Curiosità del web

Perché Soul (Me) Elena?
Da sempre porto dentro la passione per la scrittura; sembra sempre in procinto di voler esplodere, all'improvviso...
soulmeelena.blogspot.com

lunedì 19 aprile 2010

Primi, Riso al pesto e gamberi, Frittata di pasta ai peperoni, Peperoncini alla turca,

Riso al pesto e gamberi

Ingredienti: 300 g di riso parboiled, 300 g di code di gambero, 1 cetriolo, 2 pomodori ramati sodi e maturi, 2 cucchiai di pesto, basilico fresco, 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, sale.

Preparazione: LESSATE il riso in acqua leggermente salata. Lavate i gamberi sotto l'acqua corrente, cuoceteli al vapore per pochi minuti, sgusciateli, tagliateli a pezzetti e trasferiteli in una ciotola capiente. SGOCCIOLATE il riso al dente, trasferitelo nella stessa ciotola e conditelo subito con il pesto diluito con un cucchiaio d'olio. Mescolate e lasciate intiepidire. TAGLIATE a dadini il cetriolo sbucciato. Sbollentate i pomodori, spellateli, eliminate i semi e tagliate la polpa a dadini, facendola sgocciolare in un colino. DISTRIBUITE il riso nelle ciotole individuali, unite la dadolata di pomodoro e cetriolo, aggiungete un cucchiaio d'olio, qualche fogliolina di basilico e servite.

Frittata di pasta ai peperoni

Ingredienti: Pipe rigate, uova, peperone, pomodoro, cipolla, zucchina, basilico, grana, aglio, farina, lievito, latte, olio, sale, pepe.

Preparazione: Dosi per 4: 200 g di pipe rigate, 4 uova, un peperone verde e uno giallo, un pomodoro maturo, una cipolla bianca, una zucchina, basilico, 2 cucchiai di grana grattugiato, 2 spicchi di aglio, 2 cucchiai rasi di farina, un cucchiaino di lievito in polvere per torte salate, 2 dl di latte, olio, sale, pepe. MONDATE, lavate e tagliate a tocchetti i peperoni e i pomodori, affettate la cipolla e la zucchina. ROSOLATE l'aglio in un tegame con 2 cucchiai di olio, schiacciatelo con la forchetta poi eliminatelo. Unite le verdure, salate, pepate. Cuocete la ratatouille a fuoco moderato per 20 minuti. LESSATE la pasta in abbondante acqua leggermente salata, scolatela un po' al dente, raffreddatela sotto l'acqua corrente. Scolatela nuovamente. Condite subito con la ratatouille e le uova che avrete battuto con un pizzico di sale, pepe, la farina e il lievito diluiti con il latte. UNITE il basilico tritato e il grana, mescolate e mettete tutto in una teglia rettangolare foderata con carta da forno unta di olio. PONETE lo stampo in forno a 200° per circa 20 minuti. Poi sfornate la frittata, lasciatela intiepidire e sformatela. Portatela in tavola tagliata a quadrotti.

Peperoncini alla turca

Ingredienti: 12 peperoncini verdi dolci un po' grossi, riso 150 g, 1 cucchiaio di uvetta, pinoli 30 g, mezza cipolla bionda, un rametto di finocchietto selvatico, 5 foglie di menta, 1 limone, mezzo bicchiere di vino bianco, 5 cucchiai di olio, sale.

Preparazione: LESSATE il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e raffreddatelo sotto l'acqua corrente per evitare che scuocia. TRITATE finemente la cipolla e fatela soffriggere in una padella con 2 cucchiai di olio e uno di acqua. Poi unite i pinoli, l'uvetta, il finocchietto, la menta tritata e il riso raffreddato. MISCHIATE bene per amalgamare gli ingredienti, cuocete per altri 2-3 minuti, regolate di sale, spruzzate con il succo del mezzo limone e spegnete il fornello. LAVATE i peperoncini, tagliate via la calotta superiore, eliminate con pazienza i semini interni e farciteli con il riso preparato, compattandolo con un cucchiaino. Poi rimettete a posto le calotte che avete asportato premendole contro il riso per farle rimanere ben attaccate. SCALDATE in una padella l'olio rimasto, unite i peperoncini in un solo strato, rigirateli con delicatezza, bagnateli con il vino bianco e cuoceteli coperti per circa 15 minuti. Serviteli tiepidi oppure freddi.