Curiosità del web

Perché Soul (Me) Elena?
Da sempre porto dentro la passione per la scrittura; sembra sempre in procinto di voler esplodere, all'improvviso...
soulmeelena.blogspot.com

lunedì 19 aprile 2010

Primi, Tagliolini con le capesante, Risotto allo spumante, Tagliatelle con frutti di mare,

Tagliolini con le capesante

Ingredienti: Tagliolini, capesante, farina, vino bianco , panna, limone, parmigiano, salsa Worcester, dragoncello, burro, noce moscata, sale.

Preparazione: Dosi per 2: 100 g di tagliolini freschi all'uovo, 4 grosse capesante surgelate, 1 cucchiaio di farina, mezzo dl di vino bianco secco, 1 dl di panna fresca da montare, mezzo limone non trattato, 20 g di parmigiano grattugiato, un goccio di salsa Worcester, qualche foglia di dragoncello fresco, 20 g di burro, noce moscata, sale. SEPARATE il corallo (la parte gialla-arancione) dalla noce (la parte bianca) delle capesante scongelate. Eliminate il budello e tagliate i coralli a tocchetti e le noci a fettine di circa mezzo centimetro, tenendoli separati. VERSATE in un pentolino la panna con il vino, mezzo cucchiaino di scorza di limone grattugiata, sale. Portate a ebollizione, cuocete per 3-4 minuti, unite i coralli delle capesante, cuocete per altri 3 minuti, spegnete e frullate. INFARINATE le noci di capasanta, doratele in una padella con il burro spumeggiante, 1 minuto per parte, insaporite con uno spruzzo di salsa Worcester e scolatele. CUOCETE i tagliolini in acqua bollente salata, scolateli molto al dente e conditeli con la salsa e le noci, suddivideteli nei gusci di capasanta leggermente imburrati, cospargeteli con il parmigiano e il dragoncello e dorateli sotto il grill del forno. Servite.

Risotto allo spumante

Ingredienti: 120 g di riso, un pezzetto di porro, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, un bicchiere di spumante, 4 dl di brodo vegetale, 2 carciofi, 1 limone, farina bianca, 20 g di grana grattugiato, olio, 20 g di burro, noce moscata, sale.

Preparazione: TOGLIETE le foglie esterne dei carciofi e le spine, tagliateli in quattro spicchi, togliete il fieno e metteteli a mollo in una ciotola con acqua e succo di limone. Cuoceteli in acqua in ebollizione leggermente salata per 6-7 minuti e scolateli. TRITATE finemente il porro, fatelo appassire in una casseruola con il burro, unite il riso, tostatelo e bagnatelo con la metà dello spumante. Quando è evaporato aggiungete il concentrato di pomodoro e portate a cottura il riso, unendo il vino rimasto e il brodo bollente poco alla volta. METTETE abbondante olio in un padellino, fatelo scaldare e friggetevi i carciofi infarinati finché sono dorati e croccanti. Scolateli e teneteli in caldo. Mantecate il risotto con il parmigiano e un pizzico di noce moscata grattugiata. Suddividetelo nei piatti guarnito con i carciofi fritti.

Tagliatelle con frutti di mare

Ingredienti: Vongole veraci, cozze, fasolari, tagliatelle, lenticchie, scalogni, alloro, pancetta, vino, aglio, timo, pomodoro, pangrattato, grana, burro, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: Dosi per 4:1 kg tra vongole veraci, cozze, fasolari, 400 g di tagliatelle fresche, 2 scatole di lenticchie al naturale, 2 scalogni, 1 foglia di alloro, 50 g di pancetta affumicata in un pezzo, 2 dl di vino bianco secco, 1 spicchio d'aglio, un mazzetto di timo fresco, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 2 cucchiai di pangrattato, 40 g di grana grattugiato, 30 g di burro, olio extravergine di oliva, sale. SCIACQUATE i frutti di mare in acqua corrente, puliteli, metteteli in una padella con 1 dl di vino bianco, l'aglio, 2 cucchiai di olio e il timo. Copriteli e cuocete a fiamma alta finché si aprono. Scartate quelli rimasti chiusi, scolate gli altri dal liquido, filtratelo e fatelo ridurre della metà a fiamma media. MONDATE e tritate gli scalogni, soffriggeteli in una casseruola con 4 cucchiai di olio e unite la pancetta a dadini, l'alloro, il vino rimasto. Cuocete per 5 minuti. Unite le lenticchie scolate, il brodo dei frutti di mare, il concentrato di pomodoro e cuocete piano per 20 minuti; unite i frutti di mare sgusciati e spegnete. CUOCETE la pasta, scolatela molto al dente, intiepiditela sotto l'acqua e conditela con il burro. Dividetela in 4 mucchietti su un foglio di carta da forno, spolverizzate con il parmigiano unito al pangrattato e dorateli sotto il grill del forno per 4-5 minuti. Scaldate le lenticchie, passate la pasta nei piatti, versatevi al centro le lenticchie con i frutti di mare e servite.