione: Saltare nel burro con l'aglio i gamberetti. Spruzzarli con lo spumante, far evaporare, quindi bagnare con il latte e cuocere per 10 minuti. Salare, pepare, frullare il tutto e con la salsa ottenuta condire i ravioli cotti al dente. a tavola

Primi, Penne con fagioli, Pasta al tonno e olive, Penne e melanzane,

Penne con fagioli

Ingredienti: 400 g di penne, 400 g di pomodori pelati, 400 g di fagioli cannellini in scatola, 1 cipolla, burro, prezzemolo, sale, pepe.

Preparazione: Mondare e tritare la cipolla; metterla in una casseruola con 4 cucchiai d'olio e 20 g di burro e lasciarla appassire. Tagliare a filetti i pomodori e unirli alla cipolla; lasciar addensare il sugo per 10'. Dopodiché unirvi i fagioli sgocciolati, il prezzemolo lavato e tritato e 1 macinata di pepe. Salare, mescolare e cuocere ancora 2'. Lessare la pasta al dente; scolarla e rovesciarla nel recipiente del sugo, padellando tutto insieme e servire subito.

Pasta al tonno e olive

Ingredienti: 350 g di spaghetti, 1 cipolla, 2 spicchi d'aglio, rosmarino, olio, burro, 100 g di olive verdi e nere, 70 g di tonno, 300 g di pomodori pelati, sale, pepe.

Preparazione: Rosolare in una padella un trito di cipolla, aglio e rosmarino con olio e burro, poi unire le olive snocciolate a filetti e il tonno spezzettato. Far insaporire; aggiungere i pomodori pelati, salare, pepare e cuocere per 15 minuti. Nel frattempo, cuocere la pasta al dente e condirla con il sugo preparato.

Penne e melanzane

Ingredienti: 300 g di penne, 300 g di melanzane, 1 cipollina, olio extravergine d'oliva, 150 g di salsiccia, vino bianco, basilico, 500 g di pomodorini, sale, pepe.

Preparazione: Lavare e tagliare a dadini le melanzane, salarle e lasciarle riposare per 15' circa in un colapasta; scolarle e strizzarle. Rosolare in una padella antiaderente la cipollina nell'olio, unire la salsiccia sbriciolata e farla dorare bene, mescolando con un cucchiaio di legno. Unire le melanzane e, dopo qualche minuto, anche i pomodori tagliati a pezzetti, il basilico, sale e pepe e cuocere la salsa per 30'. Lessare la pasta, scolarla e condirla con il sugo preparato.

Primi, Pasta con bresaola, Pasta con la pancetta, Pasta allo zafferano,

Pasta con bresaola

Ingredienti: 400 g di pasta corta, 1 fetta di bresaola di 200 g, 200 g di giardiniera sott'aceto, 1/2 limone, maionese, olio, 1 cucchiaio di senape, sale, pepe.

Preparazione: Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e tenerla per qualche istante sotto il getto dell'acqua fredda per arrestarne la cottura. Scolarla ancora, poi trasferirla in un piatto da portata e condirla subito con 1 filo d'olio, la senape e 3 cucchiai di maionese, mescolati insieme. Pepare e unire la bresaola tagliata a pezzetti piccoli e la giardiniera sottaceto. Sbucciare al vivo il limone, tagliarlo a pezzetti, unirlo alla pasta, mescolando.

Pasta con la pancetta

Ingredienti: 150 g di pancetta affumicata, olio, prezzemolo tritato, 300 g di pasta formato conchigliette, pecorino grattugiato, pepe.

Preparazione: Soffriggere la pancetta tagliata a dadini in una pentola con 3 cucchiai di olio e il prezzemolo tritato. Bagnare con 1 lt di acqua, portare a ebollizione e unire la pasta. Cuocere a fuoco medio, scoperto, in modo che la pasta assorba tutta l'acqua. Servire con il pecorino e pepare.

Pasta allo zafferano

Ingredienti: 400 g di pasta paglia e fieno, 1 bustina di zafferano, 20 g di burro, 1 scalogno, 1 cucchiaino di amido di mais, 1 dl di panna fresca, parmigiano grattugiato, sale, pepe.

Preparazione: Sbucciare lo scalogno, tritarlo e farlo rosolare in un tegame con il burro, mescolando. Quando sarà ben appassito, unire la panna, lo zafferano diluito in poca acqua tiepida e l'amido stemperato in 1 cucchiaio d'acqua e lasciar addensare, salare e pepare. Lessare le tagliatelle al dente, scolarle senza asciugarle troppo e versarle nella padella con la salsa. Cospargere con il formaggio, mescolare bene e servire.

Primi, Pappardelle con sugo di agnello e peperoni, Pasta al pepe, Pasta al sugo di sgombro,

Pappardelle con sugo di agnello e peperoni

Ingredienti: 500 g di pappardelle, 400 g di polpa di agnello, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 400 g di pomodori pelati, vino bianco, alloro, maggiorana, 1/2 peperone rosso, giallo e verde, peperoncino, pecorino grattugiato, olio, sale, pepe.

Preparazione: Far rosolare con l'olio la cipolla e l'aglio tritati e farvi dorare la polpa d'agnello a pezzetti: bagnare col vino e farlo evaporare. Unire i pomodori, l'alloro, la maggiorana e il peperoncino, salare, pepare e cuocere 1/2 ora. Tagliare i peperoni a listarelle e farli saltare in padella con olio, sale e pepe. Lessare la pasta al dente, condirla con i peperoni, il sugo d'agnello e il pecorino.

Pasta al pepe

Ingredienti: 280 g di spaghetti, 2 cucchiai di pepe verde in salamoia, 2 uova, 4 cucchiai di pecorino e 2 di grana grattugiati, 3 cucchiai di panna, sale.

Preparazione: Sciacquare il pepe e asciugarlo. Sgusciare le uova in una zuppiera, aggiungere il pecorino e la panna e sbattere a lungo con una frusta. Lessare gli spaghetti, scolarli e versarli nella zuppiera. Mescolare rapidamente, unire il pepe e spolverizzare con il grana. Servire subito.

Pasta al sugo di sgombro

Ingredienti: 400 g di pasta corta, 1 cipolla, olio d'oliva, vino bianco, 400 g di pomodori da sugo, brodo di pesce, sale, pepe, 2 sgombri già puliti, prezzemolo.

Preparazione: Tagliare la polpa del pesce a tocchetti. Mondare e tritare la cipolla. Lavare, sbollentare i pomodori per 2', poi farli raffreddare, privarli della pelle, dei semi e tritare la polpa. Far appassire in una padella la cipolla con l'olio e poco brodo di pesce, unire lo sgombro, farlo rosolare, bagnare col vino e farlo evaporare. Unire la polpa di pomodoro, salare, pepare, cuocere per 30'. Lessare la pasta al dente, condirla col sugo di pesce, cospargere di prezzemolo tritato.

Primi, Orecchiette ai funghi, Orecchiette al cavolfiore, Orecchiette alla rucola,

Orecchiette ai funghi

Ingredienti: 400 g di orecchiette, 400 g di champignon, 1 bicchiere d'olio, prezzemolo, 1 spicchio d'aglio, 4 filetti di acciuga sott'olio, 1 bicchiere di vino bianco, 1 cipolla, 1 limone, grana grattugiato, sale.

Preparazione: Far scaldare l'olio in una casseruola; unire la cipolla mondata e tritata e lasciarla soffriggere, aggiungere quindi le acciughe e i funghi mondati, lavati e tagliati a fettine. Bagnare con il vino e cuocere per 10'. Salare, unire prezzemolo e aglio mondati e tritati e continuare la cottura per altri 10'. Cuocere la pasta al dente, condirla con il sugo, il succo di limone e il grana.

Orecchiette al cavolfiore

Ingredienti: 400 gr di orecchiette, 1 piccolo cavolfiore o 400 gr di broccoli verdi, 70 gr di lardo a dadini, 2 cucchiai di olio, 5 cucchiai di pecorino grattugiato, sale.

Preparazione: Lessare molto al dente il cavolfiore o i broccoli. Scolarlo e dividerlo a cimette eliminando la parte più dura. Rosolare il lardo con l'olio e toglierlo dal fondo di cottura. Unire il cavolfiore e farlo insaporire. Cuocere al dente le orecchiette, scolarle e saltarle in padella con il cavolfiore, unire il lardo e cospargere di pecorino.

Orecchiette alla rucola

Ingredienti: 500 g di orecchiette fresche, 1 spicchio d'aglio, 2 filetti di acciuga sott'olio, 6 cucchiai d'olio, 100 g di pomodoro a dadini, 150 g di rucola, sale, pepe.

Preparazione: Tritare lo spicchio d'aglio finemente con i filetti d'acciuga. Cuocere il trito, a fuoco basso, in una padellina con l'olio e il pomodoro per 15'. Unire la rucola, lavata, asciugata e tagliata a striscioline, salare, pepare e cuocere per 5'. Lessare le orecchiette al dente in acqua salata e condirle con la salsa alla rucola.

Primi, Maccheroni con le triglie, Maccheroni con zucchine fritte, Mezze penne agli scampi,

Maccheroni con le triglie

Ingredienti: 500 g di triglie, sedano, 1 carota, 1 cipolla, burro, sale, pepe, vino bianco, brodo, 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro, 350 g di maccheroni, prezzemolo tritato.

Preparazione: Ricavare dei filetti dalle triglie e sminuzzarli. Tritare sedano, carota e cipolla e far dorare con un po' di burro. Poi unire i filetti di triglia, salare, pepare, spruzzare col vino e farlo evaporare. Bagnare con 1 mestolo di brodo, aggiungere il concentrato di pomodoro e far cuocere per 30'. Con questo sugo condire la pasta cotta al dente e cospargere di prezzemolo tritato.

Maccheroni con zucchine fritte

Ingredienti: 350 g di maccheroni, 4 zucchine, 150 g di fiocchi di latte, 3 cucchiai di latte, 4 cucchiai di farina, basilico, olio, sale, pepe.

Preparazione: Mondare, lavare e affettare le zucchine, passarle nella farina, scuoterle in un setaccio per eliminare quella in eccesso e friggerle in olio bollente. Scolarle su carta assorbente da cucina e tenerle in caldo. Mescolare in una grossa ciotola i fiocchi di latte con il latte e spolverizzare con abbondante pepe. Intanto, cuocere la pasta al dente, scolarla e aggiungerla ai fiocchi di latte; mescolare, unire le zucchine, il basilico sminuzzato e servire subito.

Mezze penne agli scampi

Ingredienti: 350 g di mezze penne, 400 g di code di scampi, 2 zucchine, 2 cipollotti, 1 spicchio d'aglio, 2 rametti di menta, prezzemolo, olio, sale, pepe.

Preparazione: Cuocere la pasta in acqua bollente salata. Intanto, sgusciare le code di scampi e togliere il filino scuro lungo il dorso. Far dorare l'aglio e i cipollotti tritati in 4 cucchiai d'olio, unire le zucchine tagliate a triangolini, la menta, sale, pepe e cuocere per 7'. Alzare il fuoco, unire gli scampi, farli saltare per 1 minuto, quindi aggiungere la pasta scolata al dente e saltare il tutto ancora per un attimo. Togliere l'aglio e profumare con prezzemolo tritato.

Primi, Maccheroni al taleggio, Maccheroni con asparagi, Maccheroni con salsiccia e funghi,

Maccheroni al taleggio

Ingredienti: 350 g di maccheroni, 150 g di Taleggio, 2 patate, 2 cipolle rosse, 1/2 litro di latte, 2 foglie di lattuga, sale, pepe nero.

Preparazione: Sbucciare le patate e tagliarle a spicchi e le cipolle a pezzi, metterle in una casseruola, versarvi il latte, salare e far cuocere per circa 20' a fiamma media. Nel frattempo, cuocere i maccheroni al dente. Lavare e tagliare la lattuga a listarelle larghe mezzo cm. Ridurre il formaggio a tocchetti e scolare la pasta: riunire entrambi in una terrina, aggiungere il sugo di patate e la lattuga. Mescolare bene, distribuire nei singoli piatti e cospargere di pepe.

Maccheroni con asparagi

Ingredienti: 350 g di maccheroni, 600 g di asparagi, 30 g di burro, 1 dl di panna, sale, 1 cucchiaio di pepe verde.

Preparazione: Tagliare a tocchetti gli asparagi, eliminando la parte dura del gambo, poi lessarli per 5'. Tenerne da parte la metà e rosolare quelli rimasti con il burro; bagnare con la panna, salare, aggiungere il pepe verde e cuocere per 10'. Frullare il tutto, rimettere sul fuoco e unire i tocchetti di asparagi tenuti da parte. Con questo sugo, condire la pasta cotta al dente.

Maccheroni con salsiccia e funghi

Ingredienti: 350 g di maccheroni, 350 g di salsiccia, 1 cipolla, 20 g di funghi porcini secchi, santoreggia, parmigiano grattugiato, olio, sale, pepe.

Preparazione: Mettere ad ammorbidire i funghi in acqua calda, poi lavarli, strizzarli, tritarli e filtrare l'acqua tenendola da parte. Intanto, far appassire la cipolla affettata al velo nell'olio per 10' e rosolarvi la salsiccia. Unire la santoreggia lavata e tagliuzzata, i funghi, bagnate con la loro acqua, salare, pepare e far addensare. Nel frattempo, cuocere la pasta al dente, scolarla e farla saltare nel sugo. Cospargere di grana, mescolare bene e servire.

Primi, Gnocchi in rosa, Gratin di maccheroni, La crudaiola,

Gnocchi in rosa

Ingredienti: olio, aglio, cipolla, 1 peperone, 200 g di pomodori, sale, pepe, 100 g di mascarpone, latte, 800 g di gnocchi di patate, grana grattugiato.

Preparazione: In un soffritto di olio, aglio e cipolla tritati rosolare il peperone lavato, mondato e tagliato a julienne e i pomodori sbucciati e tagliati a pezzetti; salare, pepare e cuocere per 15'. In una ciotola stemperare il mascarpone con qualche cucchiaio di latte. Lessare gli gnocchi, scolarli, condirli con il mascarpone, la salsa di pomodoro e il grana grattugiato.

Gratin di maccheroni

Ingredienti: 300 g di maccheroni, 400 g di piselli e fave sgranati, 2 pomodori, 50 g di parmigiano grattugiato, mollica, olio d'oliva, brodo di verdure, sale.

Preparazione: Portare a ebollizione in una casseruola il brodo, unire le fave e cuocerle per 10', dopodiché unire i piselli e dopo altri 10' versare la pasta; completare la cottura. Scolare il tutto, trasferire in 1 pirofila, condire con olio, sale, unire la mollica sbriciolata, il formaggio e il pomodoro a spicchi e gratinare per 15' nel forno a 200°.

La crudaiola

Ingredienti: 400 g di penne rigate, 400 g di pomodori maturi, 100 g di ricotta dura, 1 ciuffo di basilico, 1 cipollotto fresco, olio, sale, pepe.

Preparazione: Mondare e lavare i pomodori, poi immergerli per qualche minuto in acqua bollente e pelarli. Aprirli a metà, privarli dei semi, spezzettarli e metterli in una terrina. Unirvi il basilico e il cipollotto lavati e tritati grossolanamente, 4-5 cucchiai d'olio, sale e pepe; lasciar riposare per mezz'ora circa. Intanto, cuocere la pasta al dente. Scolarla e unirla alla salsa fredda e alla ricotta dura grattugiata. Rimestare per mescolare tutti gli ingredienti e servire.

Primi, Gobbetti rigati con i wurstel, Gnocchi al formaggio, Gnocchi alle erbe,

Gobbetti rigati con i wurstel

Ingredienti: 300 g di gobbetti rigati, 200 g di cipolla, prezzemolo, rosmarino, salvia, burro, olio d'oliva, 2 w1/2rstel spellati, sale, pepe.

Preparazione: Lavare e asciugare gli odori. Tritare la cipolla col prezzemolo, il rosmarino, la salvia. Mettere il tutto in un tegame con olio e burro, salare e cuocere finché la cipolla si sarà disfatta e colorita. Unire i wurstel tagliati a rondelle e far insaporire, mescolando di tanto in tanto. Cuocere la pasta al dente, scolarla, versarla in una zuppiera, condirla col sugo preparato, cospargere di pepe macinato al momento e servire.

Gnocchi al formaggio

Ingredienti: 60 g di formaggio alle erbe, 2 cucchiai di formaggio cremoso, 3 cucchiai di grana grattugiato, burro, 750 g di gnocchi verdi.

Preparazione: Sciogliere su fuoco basso in una padella il formaggio alle erbe, il formaggio cremoso, il grana e poco burro. Nel frattempo, cuocere gli gnocchi al dente, scolarli e buttarli nella padella col condimento, mantecarli bene mescolando e servire subito.

Gnocchi alle erbe

Ingredienti: 1 kg di gnocchi, basilico, maggiorana, erba cipollina, 3 gherigli di noce, 50 g di formaggio Asiago, olio extravergine d'oliva, sale, pepe.

Preparazione: Tritare il formaggio. Lavare il basilico e frullarlo con la maggiorana, l'erba cipollina, le noci e l'olio fino ad avere una salsa omogenea. Mescolarvi il formaggio, salare e pepare. Lessare gli gnocchi in una casseruola con acqua salata ed estrarli col mestolo forato man mano che vengono a galla. Trasferirli in 1 grande ciotola. Diluire la salsa con un po' d'acqua di cottura degli gnocchi, versarla sugli gnocchi e mescolare con delicatezza, servendoli subito.

Primi, Farfalle del pizzaiolo, Farfalloni al basilico, Fettuccine al caviale,

Farfalle del pizzaiolo

Ingredienti: 400 g di farfalle, 1 melanzana, 1 peperone, 1 vasetto di salsa di pomodoro alle olive già pronta, 1 spicchio d'aglio, 1 mozzarella, grana grattugiato, burro, peperoncino, olio, sale.

Preparazione: Lavare, mondare e tagliare a dadini la melanzana e il peperone e farli rosolare con olio, aglio e peperoncino; quando saranno teneri salare. Lessare la pasta e intanto scaldare la salsa di pomodoro. Scolare la pasta e condirla con 1 noce di burro e 3 cucchiai di grana. Trasferirla a strati in una teglia, alternando ogni strato con salsa alle olive, melanzane e peperoni e mozzarella a dadini. Passare in forno per 10' e servire.

Farfalloni al basilico

Ingredienti: 400 g di farfalloni verdi, basilico, 1 spicchio d'aglio, 10 mandorle, 50 g di grana grattugiato, panna, 30 g di burro, sale, pepe

Preparazione: Lavare le foglie di basilico, asciugarle e frullarle insieme con l'aglio sbucciato e le mandorle precedentemente scottate in acqua bollente e spellate, unendo anche il formaggio e 2 cucchiai di panna. Mescolare il composto ottenuto con il burro fuso. Lessare la pasta, scolarla al dente e condirla con la salsa preparata. Spolverizzare con abbondante pepe macinato e servire.

Fettuccine al caviale

Ingredienti: 400 g di fettuccine, 2 scatolette da 30 g di caviale rosso, burro, spumante secco, panna liquida, sale, pepe.

Preparazione: Cuocere la pasta, scolandola al dente. Intanto in 1 padella far fondere un po' di burro, insaporendolo con 1 macinata di pepe; non appena sarà dorato, aggiungere un abbondante spruzzo di spumante, e poi farlo evaporare a fuoco vivace. Unire al sugo il caviale e farlo scaldare bene; aggiungere 1/2 bicchiere di panna, lasciar addensare la salsa e regolare di sale e pepe. Scolata la pasta, metterla in 1 zuppiera, condirla con il sugo preparato e servire subito.

Primi, Conchiglie al tonno, Conchiglie gustose, Farfalle con pistacchi e pancetta,

Conchiglie al tonno

Ingredienti: 300 g di conchiglie, 1 cipollina, olio extravergine d'oliva, 4 olive snocciolate, 1 cucchiaino di capperi, prezzemolo tritato, 200 g di polpa di pomodoro, 120 g di tonno sott'olio, sale, pepe.

Preparazione: Tritare separatamente cipollina, capperi e olive. Scaldare l'olio in una padella e rosolarvi la cipolla, quindi unire la polpa di pomodoro e dopo 10' capperi, olive, prezzemolo e il tonno sbriciolato. Regolare di sale e pepe e lasciar cuocere per altri 5' circa. Cuocere la pasta al dente, scolarla e condirla con il sugo e rifinire con altro prezzemolo.

Conchiglie gustose

Ingredienti: 500 g di pasta formato conchiglie, 500 g di pomodori maturi, 1 dado, 2 cucchiai d'olio, 2 spicchi d'aglio, rosmarino, 1 limone, 50 g di pecorino grattugiato, sale, pepe.

Preparazione: Spellare i pomodori, tagliarli a metà, eliminare i semi e ridurli a pezzetti. Metterli in un tegame a freddo con l'olio, l'aglio sbucciato, il rosmarino, lavato e spezzettato, il dado sbriciolato, poco sale e pepe. Cuocere i pomodori per 10', poi passarli al frullatore. Rimetterli nella padella, unire il succo di limone e il pecorino. Mescolare per un momento sul fuoco e con questo sugo condire la pasta cotta al dente.

Farfalle con pistacchi e pancetta

Ingredienti: 350 g di farfalle, 80 g di pancetta in 2 fette di 1/2 cm di spessore, 30 g di pistacchi sgusciati, 4 cipollotti, 20 g di formaggio raspadura, olio, sale, pepe.

Preparazione: Cuocere la pasta al dente. Intanto pulire bene la pancetta e tagliarla a fettine nel senso della larghezza. Ridurre la parte bianca dei cipollotti a rondelle e metà delle foglie verdi a julienne e farle rosolare in una padella con l'olio insieme alla pancetta. Quindi unire la pasta scolata e i pistacchi. Far saltare il tutto per un attimo, spegnere il fuoco, cospargere di raspadura, pepare e servire.

Primi, Bucatini di fuoco, Bucatini pomodoro e bottarga, Chifferi al gorgonzola,

Bucatini di fuoco

Ingredienti: 350 g di bucatini, 6 peperoncini piccanti secchi, 3 spicchi di aglio, olio, sale.

Preparazione: Far dorare gli spicchi d'aglio sbucciati in 4 cucchiai d'olio, unire i peperoncini interi e appena diventeranno lucidi e gonfi estrarli insieme all'aglio con una schiumarola. Pestare aglio e peperoncini in un mortaio fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Cuocere la pasta al dente in acqua salata, unirla alla salsa calda e saltarla con 4 cucchiai d'olio: distribuirla nei piatti individuali e servire subito.

Bucatini pomodoro e bottarga

Ingredienti: 350 g di bucatini, 12 pomodorini ciliegia, 2 pomodori perino, 50 g di bottarga, 1 spicchio d'aglio, olio, sale.

Preparazione: Sbollentare i pomodori perino, sbucciarli, privarli dei semi e schiacciarli con una forchetta. Porli in una zuppiera con 4 cucchiai di olio e l'aglio tritato. Aggiungere i pomodorini ciliegia tagliati a metà. Affettare finemente la bottarga e unirla ai pomodori. Far riposare il condimento per circa 1 h. Cuocere al dente i bucatini, scolarli e versarli nella zuppiera, mescolare e servire subito.

Chifferi al gorgonzola

Ingredienti: 350 g di pasta tipo chifferi, 200 g di gorgonzola dolce, 1 dl di panna, 4 carote, 1 ciuffo di aneto, sale, pepe.

Preparazione: Spuntare le carote, pelarle e ridurle a bastoncini, poi cuocerle in poca acqua salata per 5', scolarle e tenerle in caldo. Cuocere la pasta e scolarla al dente. Intanto, scaldare la panna in una casseruola, unire il gorgonzola tagliato a tocchetti e farlo sciogliere a fiamma media, quindi alzare il fuoco, unire i chifferi, le carote e far insaporire per 1 attimo, rigirando delicatamente. Distribuire la pasta nei piatti, cospargerla di aneto, pepare e servire.

Primi, Tagliatelle di castagne con salsa di scampi, Bucatini all'amatriciana, Bucatini con zucchine,

Tagliatelle di castagne con salsa di scampi

Ingredienti: farina bianca g 140 - farina di castagne g 60 - 2 uova - olio d'oliva - sale - SALSA

Preparazione: Per le tagliatelle, impastate la farina bianca con quella di castagne, le uova, un cucchiaio d'olio, un pizzico di sale, per ottenere una pasta soda ma elastica. Fatela riposare per 30' circa quindi tiratela con la macchinetta in sfoglie sottili che lascerete asciugare per una decina di minuti prima di passarle nell'apposita trafila per le tagliatelle. Per la salsa, mettete in una larga padella le code di scampo, 5 cucchiai di vino bianco, una noce di burro; incoperchiate, lasciate stufare lentamente per 2', quindi aggiungete castagne sminuzzate, sale, il mascarpone e le tagliatelle lessate al dente; saltatele brevemente e completate con pepe macinato.

Bucatini all'amatriciana

Ingredienti: 400 g di bucatini, 150 g di guanciale, 50 g di pecorino romano, 1 pizzico di peperoncino rosso in polvere, sale, olio.

Preparazione: In una larga padella far rosolare il guanciale tagliato a listarelle con l'olio. Quando comincerà a sciogliersi aggiungere il peperoncino. Nel frattempo, cuocere i bucatini, scolarli al dente, versarli nella padella con il condimento di guanciale e far insaporire mescolando. Servire i bucatini cosparsi di pecorino a scaglie.

Bucatini con zucchine

Ingredienti: 400 g di bucatini, 400 g di zucchine, 4 cucchiai d'olio, 2 spicchi di aglio, 200 g di ricotta romana, peperoncino rosso, sale.

Preparazione: Lavare le zucchine, privarle delle punte, tagliarle a tronchetti, dividere questi ultimi in 4 parti e metterli in un tegame con l'olio, l'aglio sbucciato e affettato, sale e un pezzetto di peperoncino sbriciolato. Farle rosolare per 30' a fiamma bassa. Nel frattempo, cuocere i bucatini al dente. Scolarli e metterli in una zuppiera, rovesciarvi sopra le zucchine e unire la ricotta, mescolando bene il tutto. Servire subito.

Primi, Tagliolini al mascarpone, Risotto al gorgonzola, Riso alla turca,

Tagliolini al mascarpone

Ingredienti: 400 g di tagliolini all'uovo, 120 g di mascarpone, 1 tuorlo, grana grattugiato, pepe, sale.

Preparazione: Cuocere i tagliolini al dente. Intanto, mescolare nella zuppiera il mascarpone con il tuorlo e 1 pizzico di sale e pepe e tenere in caldo. Scolare la pasta e versarla nella zuppiera, rigirando con cura. Regolare di sale e pepe, cospargere di grana grattugiato, mescolare e servire subito.

Risotto al gorgonzola

Ingredienti: 150 g di gorgonzola dolce a dadini, 350 g di riso, 30 g di burro, 1/2 cipollina affettata, 1 l e 1/4 di brodo caldo.

Preparazione: Far rosolare in un tegame il burro e la cipolla, aggiungere il riso e lasciarlo tostare per 10', quindi unire poco brodo per volta e far cuocere il riso al dente, come per un normale risotto. Unire il gorgonzola e rigirare in modo da amalgamarlo bene. Il formaggio deve sciogliersi e legare bene con il fondo di cottura, rendendolo molto cremoso. Servire caldo, senza aggiunta di altro formaggio.

Riso alla turca

Ingredienti: 600 gr. riso pilaf, 100 gr. salsiccia, 80 gr. burro, 1/2 bicchiere di olio, 2 cuori di lattuga, 2 pomodori, 1 peperone rosso, cipolla, zafferano, sale e pepe.

Preparazione: Insaporire la salsiccia, fatta a pezzi, nell'olio. In un tegame fate imbiondire nel burro la cipolla, la lattuga (già lessata e tritata grossolanamente), il peperone arrostito, spellato e tagliato a listarelle, sale e pepe e fate insaporire il tutto. Aggiungere poi i pomodori, pelati e a pezzi, e un pizzico di zafferano; cuocere per 15 min., quindi unire la salsiccia e al momento di servire, versatelo caldo sul riso pilaf.

Primi, Pappardelle alla romagnola, Rigatoni al basilico, Pasta al burro crudo,

Pappardelle alla romagnola

Ingredienti: 350 g di pappardelle, cipolla, prosciutto crudo, rosmarino, brodo, 300g di pomodori pelati, sale, pepe, parmigiano grattugiato.

Preparazione: Tritare fine la cipolla, il prosciutto e il rosmarino privato della parte legnosa, quindi mettere il tutto in una casseruola, contenente il brodo e far stufare leggermente. Quando il liquido di cottura si sarà addensato unire i pomodori pelati, pepare, salare e cuocere per 30'. Lessare le pappardelle in acqua salata, scolarle, condirle con il sugo preparato e cospargerle di parmigiano.

Rigatoni al basilico

Ingredienti: 600 g di rigatoni, 1 kg di pomodori, 1 mazzetto di basilico, pane grattugiato, olio, sale.

Preparazione: Cuocere la pasta al dente e condirla con abbondante olio, metà del basilico tritato e 1 cucchiaio di pane grattugiato. In una pirofila a bordi alti mettere un po' d'olio e uno strato di pomodori pelati e tagliati a fette, cospargerli di basilico tritato, olio e sale. Mettere poi uno strato di pasta e un altro di pomodori, sempre con olio, sale e basilico sopra ogni strato di pomodori. Finire con lo strato di pomodori, abbondanti, e mettere in forno per 3/4 d'ora circa.

Pasta al burro crudo

Ingredienti: 400 g di linguine, 40 g di burro freschissimo (ammorbidito a temperatura ambiente), 60 g di parmigiano grattugiato, sale.

Preparazione: Cuocere la pasta al dente. Riscaldare, intanto, la zuppiera riempiendola di acqua bollente. Quando la pasta sarà pronta, scolarla, ma non troppo, vuotate la zuppiera, asciugarla e mettervi la pasta, condendola con metà del parmigiano. Rigirare con cura, poi mettere il burro ammorbidito, tagliato a pezzi, mescolando ancora. Servire in piatti caldi, accompagnando col parmigiano rimasto.

Primi, Bucatini con capperi e olive, Gnocchi alle ortiche con ragù vegetale, Vermicelli alla calabrese,

Bucatini con capperi e olive

Ingredienti: 400 g di bucatini, olive nere snocciolate, capperi strizzati e tritati, olio, prezzemolo tritato, aglio, pecorino grattugiato, sale.

Preparazione: Cuocere i bucatini al dente. Intanto, in una padella grande, far soffriggere nell'olio il prezzemolo e 1 spicchio di aglio intero. Unire poi le olive, tagliate a listarelle, i capperi e lasciar soffriggere a fuoco lento per 2'. Scolare i bucatini, togliere l'aglio e versarli fumanti nella padella. Far saltare la pasta insieme al condimento, facendola ben insaporire. Infine, mettere i bucatini nel piatto di servizio e cospargere con il pecorino grattugiato.

Gnocchi alle ortiche con ragù vegetale

Ingredienti: (dose per 4 persone) gnocchi di patate alle ortiche surgelati g 500, carota g 80, sedano g 70, cipolla g 40, una scatola di pomodori pelati, basilico, olio d'oliva, vino bianco secco, sale, pepe.

Preparazione: Tritate finemente insieme la carota, il sedano e la cipolla e fateli appassire in una casseruola con 3 cucchiaiate d'olio d'oliva. Bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco secco, poi fatelo evaporare a calore piuttosto vivace. Unite il contenuto della scatola di pomodori, dopo aver tritato finemente i pezzi più grossi. Fate prendere il bollore, salate, pepate, incoperchiate e cuocete per circa 20 minuti. Mettete intanto a bollire in una casseruola abbondante acqua e, pochi minuti prima del pranzo, tuffatevi gli gnocchi di patate alle ortiche, raccogliendoli con la paletta forata, man mano che vengono a galla. Disponeteli in un piatto da portata scaldato e conditeli via via con il ragù vegetale preparato. Completate con qualche foglia tritata di basilico e servite.

Vermicelli alla calabrese

Ingredienti: 400 g di vermicelli, olio di oliva, 1 spicchio d'aglio, pecorino grattugiato, 1 peperoncino verde dolce essiccato, sale.

Preparazione: Togliere il picciolo e i semi al peperoncino, sbriciolarlo finemente, sbucciare e schiacciare appena l'aglio. Lessare al dente la pasta in 1 pentola con abbondante acqua poco salata. Mettere l'olio in 1 tegamino, unire l'aglio e il peperoncino. Scaldare il tutto per 5' a fuoco basso, quindi togliere l'aglio. Scolare la pasta, versarla in 1 zuppiera preriscaldata, condirla con il pecorino, mescolare bene e completarla con l'olio e il peperoncino, rimescolando ancora.

Primi, Spaghetti alla marinara, Maccheroni in tortino, Riso e cavolfiore,

Spaghetti alla marinara

Ingredienti: 600 g di spaghetti, 800 g di vongole, 600 g di pomodori, prezzemolo, olio, aglio, pepe, sale.

Preparazione: Mettere in casseruola con qualche cucchiaio d'olio le vongole lavate e, appena aperte, scolarle e toglierle dai gusci. Far imbiondire 2 spicchi d'aglio in un tegame con 3 cucchiai d'olio; mettervi i pomodori pelati a pezzi. Unire pepe e sale e cuocere per 10'. Aggiungere le vongole e far condensare la salsa. Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli al dente, versarli nel piatto di portata, ricoprirli con la salsa e cospargere di prezzemolo tritato.

Maccheroni in tortino

Ingredienti: 500 g di maccheroni, 1 tazza di sugo di carne, 50 g di burro, 50 g di parmigiano grattugiato, 2 uova, sale.

Preparazione: Far cuocere i maccheroni in acqua salata in ebollizione fino a giusta cottura. Condirli con il burro e il parmigiano, unire i tuorli e le chiare montate a neve. Poi metterli in una pirofila imburrata, coprirli con il sugo di carne e infornarli per 3 quarti d'ora e farli gratinare.

Riso e cavolfiore

Ingredienti: 600 g di riso, 1 cavolfiore, 1 tazza di besciamella, 200 g di burro, parmigiano grattugiato, sale.

Preparazione: Lessare il riso in acqua salata in ebollizione; lessare anche il cavolfiore per pochi minuti; scolarlo. Versare il riso in una pirofila imburrata, condirlo con il burro fuso e mettere sopra il cavolo tagliato a mazzetti. Cospargere di besciamella, precedentemente mescolata a 2 cucchiai di parmigiano. Deve risultare un po' liquida. Mettere in forno per qualche minuto e, appena la besciamella sarà dorata, servire.

Primi, Zite ai formaggi, Spaghetti in souffl, Risotto con salsiccia,

Zite ai formaggi

Ingredienti: 600 g di zite, 100 g di formaggio d'Olanda, di gruviera e di mozzarella, 200 g di parmigiano grattugiato, 100 g di burro, sale.

Preparazione: Tagliare i 3 formaggi a piccoli filetti e unire 100 g di parmigiano grattugiato. Far lessare le zite, tagliate a pezzi di 10 cm, in acqua salata in ebollizione. A cottura ultimata, scolarle e metterle in una pirofila; versare sopra metà del burro fuso e i formaggi. Mescolare bene e in fretta, cospargere sopra, il resto del parmigiano grattugiato e del burro. Mettere in forno per 10' e servire subito.

Spaghetti in souffl

Ingredienti: 550 g di spaghetti, 100 g di burro, 1 tazza di besciamella, parmigiano grattugiato, 100 g di prosciutto cotto, 1 mozzarella, 3 uova, noce moscata, sale.

Preparazione: Cuocere in acqua salata gli spaghetti tagliati corti (circa 5 cm); scolarli al dente e condirli con la besciamella e il parmigiano, unire il prosciutto e la mozzarella tagliati a pezzetti, la noce moscata, il burro fuso, i tuorli d'uovo, le chiare montate a neve e amalgamare il tutto con delicatezza. Poi mettere la pasta in 1 pirofila e farla gratinare in forno per qualche minuto.

Risotto con salsiccia

Ingredienti: 600 g di riso, 250 g di salsiccia senza budello, 200 g di salsiccia completa, 150 g di burro, 1 bicchiere di vino bianco, parmigiano grattugiato, 1 cipolla, 2 l di brodo.

Preparazione: Far rosolare la cipolla tritata con metà burro. Aggiungere la polpa di salsiccia; mettere il riso e insaporire. Versare il vino e farlo evaporare; unire il brodo bollente e moderare il fuoco. A cottura quasi ultimata, mettere a pezzi l'altra salsiccia, il resto del burro e abbondante parmigiano. Controllare il sale, aggiungerne se necessario, e servire.

Primi, Tonnarelli al forno, Trenette con fagiolini, Tagliatelle san remo,

Tonnarelli al forno

Ingredienti: 350 g di tonnarelli freschi, 200 g di ricotta, 35 g di farina, burro, 1/2 lt di latte, 150 g di spinaci lessi tritati, grana grattugiato, noce moscata, sale.

Preparazione: Con il burro, la farina e il latte preparare una besciamella, poi salarla, unire la noce moscata grattugiata. Far insaporire gli spinaci con un po' di burro, salarli e dopo 5', trasferirli nella besciamella. Intanto, cuocere la pasta al dente, scolarla, condirla con burro, grana, ricotta a pezzettini e metà della salsa preparata. Metterla in 1 pirofila imburrata, ricoprirla con la restante salsa e infornare a 200° per 15'.

Trenette con fagiolini

Ingredienti: 350 g di trenette, 200 g di fagiolini, 150 g di pesto, olio d'oliva, grana grattugiato, sale.

Preparazione: Mondare e lavare i fagiolini e dividerli in 2 pezzi, poi lessarli in acqua salata. Quando saranno ancora un poco al dente versare nell'acqua anche la pasta, mescolarla e farla cuocere al dente, a fuoco vivace. Porre intanto il pesto nella zuppiera, quindi unire il formaggio e l'olio. Scolare la pasta, versarla nella zuppiera e mescolare accuratamente.

Tagliatelle san remo

Ingredienti: 500 g di tagliatelle all'uovo, 1 bicchiere di passato di pomodoro, 40 g di burro, 2 cucchiai di pesto in vasetto, grana grattugiato, 2 cucchiai di pinoli, 4 gherigli di noce, sale, pepe.

Preparazione: Far sciogliere il burro in una larga padella, unire il passato di pomodoro, salare, pepare e lasciar cuocere, a fuoco moderato, per 10'. Spegnere quindi la fiamma, unire il pesto, mescolare bene con un cucchiaio di legno e tenere il sugo in caldo. Cuocere le tagliatelle in acqua salata, scolarle al dente e metterle in una terrina. Condirle con il sugo e completare con il grana prima mescolato con i pinoli e le noci tritate.

Primi, Tagliatelle al sedano e prosciutto, Tagliolini al salmone, Tegliette alle acciughe,

Tagliatelle al sedano e prosciutto

Ingredienti: 350 g di tagliatelle, 1 cuore di sedano, 50 g di burro, 100 g di prosciutto cotto, sale, pepe, 1/2 bicchiere di Marsala secco.

Preparazione: Lavare e tritare grossolanamente il sedano con le sue foglie. Lessare le tagliatelle. Intanto, in un tegame con il burro, far rosolare il sedano e il prosciutto cotto a dadini; salare e pepare. Dopo qualche istante bagnare con il Marsala e farlo evaporare a fuoco vivo. Scolare la pasta al dente e condirla subito con il sugo preparato. Mescolare bene e servire.

Tagliolini al salmone

Ingredienti: 1/2 kg di tagliolini all'uovo freschi, 50 gr di salmone affumicato a fettine sottili, 1/4 di lt di panna liquida, 60 gr di burro, 1/2 bicchierino di vodka, sale.

Preparazione: Saltare il salmone tagliato a striscioline in padella con 20 gr di burro per pochi minuti, aggiungere la panna e, girando con un cucchiaio di legno, farla addensare a fuoco lentissimo, quindi unire la vodka continuando a mescolare. Lessare i tagliolini, scolarli molto bene e versarli nella padella, unire il rimanente burro e servire caldissimi.

Tegliette alle acciughe

Ingredienti: 250 g di spaghetti, 300 g di filetti d'acciughe fresche, 6 filetti di acciughe sott'olio, 100 g di olive liguri, capperi sott'aceto, aglio, prezzemolo, semi di coriandolo, olio, sale, pepe.

Preparazione: Snocciolare le olive tenendone da parte un po'; passarle al mixer con 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, le acciughe sott'olio, i capperi e 1/2 bicchiere d'olio. Cuocere gli spaghetti al dente, condirli con la salsa di olive, distribuirli in 4 pirofiline e coprirli con le acciughe fresche. Salare, pepare, condire con olio, decorare con le olive rimaste e distribuirvi sopra i semi di coriandolo. Cuocere in forno già caldo a 200° per 10'.

Primi, Sformato di pasta fredda con verdure, Spaghetti al brandy, Spaghetti con l'astice,

Sformato di pasta fredda con verdure

Ingredienti: pomodori g 350, pasta corta g 300, zucchine g 300, mozzarella g 150, 2 peperoni rossi, un peperoncino fresco piccante, basilico, aglio, 4 acciughe, lattughino, olio d'oliva, sale, pepe bianco in grani.

Preparazione: Dopo aver affettato le zucchine per il lungo, conditele con sale, olio e passatele sulla griglia calda. Arrostite, quindi, sulla griglia i peperoni, pelateli e privateli dei semi. Sbollentate i pomodori, spellateli, svuotateli dei semi, riduceteli a dadini, raccoglieteli in una ciotola, conditeli con un filo d'olio, un trito di aglio, basilico, peperoncino fresco e lasciateli marinare. Nel frattempo lessate la pasta al dente. Mentre è in cottura, ungete d'olio uno stampo ad anello (cm 21) e rivestitelo completamente con fettine di zucchina alternate a faldine di peperone. Scolate la pasta, raccoglietela in una ciotola e conditela con il pomodoro marinato, un pizzico di sale e le acciughe spinate, risciacquate bene dal sale quindi spezzettate. Versate nello stampo i due terzi della pasta disponendola a strati alternati con fettine di mozzarella. Completate lo stampo con un ultimo strato di pasta, quindi pressate il tutto per renderlo compatto e, infine, passate lo stampo in frigorifero per alcune ore prima di sformarlo nel piatto da portata. Riempite il centro dello sformato con la pasta tenuta da parte (circa un terzo), poi guarnite con un ciuffetto di basilico fresco, foglioline di lattughino, un filino d'olio extravergine crudo, una macinata di pepe e portate in tavola.

Spaghetti al brandy

Ingredienti: 400 gr di spaghetti, 2 acciughe sotto sale, 1 cipolla grande, 2 spicchi di aglio, 1 mazzetto di prezzemolo, 200 gr di passato di pomodoro, 1 bicchierino di brandy, zucchero, olio, sale, pepe.

Preparazione: Soffriggere un trito di cipolla, aglio e prezzemolo con 4 cucchiai di olio. Unire le acciughe dissalate e disfarle con l'aiuto di una forchetta. Unire il pomodoro, il brandy, sale ed un pizzico di zucchero. Coprire e sobbollire per 10'. Cuocere gli spaghetti al dente, scolarli, rovesciarli nel sugo e farli insaporire per qualche istante. Pepare e servire.

Spaghetti con l'astice

Ingredienti: 2 astici, circa kg 1, spaghetti g 350, 3 scalogni, timo, prezzemolo, olio d'oliva, vino bianco secco, Cognac, sale, pepe.

Preparazione: Sbucciate gli scalogni e tritateli finemente. Mettete 4 cucchiaiate d'olio in una casseruola piuttosto capace e fatevi appassire il trito. Aromatizzate con qualche rametto di timo. Spezzate gli astici, vivi, e gettateli in questo fondo. (In alternativa, si possono tuffare, sempre vivi, in acqua bollente prima di gettarli nell'olio; così facendo, tuttavia, il sugo risulterà meno saporito). Lasciate rosolare i crostacei per circa 4', quindi irrorateli con un terzo di bicchiere di Cognac, inclinando la casseruola verso la fiamma (o utilizzando un fiammifero) per incendiarlo. Lasciate fiammeggiare, quindi bagnate la preparazione con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Salate, pepate, incoperchiate e stufate per circa 15'. Fate bollire intanto abbondante acqua, salatela al bollore e cuocetevi gli spaghetti. Scolateli al dente, versateli nel recipiente di cottura degli astici e fateli saltare con essi e con il loro sughetto. Completate la preparazione con prezzemolo tritato e servitela subito.