Curiosità del web

Perché Soul (Me) Elena?
Da sempre porto dentro la passione per la scrittura; sembra sempre in procinto di voler esplodere, all'improvviso...
soulmeelena.blogspot.com

lunedì 19 aprile 2010

Primi, Tagliatelle piccanti al polpo, Insalata di mare con riso, Pasta al salto con carciofi e gamberi,

Tagliatelle piccanti al polpo

Ingredienti: 320 g di tagliatelle, 500 g di polpo, 4 pomodori sodi e maturi, mezza cipolla, uno spicchio di aglio fresco, un ciuffo di prezzemolo, peperoncino piccante sbriciolato, vino bianco secco, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: PULITE il polpo rovesciandone la sacca e svuotandola, privatelo degli occhi e del becco, lavatelo bene sotto l'acqua corrente e poi tagliatelo a pezzi. Sbollentate i pomodori, spellateli, eliminate i semi e tagliate la polpa grossolanamente. SBUCCIATE l'aglio e la cipolla, tritateli e fateli appassire a fiamma dolce in un tegame con 2 cucchiai di olio. Unite il polpo e mescolatelo per qualche minuto a fiamma vivace. BAGNATE con una spruzzata di vino, fate sfumare e poi aggiungete il pomodoro. Mescolate, abbassate la fiamma e cuocete a tegame coperto per 30 minuti, mescolando spesso. CUOCETE la pasta in abbondante acqua salata. Salate il sugo al polpo solo al termine della cottura, aggiungendo anche una generosa spolverizzata di peperoncino e di prezzemolo tritato. Scolate la pasta, trasferitela direttamente nel tegame mescolandola al condimento e servite subito.

Insalata di mare con riso

Ingredienti: 1 confezione di insalata di mare surgelata, riso a cottura rapida 200 g,rucola, 1 limone non trattato, qualche foglia di insalata lollo, olio, sale, pepe.

Preparazione: PREPARATE l'insalata di mare secondo le istruzioni riportate sulla confezione, scolatela e mettetela in una terrina. BOLLITE il riso in abbondante acqua leggermente salata, scolatelo e raffreddatelo sotto acqua corrente, unitelo all'insalata di mare e condite con il succo di mezzo limone. MONDATE la rucola, lavatela, asciugatela e frullatela con 4 cucchiai di olio e una presa di sale. Aggiungete questo pesto al riso, unite una macinata di pepe nero. Versate l'insalata in un contenitore ermetico, decorate con fettine di limone e foglie di insalata, chiudete e tenete in fresco.

Pasta al salto con carciofi e gamberi

Ingredienti: 250 g di pasta fresca all'uovo, 3 carciofi, 200 g di code di gamberi, 1 spicchio d'aglio, 50 g di burro, 1 limone, 5 cl di vino bianco, sale, pepe, prezzemolo.

Preparazione: SPREMETE il limone in una ciotola di acqua. Mondate i carciofi eliminando le foglie esterne, le punte e lasciando circa 5 cm di gambo. Sbucciate il gambo e tagliate in due i carciofi. Eliminate il fieno e tuffateli nella ciotola. SCIOGLIETE un terzo del burro in una padella e fatevi appassire i carciofi ben scolati e tagliati a spicchi sottili. Cuocete per 5 minuti per lato, poi unite lo spicchio d'aglio tritato e un po' di sale. Lasciate insaporire per altri 2 minuti, togliete il tutto dalla padella e tenete in caldo. SGUSCIATE le code di gamberi, tagliatele in due per il lungo e pulitele con cura. Scaldate metà del burro rimasto nella stessa padella e cuocetevi i gamberi a fuoco medio per qualche minuto. Sfumate con il vino e lasciatelo evaporare quasi del tutto, quindi aggiustate con sale. LESSATE la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Rimettete i carciofi in padella e aggiungete il burro rimasto. Versate la pasta nella padella, aggiungete il prezzemolo e un po' di pepe nero macinato al momento. Fate saltare il tutto per un paio di minuti a fuoco medio o mescolate con due cucchiai.