Curiosità del web

Perché Soul (Me) Elena?
Da sempre porto dentro la passione per la scrittura; sembra sempre in procinto di voler esplodere, all'improvviso...
soulmeelena.blogspot.com

venerdì 16 aprile 2010

Dolci, Uovo farcito al caffè, Budini di mandorle, Cuore di nocciole,

Uovo farcito al caffè

Ingredienti: un uovo di cioccolato di circa 22 cm di lunghezza, 6 savoiardi, zucchero 120 g, una grande tazza di caffè lungo, burro 140 g, 2 cucchiai di caffè liofilizzato, 2 albumi.

Preparazione: TAGLIATE l'uovo di cioccolato in due per il lungo, usando un coltello con la lama sottile, scaldata in acqua bollente. Collocate il mezzo guscio da farcire su un supporto. PONETE lo zucchero in un pentolino con 3 cucchiai di acqua. Quando questo sciroppo raggiunge il bollore, contate 3 minuti di cottura a fuoco basso. Montate gli albumi a neve ben ferma con una frusta elettrica. VERSATE lo sciroppo a filo sugli albumi, continuando sempre a sbattere ad alta velocità con la frusta, fino a quando il composto sarà freddo. Con la stessa frusta, sbattete ora il burro: dovrete raggiungere una consistenza cremosa. Diluite il caffè liofilizzato con due cucchiaini di acqua bollente. UNITE gli albumi al burro, lavorando delicatamente con un cucchiaio, poi incorporate, poco per volta, il caffè sciolto. Inzuppate i biscotti spezzettati con il caffè lungo e freddo e distribuiteli sul fondo del guscio, facendo un solo strato. Versate sopra la mousse e livellate con una spatola. Ponete in frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire decorate a piacere con ovette di cioccolato e alcuni pezzetti del mezzo guscio scartato.

Budini di mandorle

Ingredienti: latte magro 1/2 l, colla di pesce 3 fogli (12 g), 4 gocce di essenza di mandorle, 2 cucchiai di zucchero semolato, frutta mista di stagione 400 g, succo di arancia un dl, poco olio di semi.

Preparazione: METTETE a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti. Scaldate il latte senza farlo bollire, toglietelo dal fuoco e aggiungetevi subito la gelatina ben strizzata, l'essenza di mandorle e un cucchiaio di zucchero. MESCOLATE con un cucchiaio di legno fino a quando si sarà sciolta tutta la gelatina. Ungete con pochissimo olio di semi piccoli stampini da budino e versatevi il latte alle mandorle. Mettete in frigorifero per due ore. LAVATE e tagliate a pezzi la frutta fresca, mettetela a macerare in una ciotola con lo zucchero rimasto e il succo d'arancia. ROVESCIATE le formine di gelatina nei piattini individuali, dopo averle immerse per un attimo in una bacinella con acqua calda. Disponetevi attorno la frutta con il proprio succo e servite il tutto molto freddo.

Cuore di nocciole

Ingredienti: Nocciole tostate, mandorle con la buccia, zucchero di canna, farina, albumi, cioccolato fondente, burro, uova, cannella, sale, panna da montare, zucchero a velo.

Preparazione: Dosi per 2/4: nocciole tostate 60 g, mandorle con la buccia 60 g, zucchero di canna 200 g, farina 150 g, 2 albumi. Per la mousse: cioccolato fondente 200 g, burro 50 g, 2 uova, cannella in polvere, un pizzico di sale, panna da montare 200 ml, mandorle a scaglie 20 g, zucchero a velo. POLVERIZZATE nel mixer le mandorle e le nocciole, riunitele in una terrina con gli albumi, lo zucchero, la farina e mescolate con cura. Versate l'impasto in uno stampo a forma di cuore foderato con carta da forno e fatelo aderire al fondo e alle pareti con un cucchiaio, in modo da ottenere uno strato sottile. Rivestite l'interno del dolce con un foglio di carta da forno imburrato, riempitelo di fagioli e cuocete in forno a 190° per 20 minuti. SPEZZETTATE il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria, unite fuori dal fuoco il burro molto morbido tagliato a pezzettini, mezzo cucchiaino di cannella e mescolate con cura. SEPARATE i tuorli dagli albumi, aggiungete i primi al cioccolato, mescolate bene e montate gli albumi a neve con un pizzico di sale. Amalgamateli all'impasto mescolando dal basso verso l'alto, versate il tutto nella base di nocciole spolverizzata con poco zucchero a velo, distribuite sulla superficie le nocciole e fate raffreddare in frigo. A piacere servite con panna montata leggermente zuccherata con un cucchiaio di zucchero a velo.