Curiosità del web

Perché Soul (Me) Elena?
Da sempre porto dentro la passione per la scrittura; sembra sempre in procinto di voler esplodere, all'improvviso...
soulmeelena.blogspot.com

venerdì 16 aprile 2010

Dolci, Dolce di ricotta, Dolcetti di ricotta, Dolce al riso soffiato,

Dolce di ricotta

Ingredienti: 3 hg farina, 3 hg ricotta, 3 hg zucchero, 3 uova, 1 pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone, 1 bustina di vanillina, 1 lievito.

Preparazione: Battere i tuorli e aggiungervi lo zucchero, la buccia di limone, la vanillina, il sale e la ricotta. Mescolare fino a rendere il composto cremoso. Unire a poco a poco la farina, nonché gli albumi montati a neve. Mescolare dolcemente. Unire, da ultimo, il lievito. Imburrare ed infarinare una teglia, versarvi il composto, infornare a 180°C per 30 - 40 minuti.

Dolcetti di ricotta

Ingredienti: 500 gr. farina, 50 gr. burro, 2 dl latte, 20 gr. lievito di birra, 2 uova, 200 gr. ricotta romana, 1 limone, 1 cucchiaio di marmellata di limone, 130 gr. zucchero, 1 cucchiaio uvetta, sale.

Preparazione: In una ciotola sciogliere il lievito di birra con il latte tiepido, mescolando. Mettere in una terrina la farina con 120 gr. di zucchero ed il sale. Formare una fontana, unire il latte con il lievito e mescolare bene. Aggiungere, quindi, 1 uovo sbattuto e il burro a pezzetti. Lavorare la pasta e, quando sarà liscia e si staccherà facilmente dalla terrina, coprirla con un canovaccio umido e metterla a lievitare per un'ora e mezzo in un luogo tiepido. Nel frattempo, mescolare in una terrina la ricotta con un tuorlo. Unire la buccia grattugiata di mezzo limone, 10 gr. di zucchero, il succo di mezzo limone, la marmellata e l'uvetta precedentemente ammorbidita in acqua tiepida, mescolata e tritata. Mescolare bene con un cucchiaio di legno, in modo che gli ingredienti si amalgamino tra loro. Mettere la pasta lievitata su di un tavolo leggermente infarinato e dividerla in 8 pezzi e cui si darà la forma di pagnottelle. Metterle sulla piastra da forno ricoperta da carta forno e farle lievitare per 15 minuti. Formare con il pollice una conchetta in ogni pagnottella e sistemare in ciascuna un ottavo di crema di ricotta. Far cuocere in forno già caldo (a 180°C) per 20 minuti. Servire a temperatura ambiente.

Dolce al riso soffiato

Ingredienti: 7 Mars, 150 gr. burro, 1 scatola di riso soffiato croccante.

Preparazione: Sciogliere insieme il burro e i Mars. Togliere dal fuoco e aggiungere il riso continuando a mescolare. Versare nel piatto da portata e dare una forma al composto ottenuto. Far raffreddare.

Dolci, Dolce alle noci, Dolce alla panna, Dolce con pesche e ricotta,

Dolce alle noci

Ingredienti: 3,5 hg farina, 1 hg burro, 2 hg zucchero, 1 bicchiere di latte, 3 uova, 1 lievito, 3 mele al brandy, 5 hg noci.

Preparazione: Battere le uova. Unire lo zucchero, il latte, il burro fuso (a temperatura ambiente), le mele a dadini e le noci sminuzzate. Mescolare bene e, da ultimo, aggiungere il lievito. Imburrare ed infarinare una tortiera, versarvi il composto ed infornare a 180°C.

Dolce alla panna

Ingredienti: mandorle, chicchi di caffè, 10 cucchiai Brandy, 2 tazze caffè, 5 hg savoiardi, 3 hg burro fuso, 2,5 hg zucchero, 4 hg panna da montare, 3 tuorli.

Preparazione: Preparare il caffè, zuccherarlo leggermente, aggiungervi il brandy e farlo raffreddare. A parte, battere bene i tuorli, aggiungervi lo zucchero, il burro fuso (a temperatura ambiente) e buona parte delle mandorle, dopo averle sminuzzate (lasciarne da parte qualcuna per le guarnizioni finali). Unire la panna montata e amalgamare il tutto. Inzuppare i biscotti nel caffè e creare una torta a strati, alternando biscotti e crema e terminando con la crema. Guarnire la torta con le rimanenti mandorle e con i chicchi di caffè.

Dolce con pesche e ricotta

Ingredienti: 4 uova, 300 g zucchero, 350 g ricotta, 400 g farina con lievito, 1 fiala mandorla, la buccia di un limone grattugiato, 1 bustina di vanillina, un pizzico di sale, 1 busta mandorle tostate, 2 - 3 pesche (o mele).

Preparazione: Amalgamare tutti gli ingredienti, eccetto le pesche, con il frullatore. Imburrare ed infarinare una teglia, versarvi 1/2 del composto, riporre le pesche sbucciate e tagliate a fette e ricoprire il tutto con il restante impasto. Spolverare con un po' di zucchero o miele, oppure sbriciolare sul dolce degli amaretti. Infornare a 180°C per un'ora e un quarto circa.

Dolci, Dolce al limone, Dolce alle mele, Dolce di mele e ricotta,

Dolce al limone

Ingredienti: 3 hg farina, 3 hg zucchero, 3 uova intere, 1 bicchiere latte, 1 bicchiere scarso di olio di semi, 1 lievito, la buccia grattugiata di 2 limoni, il succo di 2 limoni con un cucchiaio da tè di zucchero.

Preparazione: Scaldare il forno a 170-180°C. Nel frattempo, mescolare tutti gli ingredienti, tranne il succo di limone. Imburrare e spolverare una teglia con il pangrattato. Versarvi il composto ed infornare per 30 minuti. Togliere dal forno (se risultasse ancora tenero, mettere in forno per altri 6-7 minuti). Bucare il dolce con un ferro da calza e versare dentro i buchi il succo di limone. Rimettere in forno per altri 10 minuti. Attenzione: non mettere sale.

Dolce alle mele

Ingredienti: 2 o 3 uova, 4 cucchiai farina, 1 cucchiaio zucchero, un pizzico di sale, 2 cucchiai olio d'oliva, 1 bicchiere latte, la buccia grattugiata di un limone, 1/2 lievito, 4 mele grosse, 2 - 3 fiocchetti di burro, 2 - 3 amaretti.

Preparazione: Amalgamare tutti gli ingredienti, tranne le mele, il burro e gli amaretti. Imburrare ed infarinare la teglia, mettervi gli amaretti sbriciolati e versarvi l'impasto (risulta poco denso). Ricoprire il tutto con le mele tagliate a fettine sottili e guarnite con i fiocchetti di burro. Infornare in forno già caldo (180°C) per 1 ora e 20 minuti circa.

Dolce di mele e ricotta

Ingredienti: 500 gr. ricotta, 4 uova, 5 mele, 6 cucchiai farina, 10 cucchiai olio, 15 cucchiai zucchero, 250 ml. latte fresco, 1/2 lievito, la buccia grattugiata di 1 limone.

Preparazione: Riunire in una terrina i tuorli e lo zucchero e mescolare fino ad ottenere un crema liscia e gonfia. Unire la farina mescolata con il lievito, l'olio, la buccia del limone, la ricotta e mescolare accuratamente con un cucchiaio di legno. Sbucciare, privare del torsolo e tagliare a fettine sottili le mele; unirne tre all'impasto. Da ultimi, unire gli albumi montati a neve ben soda, mescolando con cura perché non si smontino. Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata (o foderata con carta da forno). Livellare la superficie e disporvi le mele rimaste, spolverandole con due cucchiaini di zucchero. Infornare a 180°C per un'ora circa.

Dolci, Dolce di carote, Dolce al cocco 1, Dolce al cocco 2,

Dolce di carote

Ingredienti: 300 gr. carote, 300 gr. mandorle sbucciate e tostate, 90 gr. farina, 300 gr. zucchero, 4 uova, 1 lievito vanigliato, sale, zucchero a velo.

Preparazione: Raschiate le carote, lavatele, asciugatele bene e grattugiatele. Tritate finemente le mandorle. Unite i tuorli e lo zucchero e lavorate bene, sino a quando il composto risulta ben montato. Unite la polpa delle carote, le mandorle e la farina (cui sarà stato precedentemente incorporato il lievito). Montate a neve ben soda gli albumi e uniteli al composto di carote. Imburrate ed infarinate una teglia e versatevi l'impasto. Infornate a 180°C per un'ora e 15 minuti circa. Lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Dolce al cocco 1

Ingredienti: 1 hg farina di cocco, 2,5 hg zucchero, 2,5 ha farina, 3 uova, 1 lievito, 1 yogurt naturale intero, 1 vasetto di olio di semi, sale q.b.

Preparazione: Battere le uova in una terrina, aggiungervi il sale, lo zucchero, lo yogurt e l'olio. Mescolare ed unire, poi, la farina di cocco e la farina. Amalgamare bene ed aggiungere, da ultimo, il lievito. Imburrare ed infarinare una teglia, versarvi il composto ed infornare a 180°C per 45 minuti circa. Sfornare, lasciar raffreddare, riporre nel piatto da portata e spolverare con farina di cocco.

Dolce al cocco 2

Ingredienti: 1,5 hg margarina, 1,5 hg zucchero, 1 bicchiere latte, 1 bicchiere marsala, 4 hg biscotti secchi, 2,5 hg farina di cocco.

Preparazione: Sbriciolare i biscotti ed unirvi la margarina fusa, lo zucchero, il latte ed il marsala. Mescolare bene per far amalgamare il tutto. Unire, infine, la farina di cocco. Conservare in frigo.

Dolci, Dolce dell'amicizia, Dolce all'ananas, Dolce al caffè,

Dolce dell'amicizia

Ingredienti: 3 bicchieri di zucchero, 4 bicchieri di farina, 2 bicchieri di latte, 150 gr. uva passa, 1 mela, 1/2 busta di cannella macinata, 2 uova, 1 busta di vanillina, 50 gr. burro o margarina, 1 busta lievito.

Preparazione: Per preparare questa ricetta, è indispensabile ricevere una parte dell'impasto da un amico/a. Nella fase finale di preparazione del dolce, si metteranno da parte tre parti di impasto per proseguire la "catena dell'amicizia". 1° giorno: aggiungere all'impasto ricevuto 1 bicchiere di zucchero 1 bicchiere di farina 1 bicchiere di latte Mescolare bene, coprire e lasciare riposare a temperatura ambiente. 2° giorno: mescolare bene e far riposare 3° giorno: lasciare riposare 4° giorno: aggiungere 1 bicchiere di zucchero 1 bicchiere di farina 1 bicchiere di latte 5° giorno: mescolare bene e far riposare 6° giorno: mescolare bene e far riposare 7° giorno: lasciare riposare 8° giorno: lasciare riposare 9° giorno: lasciare riposare 10° giorno: togliere 3 bicchieri di impasto per parenti ed amici. Al rimanente impasto aggiungere: 150 gr. di uva passa 1 mela mezza busta di cannella macinata 2 uova 1 busta di vanillina 1 bicchiere di zucchero 50 gr. di burro o margarina 1 busta di lievito 2 bicchieri di farina Mescolare ed infornare a 180°C. NOTA: Sbattere bene le uova con lo zucchero prima di unirle all'impasto

Dolce all'ananas

Ingredienti: 2 uova, 100 gr. burro, 150 gr. zucchero, 300 gr. farina, sale q.b., la buccia grattugiata di un limone, poco latte, 1 barattolo di ananas (400 gr.), 1 lievito.

Preparazione: Battere i tuorli con lo zucchero. Aggiungere la buccia grattugiata del limone, la farina, due fette di ananas tritate finemente e poco latte, quanto basta per ottenere un impasto morbido. Mescolare bene il tutto, quindi aggiungere gli albumi montati a neve. Dopo avere amalgamato, aggiungere il lievito e mescolare ancora. Sistemare sul fondo della tortiera imburrata le fette di ananas rimaste, versare sopra l'impasto e infornare (tempo

Dolce al caffè

Ingredienti: 2 uova, 100 gr. burro, 150 gr. zucchero, 300 gr. farina, sale q.b., 1 lievito vanigliato, 1 bicchiere di latte, 1 tazzina di caffè ristretto.

Preparazione: Battere molto bene le uova con lo zucchero; aggiungere il burro appena sciolto, il caffè ristretto freddo, il latte, la farina, il sale, lavorando accuratamente l'impasto. Unire il lievito e amalgamarlo. Versare in una teglia imburrata e passare in forno caldo.

Dolci, Dolce con amaretti e ricotta 1, Dolce con amaretti e ricotta 2, Dolce con amaretti e ricotta 3,

Dolce con amaretti e ricotta 1

Ingredienti: INGREDIENTI PER LA PASTA

Preparazione: Mescolare le uova, lo zucchero e il burro fino a formare una crema. Aggiungere tutti gli altri ingredienti per completare l'impasto. Dividere l'impasto in due. Stendere la prima metà sulla teglia, ricoperta di carta oleata. Riporre il ripieno ben amalgamato, ricoprire con la rimanente pasta e fare il bordo ai lati. Infornare a 180°C per un'ora circa.

Dolce con amaretti e ricotta 2

Ingredienti: 2 hg farina, 1 hg fecola, 1 pizzico di lievito, 50 gr. zucchero, 1,5 hg burro, 1 uovo intero, 1 tuorlo, 1 fiala di rhum, sale. RIPIENO

Preparazione: Formare l'impasto amalgamando tutti gli ingredienti. Imburrare ed infarinare una teglia, versarvi metà dell'impasto, poi riporvi il ripieno e poi l'altra metà dell'impasto, rialzandolo dai lati per formare un bordo. Infornare a 180°C per 40 minuti circa.

Dolce con amaretti e ricotta 3

Ingredienti: 1 uovo, 1,5 hg zucchero, poco latte, sale q.b., 3 hg farina, 1,5 hg burro a temperatura ambiente, 1 lievito. RIPENO

Preparazione: Preparare la pasta, unendo tutti gli ingredienti tra loro nell'ordine in cui sono elencati. A parte, preparare il ripieno, sminuzzando bene le mandorle e gli amaretti con l'aiuto del frullatore e unendovi poi il resto degli ingredienti. Imburrare ed infarinare una teglia, versarvi metà dell'impasto, poi il ripieno ed infine la seconda metà dell'impasto. Infornare a 180°C per 30 minuti circa.

Dolci, Dolce con albicocche e ricotta, Dolce con gli amaretti 1, Dolce con gli amaretti 2,

Dolce con albicocche e ricotta

Ingredienti: Farina, limone, lievito per dolci, zucchero, burro, mandorle, uova, ricotta, albicocche sciroppate, budino alle mandorle o alla vaniglia, rhum.

Preparazione: Dosi: INGREDIENTI PER LA PASTA: 150 gr. farina, la buccia grattugiata di un limone, 1 cucchiaino lievito per dolci, 100 gr. zucchero, 75 gr. burro o margarina a temperatura ambiente, 75 gr. mandorle sbucciate e tritate finemente, 1 uovo piccolo, grasso per lo stampo, 40 gr. mandorle a scaglie. INGREDIENTI PER IL RIPIENO: 500 gr. ricotta, 4 uova, ? barattolo (425 ml) albicocche sciroppate, 200 gr. burro o margarina a temperatura ambiente, 200 gr. zucchero, il succo di un limone, 1 confezione di budino alle mandorle o alla vaniglia, 1 cucchiaio rhum. Unire la farina, la buccia di limone, il lievito, lo zucchero, il burro, le mandorle e l'uovo. Mescolare energicamente con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. Far riposare in luogo fresco. Imburrare lo stampo (di diametro 26 cm circa). Passare lungo i bordi le mandorle a scaglie e fissarle facendo pressione con le dita. Mescolare il burro con lo zucchero ed i tuorli fino ad ottenere una crema morbida. Incorporare bene la ricotta, il succo di limone, la polvere per il budino ed il rhum. Mescolare con cura. Stendere 2/3 della pasta fino ad ottenere una sfoglia per ricoprire il fondo dello stampo. Riporre la pasta così lavorata nello stampo. Montare gli albumi a neve ed incorporarli alla crema di ricotta. Versare quest'ultima sulla pasta e levigare la superficie. Guarnire la torta con le mezze albicocche (con il dorso rivolto verso l'alto). Disporre tra le albicocche i pezzetti di pasta rimasta. Infornare a 180°C per un'ora circa. Far raffreddare nello stampo.

Dolce con gli amaretti 1

Ingredienti: 6 cucchiai di zucchero, 150 gr. burro o margarina, 3 uova, 1 lievito, 1 vanillina, 7 cucchiai di farina, 1 scatola amaretti.

Preparazione: Battere lo zucchero con il burro ammorbidito fino ad ottenere un composto schiumoso; aggiungere - una alla volta - le uova continuando a mescolare, poi la farina e la vanillina. Sbriciolare gli amaretti fino a farli diventare come la farina, quindi incorporarli all'impasto. Da ultimo, unire il lievito. Versare nella tortiera imburrata e infarinata e infornare a 180° per circa 1 ora.

Dolce con gli amaretti 2

Ingredienti: 2 uova, 100 gr. burro, 100 gr. zucchero, 1 cucchiaio cacao, 200 gr. amaretti, 200 gr. farina, 1 bicchiere latte, 1 lievito.

Preparazione: In una terrina, battere i tuorli con lo zucchero. Unire il burro fuso, il cacao, metà degli amaretti sbriciolati, la farina e il latte. Lavorare fino ad ottenere un composto cremoso. Unire, infine, gli albumi montati a neve ed il lievito. Amalgamare bene il tutto, quindi versare nella tortiera imburrata ed infarinata ed infornare a 180°C per 40 minuti circa. Cospargere la superficie con i rimanenti amaretti sbriciolati.

Dolci, Crostoli 1, Crostoli 2, Crostoli 3,

Crostoli 1

Ingredienti: 3 uova, 5 cucchiai di zucchero, 120 gr. burro, 1 bicchiere Marsala secco, Vanillina o Rhum, Farina

Preparazione: Sciogliere il burro con lo zucchero e il marsala. Da parte, preparare le uova sbattute con sale e rhum (o vanillina). Aggiungervi farina e il burro sciolto. Stendere la pasta e friggere.

Crostoli 2

Ingredienti: 1 uovo, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di burro sciolto, Grappa, Sale, Farina.

Preparazione: Macinare lo zucchero e scioglierlo nella grappa. Unire tutti gli ingredienti e friggere.

Crostoli 3

Ingredienti: 3 uova, 3 cucchiai zucchero, 1 fiala vanillina, Sale, 1 bicchiere grappa, 1 hg burro (fuso a bagnomaria), Farina per dolci.

Preparazione: Macinare lo zucchero e scioglierlo nella grappa. Unire tutti gli ingredienti e friggere.

Dolci, Colomba con salsa al limone, Crostata di frutta, Crostata di ricotta,

Colomba con salsa al limone

Ingredienti: 1 colomba già pronta, 2 uova fresche, 2 cucchiai di zucchero, 2 limoni.

Preparazione: Separare le uova e battere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca e soffice. Spremere i limoni e passare il succo al colino per eliminare qualsiasi residua pellicina, quindi aggiungerli ai tuorli, amalgamando delicatamente con un cucchiaio di legno. Montare a neve ben soda gli albumi, quindi incorporarli ai tuorli poco per volta, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso in modo che il composto non smonti. Conservare la salsa in frigo fino a qualche momento prima di servire (in modo che non sia troppo fredda). Portarla in tavola in una salsiera, accompagnandola alla colomba già tagliata a fette.

Crostata di frutta

Ingredienti: 2 uova, 200 gr. burro, 200 gr. zucchero, farina q.b., sale q.b., 1 lievito, crema pasticcera, frutta a piacere, gelatina per dolci.

Preparazione: Impastare sulla spianatoia la farina con le uova, lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente e tagliato a dadini. Aggiungere da ultimo il lievito. Il composto è della giusta consistenza quando si riesce a formare una palla ed essa mantiene la sua forma. Imburrare e infarinare lo stampo da crostata e riscaldare il forno a 180°. Stendere la pasta nello stampo e bucherellarla con una forchetta. Infornare per 40 minuti circa. Dopo aver sfornato, capovolgere la teglia sul piatto da portata, ricoprire la pasta frolla con la crema pasticcera e con la frutta. Preparare la gelatina e coprire con essa la frutta.

Crostata di ricotta

Ingredienti: Farina, zucchero, burro, uovo, sale, biscotti secchi, ricotta, limone, panna fresca liquida, frutta a piacere.

Preparazione: Dosi: INGREDIENTI PER LA PASTA: 150 gr. farina, 50 gr. zucchero, 100 gr. burro (a dadini, a temperatura ambiente), 1 uovo intero, 1 tuorlo, Sale q.b., 100 gr. biscotti secchi, Ingredienti per la crema: 2 tuorli, 250 gr. ricotta, 80 gr. zucchero, Succo di 1/2 limone (piccolo), 100 gr. panna fresca liquida montata a neve, 2 albumi montati a neve. INGREDIENTI PER LE GUARNIZIONI: Frutta a piacere. Versare la farina sulla spianatoia, aggiungervi lo zucchero e il sale. Rompervi le uova e sbatterle, amalgamando la farina. Unire poco alla volta il burro e i biscotti sbriciolati, lavorando il tutto con le mani per amalgamare meglio. Stendere la pasta nell'apposita teglia ed infornare a 180°C per 40 minuti. Nel frattempo, preparare la crema, unendo tutti gli ingredienti sopra riportati e rispettando l'ordine con cui sono elencati. Sfornare la base per la crostata e far raffreddare. Riporre la base nel piatto da portata, versarvi la crema e guarnire con frutta.

Dolci, Ciambella alla crema di banane, Ciambelle, Cioccolata alla sambuca,

Ciambella alla crema di banane

Ingredienti: 500 gr. farina, 400 gr. zucchero, 200 gr. burro, 5 uova, 6 banane, 200 gr. gherigli di noce, 1 bicchierino rhum, Il succo e la buccia grattugiata di un limone, Un pizzico di sale, 1 lievito vanigliato, 1 bustina zucchero vanigliato.

Preparazione: In una terrina, lavorare il burro ammorbidito e a pezzetti con lo zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso. Unire uno per volta le uova, il succo e la buccia del limone, il sale, il liquore, le banane ridotte in poltiglia con una forchetta, le noci tritate grossolanamente e, poco per volta, la farina. Incorporare per ultimo il lievito, distribuendolo uniformemente ed amalgamare il tutto. Travasare in una teglia imburrata ed infarinata e passare in forno caldo. Tempo

Ciambelle

Ingredienti: 65 gr. lievito di birra, 1,5 bicchieri di latte, 5 uova, La buccia di un limone grattugiato, 1 pizzico di sale, 1 hg burro sciolto, 1 kg farina.

Preparazione: Battere le uova, aggiungervi la buccia del limone, il sale, il burro e un po' di farina, per ottenere un composto cremoso. A questo punto, unirvi lentamente il lievito precedentemente sciolto nel latte. Aggiungervi la rimanente farina, prestando attenzione a non formare grumi. Amalgamare bene il tutto. Far riposare per un'ora e mezza. Formare le ciambelle (prima fare dei salamini, poi chiuderli, fissando bene la giuntura per evitare che si stacchino al momento della cottura) e lasciare ancora a riposo per un'ora e mezza. Friggere e zuccherare.

Cioccolata alla sambuca

Ingredienti: 1 tuorlo, Un po' di burro, 2 cucchiai di farina, La buccia grattugiata di mezzo limone, 6 amaretti piccoli sbriciolati, 1 cucchiaio di sambuca, Un pizzico di sale, 2 buste di preparato per cioccolata, 2 cucchiai di cacao, latte.

Preparazione: Battere il tuorlo, aggiungere tutti gli altri ingredienti, avendo cura di non formare grumi. A tale scopo, unire gradatamente il latte mantenendo il composto cremoso. Da ultimo, aggiungere il rimanente latte e, continuando a mescolare, mettere sul fuoco. Togliere dopo l'ebollizione e l'addensamento della cioccolata. Servire caldo.

Dolci, Biscotti di caffè al cioccolato, Biscotti caserecci, Cantucci toscani,

Biscotti di caffè al cioccolato

Ingredienti: Farina, cacao, zucchero, burro, nocciole sgusciate, uovo, caffè solubile, lievito in polvere, sale, cioccolato bianco, chicchi di caffè.

Preparazione: Dosi: 230 gr. farina, 20 gr. cacao, 100 gr. zucchero, 130 gr. burro a temperatura ambiente, 80 gr. nocciole sgusciate, 2 tuorli d'uovo, 2 cucchiai di caffè solubile, 1 cucchiaino di lievito in polvere, un pizzico sale. PER LA FINITURA: 50 gr. cioccolato bianco, 20 gr. chicchi di caffè. Preparare la pasta: Imburrare ed infarinare una placca da forno. Far tostare leggermente in forno preriscaldato a 180°C le nocciole; toglierle dal forno, privarle della pellicina che le ricopre strofinandole con un canovaccio pulito e tritarle finemente. Stemprare il caffè solubile con 2 cucchiai di acqua calda e lasciarlo raffreddare. Setacciare la farina con il cacao ed il lievito, aggiungervi lo zucchero di canna, le nocciole tritate ed il sale, mettetevi al centro il burro a pezzetti, il caffè ed i tuorli; mescolare rapidamente gli ingredienti senza lavorare troppo l'impasto, avvolgerlo in un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare in luogo fresco per circa 1 ora. Stendere la pasta con il matterello in una sfoglia di circa 3-4 mm di spessore, con un tagliapasta a forma di fiore (o altra forma a piacere), ritagliare tanti biscottini e adagiarli sulla placca preparata. Porre la placca in forno preriscaldato a 180°C e far cuocere i biscotti per circa 10 minuti; toglierli dal forno, staccarli delicatamente, ancora caldi, con una spatola, adagiarli sopra una griglietta da pasticceria e farli raffreddare. Preparare la finitura: tritare grossolanamente il cioccolato bianco, metterlo in un tegamino e farlo fondere a bagnomaria; versarlo in un cornetto di carta vegetale e decorare a piacere al superficie dei biscotti; adagiarvi nel centro un chicco di caffè e lasciare solidificare il cioccolato in luogo fresco.

Biscotti caserecci

Ingredienti: 2 uova, 9 cucchiai di zucchero, 1 hg burro (a temperatura ambiente), 1 fiala (limone, mandorla, vaniglia, ...), sale, 1 cucchiaio di vino bianco, 1 lievito, 1/2 kg farina.

Preparazione: Amalgamare tutti gli ingredienti. Formare con le mani di piccoli rotolini della lunghezza di circa 15 cm, piegarli a metà ed intrecciarne le due estremità. Adagiare i biscotti così formati nella piastra da forno e spolverarli di zucchero. Infornare alla temperatura di 160°C circa, ponendo la piastra nella terza posizione partendo dal basso. Trascorsi 30 minuti, spegnere il forno, posizionare la piastra nel ripiano inferiore ed azionare il grill per un altro quarto d'ora.

Cantucci toscani

Ingredienti: 175 gr. mandorle, 175 gr. zucchero, 90 gr. burro, 1 bustina vanillina, 250 gr. farina, 2 uova.

Preparazione: Lavorare il burro con lo zucchero. Aggiungere un uovo alla volta, vanillina, farina e mandorle. Formare dei salamini. Infornare a 190°C per 20 minuti. Togliere dal forno, tagliare a pezzetti e rimettere in forno a 150°C per altri 15 minuti.

Dolci, Biscotti di caffè al cioccolato, Biscotti caserecci, Cantucci toscani,

Dolci, Crema di semolino all'arancia, Bignè al caffè, Biscotti,

Crema di semolino all'arancia

Ingredienti: 50 g di semolino, 2 arance, 120 g di zucchero, 2 uova, 1 cucchiaiata di brandy, 50 g di arancia candita tagliata a dadini.

Preparazione: Grattugiare la buccia di 1/2 arancia, spremere le arance e filtrare il succo; versarlo in 1 casseruola e unirvi acqua sufficiente a raggiungere il 1/2 litro. Portare ad ebollizione e versarvi, a pioggia, il semolino; cuocere, continuando a mescolare, per 1/4 d'ora. Togliere dal fuoco e unirvi lo zucchero, la scorza di arancia e i tuorli. Rimettere sul fuoco e cuocere per 2'. Togliere dal fuoco, unire il liquore e far raffreddare. Infine, unire alla crema i canditi e gli albumi montati a neve fermissima.

Bignè al caffè

Ingredienti: Farina, burro, uova, vaniglia, zucchero vanigliato, acqua, sale, zucchero, latte, vanillina, caffè solubile, chicchi di caffè.

Preparazione: Dosi: 150 gr. farina, 120 gr. burro, 4-5 uova, 1 baccello di vaniglia, 1 cucchiaio di zucchero vanigliato, 1/2 di litro di acqua, sale. PER LA CREMA AL CAFFÈ: 3 tuorli, 80 gr. zucchero, 1/2 di litro di latte, 20 gr. farina, 1/2 bustina di vanillina, 2 cucchiai di caffè solubile. PER LA FINITURA: 200 gr. zucchero a velo, 1 albume, 1 cucchiaio acqua, 1/2 cucchiaino caffè solubile, 1 cucchiaino di chicchi di caffè. Preparare la pasta: versare in una casseruola l'acqua, aggiungere il burro tagliato a pezzetti, il sale, il baccello di vaniglia e portare ad ebollizione; versare in un solo colpo tutta la farina, togliere il recipiente dal fuoco e lavorare l'impasto con un cucchiaio di legno. Porre di nuovo la casseruola sul fuoco e mescolare finché l'impasto si staccherà dalle pareti e dal fondo formando una palla e facendo un rumore come se friggesse. Versare l'impasto in una terrina e amalgamarvi lo zucchero vanigliato; farlo intiepidire ed eliminare il baccello di vaniglia. Incorporare le uova, uno alla volta, mettere l'impasto in una tasca da pasticceria con bocchetta liscia e formare, sopra la placca imburrata e infarinata, tante palline della dimensione di una nocciola, metterle in forno preriscaldato a 180°C e farle cuocere per 20-25 minuti fino a quando saranno gonfie e leggermente dorate. Togliere i bignè dal forno e lasciarli raffreddare. Nel frattempo preparare la crema al caffè: versare in un tegamino il latte, portarlo a ebollizione e aggiungere il caffè solubile. In una terrina lavorare i tuorli con lo zucchero, aggiungere farina setacciata con la vanillina e versarvi, a filo, il latte al caffè bollente passandolo attraverso un colino; mescolare con un cucchiaio di legno. Versare il composto in una casseruola, porla sul fuoco, portare ad ebollizione mescolando continuamente, coprire il recipiente e far cuocere la crema per 7-8 minuti mescolando di tanto in tanto; toglierla dal fuoco e far raffreddare. Mettere la crema in una tasca da pasticceria con una bocchetta piccola e liscia e farcire i bignè. Preparare la finitura: in una terrina, mescolare l'albume con il caffè solubile sciolto in 2 gocce di acqua calda, aggiungere poco alla volta lo zucchero a velo e mescolare continuamente con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema omogenea, densa e scorrevole. Immergere la parte superiore dei bignè nella glassa preparata, adagiarvi al centro un chicco di caffè e farla solidificare completamente.

Biscotti

Ingredienti: 2 uova, 1 lievito, 1 hg burro (a temperatura ambiente), 1 hg zucchero, 1 hg uvetta o nocciole o gocce di cioccolato, 3 hg farina.

Preparazione: Amalgamare tutti gli ingredienti. Formare con le mani delle palline del diametro di 3 cm. circa. Adagiare i biscotti così formati nella piastra da forno. Infornare alla temperatura di 160°C circa, ponendo la piastra a metà. Trascorsi 30 minuti, spegnere il forno, posizionare la piastra nel ripiano inferiore ed azionare il grill per altri 10 /15 minuti. Attenzione: NON mettere sale.

Dolci, Dischetti con la marmellata, Dolce variegato al caffè, Paste danesi di pasta sfoglia,

Dischetti con la marmellata

Ingredienti: farina 250 g, un cucchiaino colmo di lievito per dolci in polvere, un cucchiaino raso di bicarbonato, un uovo, latte 1, 3 dl, sale.

Preparazione: METTETE la farina in una ciotola con il lievito, il bicarbonato e un pizzico di sale. Formate un incavo al centro e versatevi l'uovo mescolato col latte. Incorporate la farina con una forchetta, allargando a poco a poco il movimento. Finite di impastare con le mani e stendete la pasta fino allo spessore di un centimetro. Ritagliate tanti dischi da 5 cm di diametro aiutandovi con un bicchiere. SISTEMATE i dischi ben separati su una teglia ricoperta con carta da forno. Cuocete nel forno preriscaldato a 180° per circa 15 o 20 minuti, o finché i dischetti saranno dorati. Lasciateli raffreddare. Serviteli accompagnando con burro e marmellata.

Dolce variegato al caffè

Ingredienti: farina 150 g, zucchero 150 g, 3 uova, un cucchiaino raso di lievito per dolci in polvere, burro 100 g, un cucchiaio raso di cacao amaro in polvere, un cucchiaio di caffè solubile.

Preparazione: RACCOGLIETE lo zucchero in una ciotola e unitevi 2 tuorli e un uovo intero. Mescolate bene con una frusta a mano fino a ottenere un impasto spumeggiante di colore chiaro. Unite il burro fuso e la farina mescolata con il lievito. Montate gli albumi a neve ben ferma e uniteli delicatamente all'impasto, lavorando il tutto con un cucchiaio. IMBURRATE uno stampo da plumcake oppure un piccolo stampo da torta e versatevi metà dell'impasto. Diluite il caffè con un cucchiaio di acqua bollente e unitelo al rimanente impasto. Unite anche il cacao e mescolate bene. VERSATE l'impasto al caffè nello stampo e cuocete nel forno preriscaldato a 170° per circa 35-40 minuti. Non aprite lo sportello del forno durante i primi 30 minuti altrimenti si sgonfia al centro. Per controllare la cottura del dolce, infilate al centro la lama di un coltellino o uno stuzzicadenti. Se escono asciutti o appena umidi, il dolce è pronto. Lasciate raffreddare bene. Servitelo a fette con panna montata.

Paste danesi di pasta sfoglia

Ingredienti: 2 dischi di pasta sfoglia fresca già stesa, burro 55 g, zucchero semolato 50 g, un uovo, mandorle in polvere 55 g, farina 15 g. Per spennellare i dolci, un tuorlo, granella di zucchero.

Preparazione: RIDUCETE il burro a dadini e trasferitelo in una ciotolina. Lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente per mezz'ora. Sbattete il burro con una frusta elettrica e unitevi lo zucchero semolato. Quando l'impasto è omogeneo e cremoso, unite l'uovo intero e sbattete brevemente. AMALGAMATE le mandorle in polvere e la farina e sbattete brevemente in modo da ottenere un impasto omogeneo. Srotolate una confezione di pasta sfoglia su un piano di lavoro infarinato e tagliate il disco in 8 spicchi. Distribuite un cucchiaino di impasto su ogni spicchio, vicino alla circonferenza del disco. ARROTOLATE gli spicchi partendo dalla parte dell'impasto e terminando con la punta. Avrete dei croissant che disporrete su una teglia ricoperta con carta da forno. Srotolate l'altro disco e preparate altri croissant o altre forme di vostro gusto (per esempio 2 rotoli da tagliare poi a tronchetti). SBATTETE il tuorlo con un cucchiaio di acqua e spennellate i dolcetti. Spolverizzate con zucchero semolato o granella e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Quando le paste sono ben dorate, abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 5 o 10 minuti. Servite le paste tiepide.

Dolci, Sablè all'arancia, Tortine glassate al limone, Torta di pane e frutta fresca,

Sablè all'arancia

Ingredienti: 160 g di farina, 2 uova, 80 g di zucchero, 1 arancia non trattata, 150 g di burro, scorza di arancia candita, zucchero a velo, sale.

Preparazione: METTETE le uova in un pentolino, copritele di acqua e cuocetele per 9-10 minuti da quando iniziano a bollire. Raffreddatele sotto l'acqua corrente, sgusciatele ed eliminate l'albume. VERSATE la farina a fontana sul piano di lavoro. Al centro, sbriciolateci i tuorli. Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza dell'arancia grattugiata e il burro a dadini. Impastate gli ingredienti con le mani fino a ottenere una palla omogenea. AVVOLGETE la pasta in un foglio di pellicola per alimenti. Mettetela in frigorifero e fatela riposare per almeno un'ora. Stendetela in una sfoglia dello spessore di 3-4 millimetri e tagliatela a quadratini di 3 cm di lato. APPOGGIATE su metà dei quadratini un pezzetto di scorza d'arancia candita. Metteteli sulla placca rivestita di carta oleata e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 10 minuti, finché iniziano a dorare. Levateli dal forno, lasciateli raffreddare completamente prima di spostarli e spolverizzate quelli privi di scorza candita con un po' di zucchero a velo.

Tortine glassate al limone

Ingredienti: 80 g di farina, 40 g di fecola, 2 limoni non trattati, 70 g di zucchero, 70 g di burro, 1/2 dl scarso di latte, 100 g di zucchero a velo, 1 uovo, sale.

Preparazione: TOGLIETE il burro dal frigorifero e lasciatelo a temperatura ambiente per almeno un'ora prima di iniziare a preparare i dolci. Mettetene 60 g in una ciotola con lo zucchero, l'uovo e il succo di mezzo limone. MESCOLATE fino a ottenere una crema morbida e omogenea. Aggiungete 70 g di farina setacciata, la fecola e un pizzico di sale. Unite la scorza grattugiata di mezzo limone e il latte (leggermente intiepidito). Mescolate e amalgamate bene gli ingredienti. IMBURRATE e infarinate 2 stampini da tartelletta di circa 4 cm di diametro e suddividete l'impasto. Mettete gli stampi nel forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti. Lasciate raffreddare e sformate le tortine. SCIOGLIETE lo zucchero a velo con 1 cucchiaio di succo di limone in un pentolino a fiamma molto bassa. Versate la glassa sulle tortine. Prelevate con un pelapatate la scorza di limone (facendo attenzione a non staccare anche la parte bianca della buccia, che è amara). Tagliatela a striscioline sottili e usatela per decorare le tortine come nella foto. Fate rapprendere la glassa e servite.

Torta di pane e frutta fresca

Ingredienti: pane 150 g, latte intero 3 dl, 3 uova, zucchero semolato 90 g, una pera o una mela, 4 albicocche secche, 4 fichi secchi, uva sultanina 50 g, cannella in polvere, burro 30 g. Per servire

Preparazione: TAGLIATE il pane a pezzetti e trasferitelo in una ciotola. Unite lo zucchero e versate su tutto il latte tiepido. Lasciate riposare per 10 minuti, quindi schiacciate ripetutamente con una forchetta. PREPARATE la frutta: tagliate le albicocche e i fichi a pezzetti e metteteli con l'uva sultanina in una ciotola con acqua calda. Lasciate gonfiare per 20 minuti circa, quindi scolate e strizzate. Sbucciate la pera e tagliatela a dadi. MESCOLATE all'impasto di pane le uova intere, un po' di cannella a piacere e la frutta preparata. Fate sciogliere il burro in un pentolino senza farlo cuocere e mescolatelo agli altri ingredienti (se volete potete anche non usarlo). Imburrate e infarinate uno stampo da budino non troppo grande. VERSATE il composto nello stampo facendo attenzione a non creare bolle d'aria e livellatelo bene. Cuocete nel forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Togliete la torta dallo stampo e versatevi sopra lo sciroppo d'acero o il miele. Servite il dolce a fettine portando in tavola lo sciroppo affinché ogni commensale possa servirsi a piacere. In alternativa, potete servire la torta con panna montata o crema di mascarpone.

Dolci, Biscottini farciti, Pan dolce di carote e banane, Fagottini di pera,

Biscottini farciti

Ingredienti: 250 g di farina, 180 g di burro, 200 g di zucchero a velo, 2 tuorli, 1 pizzico di vanillina, 2 cucchiai di marmellata di lamponi, 2 cucchiai di crema di nocciole, sale.

Preparazione: DISPONETE la farina a fontana sulla spianatoia. Mettete al centro il burro a fiocchetti, 100 g di zucchero a velo, la vanillina e un pizzico di sale. Sfregate con il palmo delle mani gli ingredienti fino a ottenere un composto "sbriciolato". Aggiungete i tuorli e impastate rapidamente. Fate riposare per 30 minuti nel frigorifero la pasta avvolta in un foglio di carta da forno. DIVIDETE la pasta a metà. Infarinate leggermente il piano di lavoro e tirate due sfoglie dello spessore di 1/2 cm con un mattarello. Con i tagliapasta, ricavate da una sfoglia dei dischi del diametro di circa 5 cm e dall'altra lo stesso numero di ciambelline a forma di fiore (come nella foto sopra e a pagina 194). SPENNELLATE con pochissimo latte i dischi di pasta frolla e sovrapponete su ognuno i fiori, premendoli un po' per farli aderire. Mettete i biscotti su una placca rivestita con carta oleata e cuoceteli nel forno preriscaldato a 200° per 10-12 minuti. SISTEMATE i biscotti su una gratella. Mettete al centro di ognuno un cucchiaino di marmellata o di crema di nocciole e decorateli a piacere con una glassa ottenuta sciogliendo lo zucchero a velo rimasto con pochissima acqua fredda.

Pan dolce di carote e banane

Ingredienti: 230 g di farina, 2 banane, 1.5 dl di yogurt, 50 g di uvetta, 100 g di carote, 2 uova, 60 g di burro, 50 g di zucchero, 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci, 1/2 limone, sale.

Preparazione: PELATE le carote e grattugiatele. Sbucciate le banane e riducetele in purè unendo un goccio di succo di limone per evitare che anneriscano. MONTATE in una terrina 50 g di burro con lo zucchero. Aggiungete le uova, una alla volta, 220 g di farina setacciata con il lievito, le banane, le carote, lo yogurt e l'uvetta ammorbidita in acqua calda e strizzata. Mescolate. IMBURRATE e infarinate uno stampo della capacità di 1 l e versateci l'impasto. Cuocete il pane nel forno preriscaldato a 200° per 40 minuti. Sformatelo e lasciatelo riposare per 12-24 ore prima di servirlo.

Fagottini di pera

Ingredienti: 200 g di farina, 0.75 dl di Moscato di Sicilia, 2 pere William, 80 g di zucchero, 100 g di burro, 1 albume, 2 cucchiai di granella di zucchero, pepe garofanato, zucchero a velo, sale. 35

Preparazione: SCALDATE il vino in un pentolino e spegnete quando inizia a bollire. Unite il burro a fiocchetti e mescolate. Mettete in una ciotola la farina con un pizzico di sale e 2 cucchiai di zucchero. Versateci il vino e impastate. Coprite con un canovaccio e fate riposare la pasta in frigorifero per un'ora. MONDATE e sbucciate le pere. Tagliatele a pezzetti e mettetele in una ciotola con lo zucchero rimasto e una macinata di pepe garofanato. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e ricavate dei quadrati di 8 cm di lato. Al centro di ogni quadrato mettete le pere candite. AVVICINATE al centro due angoli opposti e poi gli altri due (come nella foto a fianco) e schiacciateli con la punta delle dita. Spennellate la pasta con poco albume. Cospargete i fagottini con la granella di zucchero e cuoceteli in forno a 200° per 15 minuti.

Dolci, Gelato di albicocche, Dolce speziato, Crostata di mele caramellate,

Gelato di albicocche

Ingredienti: albicocche mature 500 g (peso netto senza noccioli), zucchero 250 g, panna da montare 300 g, 6 cucchiai di Vin Santo.

Preparazione: PULITE e lavate le albicocche, snocciolatele e asciugatele con carta assorbente da cucina; poi frullatele riducendole in purè. TRASFERITE il passato di albicocche in una terrina, unitevi lo zucchero, il Vin Santo, la panna e mescolate bene. VERSATE il composto nella gelatiera e preparate il gelato secondo le istruzioni. SERVITE il gelato in coppette e guarnite, a piacere, con fettine di albicocca fresca e 2 cialde. Se volete potete innaffiarlo con altro Vin Santo.

Dolce speziato

Ingredienti: Farina, burro, uova, latte, zucchero di canna, zucchero bianco, miele di acacia, lievito in polvere, bicarbonato, pepe garofanato, noce moscata, cannella, zenzero, sale.

Preparazione: DOSI per 6: 250 g di farina, 125 g di burro, 2 uova, 1 dl di latte, 60 g di zucchero di canna, 120 g di zucchero bianco, 1 dl di miele di acacia, 2 cucchiaini di lievito in polvere, bicarbonato, pepe garofanato, noce moscata, 2 cucchiaini di cannella e 1 di zenzero in polvere, sale. LAVORATE in una ciotola la metà del burro e 2/3 di zucchero bianco. Unite 125 g di farina, un pizzico di sale, un cucchiaino di lievito e 1/2 dl di latte. Mescolate. Montate a neve gli albumi con lo zucchero rimasto e uniteli, con delicatezza, all'impasto. MONTATE a crema il burro avanzato con lo zucchero di canna. Unite i tuorli, la farina, il lievito, la cannella, lo zenzero, un pizzico di noce moscata e uno di pepe garofanato. Aggiungete 1/2 dl di latte e salate. Scaldate il miele, levatelo dal fuoco, aggiungeteci una punta di bicarbonato e mescolate. Unitelo all'impasto. VERSATE gli impasti in uno stampo da plum cake. Cuocete nel forno a 180° per 40 minuti.

Crostata di mele caramellate

Ingredienti: 250 g di farina, 2 mele renette, 3 mele golden, 2 uova, 180 g di burro, 2 uova, 2 dl di panna fresca da montare, 80 g di zucchero, 3 cm di stecca di cannella, sale.

Preparazione: LAVORATE la farina con 150 g di burro, un uovo, un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero fino a formare una pasta omogenea. Avvolgetela nella stagnola e mettetela in frigorifero per 30 minuti. SBUCCIATE le mele. Tagliate le renette a tocchetti e cuocetele con la cannella e 2 cucchiai di acqua per 7-8 minuti. Lavoratele con un cucchiaio di legno fino a ottenere un purè. Tagliate le golden a spicchi. Sciogliete il burro rimasto in una padella antiaderente. Aggiungete 60 g di zucchero e cuocete finché inizia a caramellare. Unite le mele e cuocetele per 5-6 minuti. STENDETE la pasta e rivestite uno stampo a cerniera del diametro di 18 cm. Bucherellate il fondo con una forchetta e copritelo con il purè di mele. Sistemateci sopra gli spicchi di mela caramellati. UNITE la panna al fondo di cottura in cui avete caramellato le mele. Cuocete finché il caramello si è sciolto. Spegnete e, quando la crema è fredda, aggiungete l'uovo sbattuto. Versate la crema sulle mele e cuocete nel forno a 180° per 40 minuti. Servite tiepida.

Dolci, Crostata di frutta mista, Tartellette allo zafferano, Tranci di sfoglia,

Crostata di frutta mista

Ingredienti: Farina, burro, zucchero, tuorli, vanillina, limone, vino bianco dolce, sale, pesche, limoni, gelatina di albicocche, fragoloni, lamponi, maraschino.

Preparazione: Dosi per 4: per la pasta frolla: farina 250 g, burro 150 g, zucchero 60 g, 2 tuorli, una bustina di vanillina, un limone non trattato, 2-3 cucchiai di vino bianco dolce, sale. Per il ripieno: pesche 500 g, 2 limoni verdi, gelatina di albicocche, 6 fragoloni, un cestino di lamponi, 2 cucchiai di maraschino. DISPONETE la farina a fontana sulla spianatoia, fatevi un incavo al centro e mettetevi la scorza del limone grattugiata, la vanillina, un pizzico di sale, il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero e i tuorli. Poi versate il vino, amalgamate gli ingredienti e lavorate energicamente l'impasto per un minuto; quindi formate un panetto, avvolgetelo in pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per mezz'ora. STENDETE la pasta con il matterello fino a ottenere una sfoglia sottile e foderate una teglia imburrata; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, tagliuzzate la pasta lungo il bordo e arrotolate ogni frangia a ricciolo. Riempite con fagioli secchi e cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti. LAVATE, mondate e asciugate la frutta. Quindi tagliate le pesche a spicchi sottili e le fragole a quarti. Tagliate i limoni a fettine che dividerete in 4 ventaglietti. SCIOGLIETE in una casseruola, su fuoco lento, 2 cucchiai di gelatina con il maraschino. Togliete la crostata dal forno, fatela raffreddare, disponete la frutta, aggiungete i lamponi e spennellate la frutta con la gelatina.

Tartellette allo zafferano

Ingredienti: Farina, burro, sale, latte, tuorli, vanillina, amido di mais, zucchero, melone, anguria, fragoline di bosco, zucchero al velo, zafferano.

Preparazione: Dosi per 4: per la pasta brisé: farina 200 g, burro 125 g, sale. Per la crema: latte 25 cl, 2 tuorli, una bustina di vanillina, amido di mais 20 g, zucchero 75 g. Per decorare: un piccolo melone, anguria 600 g, un cestino di fragoline di bosco, zucchero al velo, una bustina di zafferano. METTETE sulla spianatoia la farina a fontana, fatevi un incavo al centro e aggiungetevi un pizzico di sale, il burro ammorbidito a pezzetti e mezzo bicchiere di acqua fredda. Impastate velocemente con la punta delle dita, poi formate un panetto, ricopritelo con la pellicola trasparente e fatelo riposare per circa mezz'ora in frigorifero. DIVIDETE la pasta in quattro parti uguali. Con il matterello infarinato stendete i panetti e ricavatene dei dischi di 12-14 cm di diametro con cui fodererete degli stampini da tartelletta imburrati. Dai ritagli di pasta ricavate delle lunghe strisce che intreccerete con disegni di vostro gusto e fisserete sui bordi formando dei cestini. Bucherellate le tartellette, riempitele con fagioli secchi e cuocetele in forno già caldo a 200° per 20 minuti. SBATTETE i tuorli con lo zucchero, unite l'amido e il latte caldo, in cui avrete sciolto la vanillina e lo zafferano, versato a filo. Cuocete, lentamente e mescolando, finché la crema comincerà ad addensarsi. Ricavate delle palline da anguria e melone. SFORNATE le tartellette, eliminate i fagioli, farcitele con la crema e disponetevi sopra le palline di frutta, unite quindi le fragoline cosparse di zucchero al velo.

Tranci di sfoglia

Ingredienti: Pasta sfoglia, ricotta, fragole, mirtilli, mandorle tostate, uovo, rum, chiodi di garofano, miele integrale, zucchero al velo.

Preparazione: Dosi per 4: 2 confezioni di pasta sfoglia fresca già stesa, ricotta 250 g, fragole 500 g, un cestino di mirtilli, un cucchiaio di lamelle di mandorle tostate, un tuorlo d'uovo, un bicchierino di rum, un pizzico di chiodi di garofano in polvere, 2 cucchiai di miele integrale, zucchero al velo. RITAGLIATE dalla pasta sfoglia dei rettangoli della larghezza di 12 cm e lunghi a piacere. Ricavate dai ritagli delle strisce larghe circa un centimetro, spennellatele con il tuorlo e fissatele lungo i bordi dei rettangoli. Trasferite il tutto sulla placca del forno foderata con carta speciale, bucherellate il centro dei rettangoli e cuocete a 220° per 30 minuti. LAVORATE la ricotta a crema con il miele, il rum e i chiodi di garofano. Togliete la sfoglia dal forno e fatela raffreddare. Farcitela con la crema di ricotta e distribuitevi sopra le fragole a spicchi, i mirtilli e le mandorle. Tagliate le forme a tranci, spolverizzate di zucchero al velo e servite.

Dolci, Crèpes alle ciliegie, Torta soffice alle noci, Torta di biscotti all'arancia,

Crèpes alle ciliegie

Ingredienti: ciliegie 550 g, zucchero 200 g, latte 300 g, vino rosso leggero 100 g. Per le cr1/2pe

Preparazione: SBATTETE le uova in una ciotola quindi unitevi, poco alla volta, il latte e la farina a pioggia, sempre mescolando in modo che il composto non faccia grumi. Aggiungete un cucchiaio di brandy, un pizzico di sale e uno di zucchero. Lasciate riposare mezz'ora al fresco. LAVATE le ciliegie, snocciolatele e frullatele. Unite lo zucchero, il latte, il vino, quindi versate nella gelatiera e preparate il gelato. SCIOGLIETE in una padellina antiaderente una noce di burro, quindi versatevi un mestolino di pastella distribuendolo bene. Quando la cr?pe si sarà rappresa, giratela e fatela dorare anche dall'altro lato. Preparate così anche le altre. PIEGATE le crepe a ventaglio e farcite ciascuna con 2 palline di gelato alle ciliegie. Spolverizzatele di zucchero al velo e, se volete, servitele bagnandole con qualche goccia di Porto.

Torta soffice alle noci

Ingredienti: 6 uova, 6 cucchiai di zucchero a velo, 8 cucchiai di noci tritate, 2 cucchiai di pangrattato, 1 cucchiaio di farina, scorza grattugiata di 1 limone, 1 bustina di lievito in polvere, gherigli di noci.

Preparazione: Lavorare bene i tuorli con lo zucchero a velo; unire le noci tritate, la scorza di limone, il pangrattato, la farina setacciata insieme al lievito in polvere e, infine, incorporare gli albumi montati a neve. Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata. Decorare coni gherigli di noce e far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40' circa.

Torta di biscotti all'arancia

Ingredienti: 6 biscotti secchi g 250 - latte g 250 - zucchero semolato g 100 burro g 70 - arancia candita g 50 - 2 uova - 2 arance - pangrattato - Grand Marnier.

Preparazione: Sbriciolate grossolanamente i biscotti, raccoglieteli in una ciotola e bagnateli con il latte. Montate le uova con lo zucchero semolato finche' saranno soffici e spumose. Unitevi i biscotti con il latte, mescolando il tutto delicatamente. Incorporate al composto g 50 di burro fuso, poi i pezzetti di arancia candita. Imburrate uno stampo per dolci a cerniera mobile (diametro cm 24) e rivestitelo di pangrattato, eliminando l'eccedenza. Versatevi il composto preparato, distribuitelo bene, quindi passate nel forno a 180° e cuocete per circa 35'. Sformate il dolce, affettate le arance molto sottili e disponetele a corona sulla sua superficie. Completatelo irrorandolo con un bicchierino di Grand Marnier e servitelo ancora tiepido.

Dolci, Coppa alla papaia, Mantecato alle pesche, Delizia all'ananas,

Coppa alla papaia

Ingredienti: Panna, papaie, fragole, latte, zucchero, vanillina, papaia, succo d'arancia.

Preparazione: Dosi per 4: panna un dl, 3 papaie, un cestino di fragole. Per il gelato al caramello: panna 400 g, latte 400 g, zucchero 350 g, vanillina. Per il gelato alla papaia: polpa di papaia 600 g, zucchero 225 g, latte 250 g, succo d'arancia 100 g, una bustina di vanillina. PREPARATE il gelato al caramello: mettete lo zucchero con 175 g di acqua in una casseruola ben asciutta dal fondo spesso e aggiungete una bustina di vanillina. FATE sciogliere lo zucchero a fuoco basso, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno. Cuocete finché lo zucchero diventa uno sciroppo di colore ambrato. Durante la cottura ripulite i bordi del recipiente. Lasciate intiepidire, quindi versate il latte a filo sbattendo leggermente con una frusta. AGGIUNGETE anche la panna, sempre mescolando con la frusta, quindi versate il composto nella gelatiera e preparate il gelato secondo le istruzioni dell'apparecchio. Sbucciate poi 2 papaie e frullate la polpa, quindi incorporatevi il succo d'arancia, la vanillina, lo zucchero e il latte. Versate tutto nella gelatiera e preparate il secondo gusto. Componete le coppe facendo uno strato di gelato al caramello, uno di papaia a fettine e uno di gelato alla papaia. Decorate con le fragole e le palline di papaia.

Mantecato alle pesche

Ingredienti: 3 cucchiai di carcadè in foglie o 4 bustine, zucchero 250 g, 2 uova, panna 250 g, latte 250 g.

Preparazione: VERSATE in una casseruolina 200 g di acqua e portatela a ebollizione, quindi trasferitela in una ciotola dove avrete messo il carcadè. Lasciate in infusione per 5 minuti e fate raffreddare. SGUSCIATE le uova intere in una terrina, unitevi lo zucchero e sbattetele bene, come per fare uno zabaione. Quando il composto diventa omogeneo aggiungete la panna e il latte. FILTRATE l'infuso di carcadè freddo attraverso le maglie di un colino molto fitto, quindi versatelo a filo nella terrina con il composto di uova e mescolate molto delicatamente per ben incorporarlo. La crema deve rimanere abbastanza densa. PONETE il tutto nella gelatiera e preparate il gelato secondo le istruzioni del vostro apparecchio. Pelate le pesche (se usate le pesche noci potete anche non sbucciarle). Tagliatene una parte a fettine e il resto a dadini. Riempite le coppe da dessert con palline di gelato il tutto nella gelatiera e preparate il gelato secondo le istruzioni del vostro apparecchio. Pelate le pesche (se usate le pesche noci potete anche non sbucciarle). Tagliatene una parte a fettine e il resto a dadini. Riempite le coppe da dessert con palline di gelato poi guarnire con la frutta.

Delizia all'ananas

Ingredienti: Ananas, lamponi, kiwi, papaia, sciroppo alla menta, uova, zucchero, panna, latte, sciroppo di ananas, tuorli, miele.

Preparazione: Dosi per 4: 2 piccoli ananas, un cestino di lamponi, 3 kiwi, una papaia. Per il gelato alla menta: sciroppo alla menta 300 g, 2 uova, zucchero 150 g, panna 300 g, latte 300 g. Per il gelato al miele e ananas: ananas sciroppato 400 g, sciroppo di ananas 80 g, zucchero 80 g, 2 tuorli, miele, latte intero 300 g. ROMPETE le uova in una terrina e sbattetele con lo zucchero, poi unite il latte, la panna e lo sciroppo di menta. Versate il composto nella gelatiera e preparate il gelato alla menta. SBUCCIATE gli ananas, eliminate il torsolo. Ricavate dalla polpa 8 ventaglietti per decorare e tagliate il resto a dadini. Sbucciate i kiwi e la papaia e tagliateli a dadini. Riunite tutto in una terrina aggiungendo i lamponi. SGOCCIOLATE l'ananas sciroppato, frullatelo, unite un cucchiaino di miele e lo zucchero sciolto con lo sciroppo. Sbattete i tuorli, unitevi il latte e versate nel composto di ananas: mescolate bene, trasferite nella gelatiera e preparate il gelato. Alternate nella coppa strati di frutta e di gelato poi decorate coi ventaglietti.

Dolci, Torre ai frutti di bosco, Mousse di ricotta, Piccoli aspic ai lamponi,

Torre ai frutti di bosco

Ingredienti: farina 125 g, 2 uova, latte 2/5 dl, 2 cucchiai di zucchero, burro, un cucchiaio di brandy, sale. Per la farcitura

Preparazione: SBATTERE in una terrina le uova con lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungete il brandy, incorporate la farina e diluite con il latte. Mescolate bene e mettete al fresco per un'ora. LAVATE i frutti di bosco, asciugateli bene, tagliate i più grossi a pezzetti e trasferiteli in una terrina. Cospargete con un cucchiaio di zucchero e irrorate con mezzo bicchierino di brandy; poi lasciate riposare per un'ora. PONETE sul fuoco una padellina antiaderente leggermente imburrata, versate un mestolino di pastella e cuocete le crepe; proseguendo in questo modo fino a esaurire il composto. SISTEMATE la prima crepe su un piatto da dessert, distribuitevi sopra un velo di crema pasticciera (si trova già pronta oppure potete usare panna montata). Cospargete la superficie con una cucchiaiata di frutti di bosco sgocciolati e coprite con un'altra crepe. Ripetete le operazioni finché avrete ingredienti a disposizione. Terminate con la frutta, spolverizzate con zucchero al velo e servite subito.

Mousse di ricotta

Ingredienti: ricotta magra 300 g, miele d'acacia 30 g, mezzo cucchiaino di vanillina, un foglio di gelatina, marmellata light ai frutti di bosco 40 g, uva bianca e rosata 200 g, un albume, sale.

Preparazione: FATE ammorbidire la gelatina in acqua tiepida, poi strizzatela. Mettete in una casseruolina il miele, fatelo scaldare e unite la gelatina: lasciatela sciogliere mescolando bene, poi spegnete il fuoco. MONTATE a neve ferma l'albume con una presa di sale, versatevi a filo il composto bollente di miele e gelatina e montate ancora per qualche minuto. Unite l'albume alla ricotta prima passata al setaccio, facendo attenzione a non smontarla. DISTRIBUITE uno strato di crema in 4 stampini da budino inumiditi, mettete al centro un cucchiaino di marmellata e un acino di uva, coprite con la ricotta rimasta e mettete in frigo a solidificare per 4 ore. SFORMATE la mousse in piattini individuali. Decorate la superficie con acini d'uva, colatevi sopra la rimanente marmellata, mescolata con un cucchiaio di acqua minerale gassata e, con gli acini restanti, decorate con erba melissa. Servite subito ben freddo.

Piccoli aspic ai lamponi

Ingredienti: vino rosé secco 3, 5 dl, colla di pesce in fogli 10 g, miele 10 g, dolcificante fruttosio 5 g, acini di uva mista 200 g, menta fresca, lamponi 150 g, succo di limone 10 g.

Preparazione: AMMOLLATE la colla di pesce in acqua fredda per mezz'ora circa, strizzatela e fatela sciogliere in una casseruolina con 2 cucchiai di vino e il dolcificante, su fuoco basso. VERSATE in una terrina il vino rimasto, unitevi la colla di pesce che avete sciolto, mescolate bene e lasciate raffreddare. RIEMPITE 4 stampini individuali con gli acini di uva e le foglie di menta, versatevi il vino e fate rapprendere in frigo per almeno 4 ore. FRULLATE i lamponi (tenetene da parte alcuni per decorare) con 3 cucchiai di acqua minerale ghiacciata e il succo di limone, addolcite con mezzo cucchiaino di dolcificante e tenete in fresco. PASSATE per qualche secondo gli aspic in una ciotola contenente acqua calda per sformarli più facilmente, e serviteli con la salsa ai lamponi.

Dolci, Budino ai lamponi, Torta alla cannella, Pudding di mele e pere,

Budino ai lamponi

Ingredienti: 2 cestini di lamponi, 2 uova, 4 tuorli, latte 2 dl, zucchero, burro, 4 cucchiai di liquore ai lamponi.

Preparazione: MONTATE le uova con 130 g di zucchero, poi incorporate il latte. Imburrate 4 stampini di alluminio da crème caramel, suddividetevi il contenuto di un cestino di lamponi quindi versate il composto di uova. APPOGGIATE sul fondo della pentola a pressione l'apposita griglia per la cottura a vapore, dopo aver versato nella casseruola circa un bicchiere di acqua. Sistemate sulla griglia gli stampini. Chiudete la pentola e alzate la fiamma; al sibilo, abbassate il fuoco e calcolate 10 minuti di cottura. Quindi spegnete. FATE uscire la pressione, aprite la pentola, prelevate gli stampini e lasciateli raffreddare. FRULLATE i lamponi rimasti con 2 cucchiai di zucchero e il liquore. Suddividete la salsa ai lamponi in 4 coppette e adagiatevi sopra i budini. Se preparate il dessert in un unico stampo calcolate 10 minuti in più di cottura.

Torta alla cannella

Ingredienti: 12 fette di pane briosciato, burro 6O g, panna 250 g, latte 250 g, 3 uova, zucchero 100 g, noce moscata, cannella, un cucchiaio di essenza di vaniglia, un cestino di fragole, zucchero a velo, 2 cucchiai di pinoli tostati.

Preparazione: TOGLIETE la crosta alle fette di pane, tagliatele a triangolo e passatele per qualche minuto in forno ad abbrustolire. Poi, appena fredde, imburratele. SISTEMATE i triangoli di pane, a cerchi concentrici leggermente sovrapposti, sul fondo di una pirofila. ROMPETE le uova, sbattetele con lo zucchero, unite una grattata di noce moscata, un pizzico di cannella e l'essenza di vaniglia. Versate sulla crema il latte mescolato con la panna e amalgamate. DISTRIBUITE il composto di uova sulle fette di pane e mettete in forno caldo a 180° per circa 35 minuti. Togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente. Decorate con fettine di fragole, pinoli tostati e zucchero a velo.

Pudding di mele e pere

Ingredienti: 8 fette di pane casereccio raffermo, 2 mele, 2 pere, 8 gherigli di noci, 4 fichi secchi, 3 uova, latte 3/5 dl, cannella, miele, chiodi di garofano in polvere, mezzo bicchiere di succo di mela, burro.

Preparazione: DIVIDETE le mele e le pere a spicchi e i fichi a pezzetti. Mettete la frutta in una terrina con il succo di mela, un cucchiaio di miele e un pizzico di spezie. Lasciate riposare per 10 minuti. IMBURRATE le fette di pane e spalmatele di miele. Ungete di burro una pirofila, disponetevi in senso verticale le fette di pane, alternandole alla frutta sgocciolata e ai gherigli di noci. AGGIUNGETE alle uova il latte, un cucchiaio di miele e un pizzico di cannella. Poi sbattete e versate il composto nella pirofila. Lasciate riposare 30 minuti prima di mettere in forno caldo a 180° per 40 minuti circa.

Dolci, Timballini di ricotta, Millefoglie del bosco, Plumcake all'arancia,

Timballini di ricotta

Ingredienti: ricotta 200 g, 2 uova grosse, un grosso limone non trattato, un cucchiaio raso di farina, zucchero 70 g, burro 5 g, un pizzico di sale.

Preparazione: SEPARATE i tuorli dagli albumi e mettete questi ultimi da parte in una ciotola, con un pizzico di sale. Mescolate i tuorli con 60 g di zucchero, lavorando con una frusta. Grattugiate la buccia del limone e unitela al composto. VERSATE a questo punto anche la farina e la ricotta. Lavorate per qualche minuto in modo da eliminare eventuali grumi. Montate gli albumi a neve ben ferma e uniteli al composto di ricotta, mescolando delicatamente gli ingredienti dal basso verso l'alto con una forchetta. IMBURRATE 4 stampini da soufflé oppure da budino (purché non in plastica) e cospargete il fondo e le pareti con lo zucchero rimasto. Distribuitevi il composto e sistemateli in una pirofila con 2 cm di acqua tiepida. INFORNATE a 180° per 20 minuti, senza mai aprire lo sportello. Al termine della cottura, sfornate e servite subito i timballini deponendo semplicemente gli stampi su 4 piatti da dessert.

Millefoglie del bosco

Ingredienti: pasta sfoglia surgelata 250 g, un cestino di fragole, frutti di bosco misti surgelati, 5 tuorli, mezzo litro di latte, 4 cucchiai di zucchero, un limone, una bustina di vanillina, zucchero a velo, poco burro, poca farina.

Preparazione: STENDETE con il matterello la pasta sfoglia scongelata su un ripiano leggermente infarinato. Ricavate quattro rettangoli uguali, poneteli sulla placca del forno imburrata, spennellateli con un tuorlo sbattuto e spolverizzateli con un cucchiaio di zucchero. Cuocete le sfoglie nel forno già caldo a 200° per circa un quarto d'ora, fino a quando saranno ben dorate. PREPARATE nel frattempo la crema al limone: montate con una frusta 4 tuorli con lo zucchero rimanente e la vanillina, fino a ottenere un composto gonfio e chiaro. Aggiungete il latte caldo, continuando a mescolare poi trasferite la crema in un pentolino e cuocetela a bagnomaria, senza mai farla bollire e mescolando in continuazione finché la crema velerà il cucchiaio. TOGLIETE la crema dal fuoco, lasciatela intiepidire poi incorporatevi la scorzetta grattugiata del limone e il succo spremuto. Mondate le fragole e mescolatele agli altri frutti di bosco scongelati. COMPONETE il millefoglie alternando i rettangoli di sfoglia alla crema, al limone e ai frutti di bosco. Guarnite la superficie dell'ultima sfoglia con alcuni frutti di bosco e spolverizzate il tutto con lo zucchero a velo.

Plumcake all'arancia

Ingredienti: farina bianca 130 g, farina di castagne 100 g, 4 uova, burro 150 g, zucchero di canna 150 g, uvetta sultanina 80 g, scorza di arancia candita 100 g, un cucchiaino di lievito per dolci, 2 cucchiai di rum, zucchero a velo, sale.

Preparazione: MACERATE per una decina di minuti l'uvetta e i canditi nel rum. Rivestite uno stampo da plumcake della capacità di un litro con un foglio di carta oleata. MESCOLATE in una ciotola il burro con lo zucchero finché non diventa spumoso, unite le uova, uno alla volta, e le due farine setacciate, poi aggiungete il lievito e un pizzico di sale. Amalgamate bene, quindi unite uvette e canditi e versate il composto nello stampo. Cuocete il dolce in forno a 180° per circa 45 minuti. VERIFICATE la cottura introducendo uno stecchino di legno che deve uscire asciutto. Sformate il plumcake, fate raffreddare, poi spolverizzate con lo zucchero al velo.

Dolci, Piramide di bignè, Charlotte di panettone, Dolce al miele e vaniglia,

Piramide di bignè

Ingredienti: 40 piccoli bignè acquistati già farciti in pasticceria e di gusti assortiti (crema, cacao, caffè, nocciole), 150 g di zucchero, cartoncino da disegno, carta metallica dorata oppure alluminio da cucina.

Preparazione: RITAGLIATE nel cartoncino e nella carta dorata due semicerchi con una base di 30 cm. Formate un cono con il cartoncino e incollatelo. Sovrapponetevi la carta dorata, incollandola all'interno con un pezzetto di nastro adesivo. Sistemate il cono così ottenuto sul piatto di portata scelto. SCALDATE metà dello zucchero in un padellino a fuoco medio. Quando inizia a sciogliersi, unite a poco a poco lo zucchero rimasto e spegnete non appena avrete ottenuto un caramello di un bel colore ambrato (non lasciatelo scurire troppo: diventerebbe amaro). INTINGETE la base di un bignè nel caramello e incollatelo al cono partendo dal basso. Proseguite con gli altri bignè, lavorando rapidamente. REALIZZATE i fili di caramello. Intingete i rebbi di una forchetta nel caramello rimasto (se fosse troppo denso scaldatelo leggermente) e ritiratela. Attorcigliate il filo di zucchero tutto intorno al dolce. Procedete in questo modo fino a esaurire il caramello e a ricoprire la piramide con una gabbia di fili d'oro.

Charlotte di panettone

Ingredienti: panettone 600 g, latte 3 dl, marron glacé a pezzetti 100 g più qualcuno intero, zucchero 80 g, farina 20 g, burro 50 g, 2 uova, un bicchiere di Amaretto, una bustina di vanillina, cacao 20 g, sale.

Preparazione: VERSATE nel mixer le due uova con la farina, un pizzico di sale, lo zucchero e la vanillina. Azionate fino a ottenere un composto omogeneo, quindi diluitelo con il latte tiepido e trasferite il composto in una casseruola sul fuoco. Portate la crema a ebollizione continuando a mescolare. Toglietela dal fuoco non appena diventa più densa e, sempre sbattendo con la frusta, incorporatevi il burro a pezzettini. Fate raffreddare la crema in acqua fredda. RIVESTITE uno stampo cilindrico con pellicola e foderatelo con fette di panettone alte circa 2 cm, inzuppate nell'Amaretto. Distribuite un primo strato di crema e qualche pezzo di marron glacé. Ricoprite con un altro strato di panettone e proseguite così. Terminate con il panettone. Posatevi sopra un piatto rivestito di carta alluminio. Appoggiate sul piatto dei pesi non inferiori a 2 chili e passate in frigorifero per almeno 2 ore.

Dolce al miele e vaniglia

Ingredienti: zucca già mondata 800 g, latte 400 ml, burro 30 g, amaretti secchi 40 g, miele d'acacia 150 g, 2 uova, una stecca di vaniglia, zucchero a velo.

Preparazione: DIVIDETE la zucca a piccoli tocchetti, mettetela in una pentola con il latte, la stecca di vaniglia incisa, il burro e cuocetela per almeno 10 minuti a fuoco vivace. ELIMINATE la stecca di vaniglia, lasciate raffreddare, quindi frullate la zucca nel mixer. Unite 100 g di miele, i tuorli, gli amaretti polverizzati. Montate a neve ferma gli albumi, poi mescolateli delicatamente alla zucca. VERSATE l'impasto in uno stampo di terracotta o di ceramica da forno e cuocete a 180° per 20 minuti. Lasciate intiepidire. Poi versate il miele rimasto al centro del dolce, cospargete di zucchero a velo e servite.

Dolci, Caffè gelato, Zabaione meringato, Mattonella di frutta secca,

Caffè gelato

Ingredienti: savoiardi 100 g, 4 tazzine di caffè un po' lungo, 4 porzioni di gelato alla crema, panna fresca da montare un dl, un cucchiaio raso di zucchero semolato, cioccolato bianco 50 g.

Preparazione: SCIOGLIETE il cioccolato bianco a bagnomaria con 30 g di acqua. Montate la panna con lo zucchero. Spezzettate i biscotti e distribuiteli in 4 bicchieri alti e stretti. Bagnateli subito con il caffè, ovviamente ben caldo e appena preparato. PONETE subito il gelato nei bicchieri, versate un po' di salsa di cioccolato e coprite con un ciuffo di panna montata. Decorate a piacere con scaglie di cioccolato grattugiato oppure una piccola spolverizzata di cacao in polvere.

Zabaione meringato

Ingredienti: pan di Spagna 100 g, 2 tuorli, zucchero 60 g, vino bianco dolce e liquoroso (Marsala, Vin Santo) 1, 5 dl, meringhe, caffè fortissimo o liquore Alchermes.

Preparazione: TAGLIATE il pan di Spagna a dadini e spruzzateli con il vino scelto. Mettete i tuorli in un pentolino con lo zucchero e mescolate bene con una frusta a mano. Versate il vino e fate ispessire a fuoco bassissimo sbattendo tutto il tempo con la frusta. Spegnete al primo bollore. DISTRIBUITE i dadi di pan di Spagna in 4 bicchieri e versatevi sopra lo zabaione. Guarnite con meringhe sbriciolate. A scelta potete servire subito oppure lasciare raffreddare. Ma non troppo, poiché lo zabaione tende a smontarsi dopo un po'.

Mattonella di frutta secca

Ingredienti: pan di Spagna in 3 fette uguali 150 g, 2 uova, mascarpone 200 g, zucchero 70 g, noci 50 g, nocciole e mandorle spellate, cioccolato per decorare o cacao in polvere, caffè forte, liquore alle nocciole o amaretto.

Preparazione: DIVIDETE i tuorli dagli albumi e mettete questi ultimi da parte. Mescolate i tuorli con lo zucchero, lavorando con una frusta a mano fino a ottenere una crema spumeggiante. Unite il mascarpone e le noci ridotte in polvere. Montate gli albumi a neve ben ferma e uniteli con delicatezza alla crema di mascarpone. SISTEMATE una fetta di pan di Spagna in un piccolo stampo antiaderente da dolci, apribile, e versatevi un po' di caffè ristretto, mescolato a un cucchiaio di liquore alle nocciole o amaretto. Spalmate metà della crema di mascarpone, poi fate altri due strati uguali. RIPONETE in frigo fino al momento di servire. Togliete dallo stampo e decorate con scaglie di cioccolato oppure con una spolverizzata di cacao amaro versata da un colino a rete fine.

Dolci, Trifle alle arance, Coppette al marron glac, Mini charlotte al cioccolato,

Trifle alle arance

Ingredienti: savoiardi 100 g, 3 arance, un uovo, latte intero 1, 2 dl, panna fresca da montare 1, 5 dl, zucchero 100 g, un cucchiaino raso di fecola di mais.

Preparazione: PELATE a vivo con un coltello affilato due arance. Tagliatele a fette di mezzo centimetro e allineatele in una padella con 1/3 dello zucchero. Aggiungete un pezzetto di scorza (soltanto la parte gialla) tagliato a filetti. COSPARGETE con un altro terzo dello zucchero e cuocete a fuoco medio per circa 10 minuti, girando le fette a metà cottura. Quando saranno caramellate, bagnate con il succo dell'arancia rimasta e spegnete la fiamma. METTETE il tuorlo in un pentolino con lo zucchero rimasto e mescolate bene con una frusta. Versate il latte caldo, mescolate e fate ispessire a fuoco basso. Al primo bollore, unite la fecola diluita in un cucchiaio di acqua, mescolate e spegnete. Quando la crema sarà fredda montate la panna con una frusta elettrica. Unitene metà alla crema. SCOLATE le arance raccogliendo il liquido rimasto. Inzuppate metà dei savoiardi nel liquido e coprite il fondo di una ciotola. Versate metà della crema, coprite con un strato di savoiardi e poi con la crema rimasta. Distribuite le arance sulla superficie e decorate con la panna montata. Completate con un po' di caramello.

Coppette al marron glac

Ingredienti: marron glacé interi o a pezzi 100 g, mascarpone 150 g, zucchero 50 g, 2 albumi, savoiardi 100 g, caffè ristretto.

Preparazione: AMMORBIDITE il mascarpone mescolandolo con un cucchiaio e unitevi lo zucchero. Montate gli albumi a neve ferma e mescolateli con delicatezza al mascarpone. FRULLATE i marron glacé e mescolate il purè ottenuto con metà della crema di mascarpone. Intingete metà dei savoiardi nel caffè ancora caldo e sistemateli sul fondo di 4 bicchieri o coppette. VERSATE metà della crema di mascarpone bianca e metà di quella ai marroni. Fate un altro strato di savoiardi al caffè e completate con le due creme. Decorate a piacere con marron glacé interi e fate riposare in frigo.

Mini charlotte al cioccolato

Ingredienti: savoiardi 150 g, cioccolato fondente 100 g, 2 albumi, un uovo intero, panna fresca da montare un dl, caffè fresco.

Preparazione: SPEZZETTATE il cioccolato e mettetelo in una ciotola capiente di vetro o di porcellana con 2 cucchiai di panna. Sistemate la ciotola a bagnomaria in una pentola con acqua bollente (ma a fuoco spento) e lasciate riposare coperto finché il cioccolato sarà fuso. SEPARATE il tuorlo dall'albume. Montate i tre albumi a neve ben ferma. Unite al cioccolato ancora caldo prima il tuorlo e quindi gli albumi. Mescolate delicatamente con il cucchiaio, sollevando l'impasto dal basso verso l'alto per non smontarlo. Unite infine la panna montata. INTINGETE i savoiardi nel caffè. Sistemateli sulle pareti di 4 stampini individuali e riempite con la mousse. Riponete in frigo per almeno 4 ore. Al momento di servire, passate la lama di un coltello bagnata tra i dolci e le pareti degli stampi, poi rovesciateli con un colpo secco. Decorate con cioccolato grattugiato oppure con panna montata.

Dolci, Budini di mela e carote, Torta leggera alle mele, Paste alla frutta,

Budini di mela e carote

Ingredienti: carote 500 g, mela 200 g, mandorle tritate 100 g, zucchero 130 g, fecola di patate 30 g, burro 70 g, 4 uova intere, un bicchierino di cognac, la scorza grattugiata di un limone, zucchero a velo, sale.

Preparazione: SBUCCIATE, tagliate a tronchetti le carote e cuocetele a vapore. Sbucciate e cuocete a vapore anche la mela poi frullate il tutto. Rimettete sul fuoco il purè ottenuto con 50 g di burro e fate asciugare per qualche minuto. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire il composto poi unitevi le mandorle tritate, lo zucchero, la fecola di patate, il cognac, la scorza grattugiata di un limone e i 4 tuorli. MONTATE a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli delicatamente al composto, mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto. UNGETE con il rimanente burro 4 stampini da budino, suddividetevi il preparato e cuocete a bagnomaria in forno a 180°C per 50 minuti, finché i budini saranno leggermente dorati e ben cotti anche all'interno. Lasciateli riposare per 5 minuti poi serviteli spolverizzati di zucchero al velo.

Torta leggera alle mele

Ingredienti: 2 uova tenute a temperatura ambiente, 3 mele delizia, burro 40 g, yogurt magro 50 g, zucchero 90 g, farina per dolci 100 g, fecola di patate 30 g, 1/2 cucchiaino di lievito per dolci in polvere, un cucchiaino di granella di zucchero.

Preparazione: AMMORBIDITE il burro a temperatura ambiente, mettetelo in una ciotola e montatelo con una frusta elettrica fino a ottenere una crema soffice. Unite le uova, una per una, continuando a mescolare con la frusta. Unite lo yogurt, lo zucchero e infine la farina e la fecola setacciate, alla quale avrete mescolato il lievito. TRASFERITE la pastella in uno stampo da crostata oppure in una pirofila tonda imburrata e infarinata. Sbucciate le mele, tagliatele in due ed eliminate il torsolo. Tagliatele a fette con un coltello affilato senza però incidere completamente, lasciando le fette attaccate alla base come in un ventaglio. ALLINEATE le mezze mele nello stampo, spingendo per affondarle nella pastella. Cospargete il tutto con la granella e cuocete nel forno già caldo a 180°, possibilmente con calore ventilato, per 30 minuti. Servite la torta tiepida.

Paste alla frutta

Ingredienti: un disco di pan di Spagna, croccante di mandorle o di nocciole 100 g, panna fresca da montare un dl, zucchero 60 g, frutta fresca a scelta, un mandarino, liquore d'arancia o di mandarino (facoltativo).

Preparazione: SCALDATE 50 g di zucchero in un pentolino con un cucchiaio di acqua e lasciate bollire per 2 minuti, quindi unite il succo del mandarino e lasciate cuocere per altri 3 minuti. Lasciate raffreddare questo sciroppo e aggiungete, se vi piace, un cucchiaino di liquore. RICAVATE dal pan di Spagna 12 piccoli dischi utilizzando un tagliapasta oppure un bicchiere cilindrico. Versate su ciascun disco un cucchiaino dello sciroppo al mandarino e sovrapponeteli a gruppi di tre. FRULLATE il croccante per ridurlo a granella e versatelo in un piattino. Montate la panna con lo zucchero rimasto e spalmate il perimetro dei dolcetti. Rotolateli nel croccante in modo da farlo aderire alla panna. DECORATE la parte superiore delle paste con la panna rimasta e la frutta fresca tagliata a piacere. Tenete in frigo fino al momento di servire.

Dolci, Tortelli al limone, Ravioli alla ricotta, Gnocchetti al rum,

Tortelli al limone

Ingredienti: farina 180 g, burro 30 g, 4 uova e 2 tuorli, zucchero 100 g, un limone, olio di semi per friggere, zucchero a velo, un pizzico di sale.

Preparazione: VERSATE in una piccola casseruola 250 ml di acqua, il burro a pezzetti, un cucchiaio di zucchero e una presa di sale, portate a ebollizione e unite la farina in una sola volta. MESCOLATE con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi, fate asciugare la pasta per qualche minuto su fuoco basso, spegnete e fate intiepidire. AGGIUNGETE le uova una alla volta, senza unire il successivo finché il precedente non sia stato ben assorbito e profumate con la buccia del limone grattugiata. Mescolate con cura fino a ottenere una pasta liscia e fatela riposare, coperta, per un'ora. TUFFATE nell'olio bollente le palline di pasta preparate con l'aiuto di due cucchiaini. Girate i tortelli, durante la cottura, con la schiumarola per facilitare la lievitazione. SCOLATE i tortelli quando saranno dorati, fateli asciugare su carta per fritti. Quindi spolverizzate con zucchero a velo.

Ravioli alla ricotta

Ingredienti: farina 250 g, ricotta 300 g, zucchero 100 g, 2 uova, chiodi di garofano in polvere, cannella, zucchero a velo, olio per friggere.

Preparazione: IMPASTATE sulla spianatoia la farina con un cucchiaino di ogni spezia, 50 g di zucchero, le uova e l'acqua necessaria per ottenere un impasto consistente. STENDETE la pasta in una sfoglia sottile e ricavate con il tagliapasta rotondo dei dischi del diametro di 6 centimetri. LAVORATE la ricotta con un pizzico di cannella e unite lo zucchero rimasto; suddividete questo impasto sui dischi di pasta e chiudeteli a mezzaluna sigillando bene i bordi. Friggete i ravioli in abbondante olio bollente, scolateli e spolverizzateli con lo zucchero a velo. Potete servirli tiepidi o freddi.

Gnocchetti al rum

Ingredienti: farina per dolci 300 g, zucchero semolato 80 g, burro 50 g, strutto 20 g, mezzo bicchierino di rum, 2 uova intere, una bustina di zucchero a velo, un'arancia, sale, olio di semi di arachidi per friggere.

Preparazione: RIUNITE in una terrina la farina, lo zucchero, il liquore, la scorza grattugiata dell'arancia e impastate con il burro tagliato a dadini, lo strutto e le uova. DIVIDETE la pasta e riducetela a bastoncini come per gli gnocchi. Tagliateli a pezzetti e arrotondateli per dare la forma di piccole palline. SCALDATE abbondante olio in una padella di ferro e friggetevi i dolci pochi per volta. Scolateli su carta assorbente e spolverizzateli con zucchero a velo.

Dolci, Dolcetti ai pistacchi, Chiacchiere al marsala, Mini krapfen con crema,

Dolcetti ai pistacchi

Ingredienti: pistacchi sgusciati 250 g, 4 uova, zucchero a velo 175 g, farina, un'arancia naturale, burro 30 g, scorza di arancia candita, sale.

Preparazione: SCOTTATE per un minuto i pistacchi in acqua bollente, scolateli e tritateli finemente nel mixer tenendone da parte qualcuno per il decoro. Separate i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con 50 g di zucchero a velo, montando il composto con un cucchiaio di legno. AGGIUNGETE i pistacchi, la buccia di mezza arancia grattugiata e 20 g di burro sciolto e intiepidito. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale, uniteli all'impasto, mescolate con cura e versate il tutto in piccoli stampini da muffins, imburrati e infarinati. CUOCETE i dolcetti in forno a 180° per circa 10 minuti, poi sformateli e fateli raffreddare su una gratella da pasticceria. PREPARATE la glassa sciogliendo lo zucchero a velo rimasto con due cucchiai di succo di arancia. Versatene un cucchiaino su ogni dolcetto e, mentre non è ancora asciutta, decorate con la scorza candita tagliata a filetti e un pezzettino di pistacchio.

Chiacchiere al marsala

Ingredienti: farina 500 g, zucchero 80 g, burro 50 g, 3 uova, marsala 2 cucchiai, zucchero a velo, olio di semi, sale.

Preparazione: DISPONETE la farina a fontana sulla spianatoia, rompetevi al centro le uova e unite lo zucchero. Aggiungete il burro che avrete fatto ammorbidire a temperatura ambiente, i due cucchiai di Marsala (potete usare anche altro vino aromatico o vino bianco secco) e un pizzico di sale. Impastate con cura gli ingredienti, lavorate la pasta a lungo fino a formare un impasto consistente e liscio e fate riposare coperto con un telo per un'ora. Se avete la macchinetta per la sfoglia, finite di impastare ripassando più volte la pasta infarinata tra i rulli (in posizione di massima apertura) ripiegandola su se stessa. TIRATE la pasta in una sfoglia sottilissima, ricavate con una rotella dentata rettangoli di 8 per 12 centimetri e praticate al centro di ognuno 3 tagli paralleli. INTRECCIATE le strisce centrali, friggete le chiacchiere poche alla volta in abbondante olio di semi bollente, poi scolatele su carta assorbente. Fatele raffreddare e servitele spolverizzate di zucchero a velo.

Mini krapfen con crema

Ingredienti: farina bianca 650 g, burro 100 g, zucchero 100 g, lievito di birra 25 g, 4 uova, latte, zucchero semolato o a velo, un limone, crema pasticcera 500 g, olio di semi per friggere.

Preparazione: SCIOGLIETE il lievito con due cucchiai di acqua tiepida e un cucchiaino di zucchero; impastate con 80 g di farina e fate lievitare in luogo tiepido, coperto con un canovaccio pulito, per 30 minuti. Versate la farina a fontana sulla spianatoia, disponetevi al centro lo zucchero, un pizzico di sale, le uova intere, il burro ammorbidito, la scorza di limone grattugiata e il panetto lievitato. Lavorate unendo il latte necessario a ottenere un impasto morbido e sbattete la pasta sulla spianatoia fino a che non si attacca più alle dita. FORMATE una palla, mettetela in una terrina infarinata, fatevi un taglio a croce, copritela con il canovaccio e fatela lievitare per 2 ore in luogo abbastanza tiepido ma non caldo. SGONFIATE la pasta lavorandola ancora per qualche minuto, tiratela fino allo spessore di un centimetro e ricavate con un tagliapasta rotondo o con un bicchiere dei dischi del diametro di 6 centimetri. Fateli lievitare sulla spianatoia per altre 2 ore coperti con il canovaccio infarinato. FRIGGETE i krapfen pochi alla volta in una pentola a bordi alti con abbondante olio bollente. Scolateli, fate perdere l'unto in eccesso su un foglio di carta assorbente da cucina. Farciteli con la crema pasticcera, spolverizzateli con lo zucchero semolato e serviteli subito ancora caldi.

Dolci, Uovo farcito al caffè, Budini di mandorle, Cuore di nocciole,

Uovo farcito al caffè

Ingredienti: un uovo di cioccolato di circa 22 cm di lunghezza, 6 savoiardi, zucchero 120 g, una grande tazza di caffè lungo, burro 140 g, 2 cucchiai di caffè liofilizzato, 2 albumi.

Preparazione: TAGLIATE l'uovo di cioccolato in due per il lungo, usando un coltello con la lama sottile, scaldata in acqua bollente. Collocate il mezzo guscio da farcire su un supporto. PONETE lo zucchero in un pentolino con 3 cucchiai di acqua. Quando questo sciroppo raggiunge il bollore, contate 3 minuti di cottura a fuoco basso. Montate gli albumi a neve ben ferma con una frusta elettrica. VERSATE lo sciroppo a filo sugli albumi, continuando sempre a sbattere ad alta velocità con la frusta, fino a quando il composto sarà freddo. Con la stessa frusta, sbattete ora il burro: dovrete raggiungere una consistenza cremosa. Diluite il caffè liofilizzato con due cucchiaini di acqua bollente. UNITE gli albumi al burro, lavorando delicatamente con un cucchiaio, poi incorporate, poco per volta, il caffè sciolto. Inzuppate i biscotti spezzettati con il caffè lungo e freddo e distribuiteli sul fondo del guscio, facendo un solo strato. Versate sopra la mousse e livellate con una spatola. Ponete in frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire decorate a piacere con ovette di cioccolato e alcuni pezzetti del mezzo guscio scartato.

Budini di mandorle

Ingredienti: latte magro 1/2 l, colla di pesce 3 fogli (12 g), 4 gocce di essenza di mandorle, 2 cucchiai di zucchero semolato, frutta mista di stagione 400 g, succo di arancia un dl, poco olio di semi.

Preparazione: METTETE a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti. Scaldate il latte senza farlo bollire, toglietelo dal fuoco e aggiungetevi subito la gelatina ben strizzata, l'essenza di mandorle e un cucchiaio di zucchero. MESCOLATE con un cucchiaio di legno fino a quando si sarà sciolta tutta la gelatina. Ungete con pochissimo olio di semi piccoli stampini da budino e versatevi il latte alle mandorle. Mettete in frigorifero per due ore. LAVATE e tagliate a pezzi la frutta fresca, mettetela a macerare in una ciotola con lo zucchero rimasto e il succo d'arancia. ROVESCIATE le formine di gelatina nei piattini individuali, dopo averle immerse per un attimo in una bacinella con acqua calda. Disponetevi attorno la frutta con il proprio succo e servite il tutto molto freddo.

Cuore di nocciole

Ingredienti: Nocciole tostate, mandorle con la buccia, zucchero di canna, farina, albumi, cioccolato fondente, burro, uova, cannella, sale, panna da montare, zucchero a velo.

Preparazione: Dosi per 2/4: nocciole tostate 60 g, mandorle con la buccia 60 g, zucchero di canna 200 g, farina 150 g, 2 albumi. Per la mousse: cioccolato fondente 200 g, burro 50 g, 2 uova, cannella in polvere, un pizzico di sale, panna da montare 200 ml, mandorle a scaglie 20 g, zucchero a velo. POLVERIZZATE nel mixer le mandorle e le nocciole, riunitele in una terrina con gli albumi, lo zucchero, la farina e mescolate con cura. Versate l'impasto in uno stampo a forma di cuore foderato con carta da forno e fatelo aderire al fondo e alle pareti con un cucchiaio, in modo da ottenere uno strato sottile. Rivestite l'interno del dolce con un foglio di carta da forno imburrato, riempitelo di fagioli e cuocete in forno a 190° per 20 minuti. SPEZZETTATE il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria, unite fuori dal fuoco il burro molto morbido tagliato a pezzettini, mezzo cucchiaino di cannella e mescolate con cura. SEPARATE i tuorli dagli albumi, aggiungete i primi al cioccolato, mescolate bene e montate gli albumi a neve con un pizzico di sale. Amalgamateli all'impasto mescolando dal basso verso l'alto, versate il tutto nella base di nocciole spolverizzata con poco zucchero a velo, distribuite sulla superficie le nocciole e fate raffreddare in frigo. A piacere servite con panna montata leggermente zuccherata con un cucchiaio di zucchero a velo.

Dolci, Fagottini ai frutti di bosco, Crèpe di pere all'arancia, Zabaione al cedro,

Fagottini ai frutti di bosco

Ingredienti: farina 500 g, lievito di birra 10 g, zucchero 150 g, latte 1, 3 dl, burro 30 g, un uovo, un limone naturale, una confezione di frutti di bosco misti surgelati, un pezzetto di zucca candita, zucchero a velo, sale.

Preparazione: SCIOGLIETE il lievito in una ciotolina con 50 g di zucchero e 0, 8 dl di acqua tiepida. Scaldate il latte in un pentolino, unite il burro tagliato a dadini e mescolate fino a che si sarà sciolto. MESCOLATE il composto latte-burro al lievito e versate il tutto sulla farina disposta a fontana sulla spianatoia. Impastate con cura fino a che la pasta risulterà liscia e soffice. Mettetela a lievitare in luogo tiepido per circa un'ora. Cuocete i frutti di bosco ancora surgelati in una pentola con 100 g di zucchero e la buccia del limone grattugiata, per circa 10 minuti o fino a quando si forma una composta densa, poi fatela raffreddare. UNITE l'uovo alla pasta lievitata, lavoratela nuovamente, quindi stendetela, sul tavolo infarinato, allo spessore di circa mezzo centimetro. Con la rotella liscia (o con un coltello) ricavate dei quadrati di 6 centimetri di lato. Farcite ognuno con un cucchiaino di composta di frutti di bosco. CHIUDETE i 4 angoli dei quadrati sul ripieno, pizzicandoli con le dita. Allineate i dolci sulla placca del forno rivestita con carta speciale, sistemate al centro di ognuno un pezzettino di candito e lasciate lievitare per altri 20 minuti. Cuocete in forno a 200° per circa 10 minuti. Alla fine spolverizzate con zucchero a velo.

Crèpe di pere all'arancia

Ingredienti: farina 80 g, 2 uova, latte 1, 5 dl, un cucchiaio di brandy, 3 cucchiai di zucchero, burro 100 g, una pera sciroppata, 3 arance, cioccolato fondente 200 g, sale.

Preparazione: SETACCIATE la farina in una ciotola, unite un pizzico di sale, lo zucchero e versate a filo il latte evitando la formazione di grumi. Aggiungete un uovo, 10 g di burro, il brandy, poi fate riposare la pastella al fresco per un'ora. SPEZZETTATE il cioccolato, fatelo sciogliere a bagnomaria e unite, mescolando fuori dal fuoco, 30 g di burro a pezzettini. Separate il tuorlo dell'uovo rimasto, unitelo al cioccolato quindi aggiungete la pera tagliata a dadini e mescolate. Montate a neve l'albume con un pizzico di sale e incorporatelo delicatamente al cioccolato poi fate rapprendere in frigorifero per un'ora. SPREMETE due arance, versate il succo in un padellino con il burro e lo zucchero rimasti e cuocete per 3-4 minuti, fino a che si formerà una salsa densa. Cuocete le crepe, poi disponetevi al centro un cucchiaio di mousse, chiudetele a fagottino e servitele con la salsa all'arancia tiepida e qualche fettina di arancia.

Zabaione al cedro

Ingredienti: 6 grossi tuorli d'uovo, 6 cucchiai di zucchero, vino tipo Porto rosso, 2 grossi cedri freschi, zucchero di canna 30 g, panna fresca da montare 200 ml.

Preparazione: LAVORATE a spuma in una ciotola i tuorli con lo zucchero semolato. Unite 6 mezzi gusci di Porto, mescolate e cuocete lo zabaione a bagnomaria, sbattendolo in continuazione con la frusta per circa 5 minuti. LAVATE un cedro, tagliatelo in quarti e poi a fettine sottili e suddividetene i due terzi in 6 bicchieri alti; unite lo zucchero di canna e mettete in frigo. MONTATE la panna, unitela allo zabaione freddo mescolando con cura per evitare che il composto si smonti e suddividetelo nei bicchieri. Fate gelare in freezer per un'ora circa. Decorate con il cedro rimasto, a fettine, e con qualche scorzetta tagliata ad ago di pino.